Crea sito

Test da 401 a 420 - L'abc dell'operatore socio sanitario

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Test da 401 a 420

I quiz dei concorsi delle ASL 1° parte > Quiz preselezione OSS ASL Sassari > Preselezione Sassari > Test da 401 a 451

401. L'infermiere si rivolge all'OSS dicendogli che un paziente è iperpiretico. Quali
parametri si devono rilevare?
A)
La temperatura corporea
B) Il battito cardiaco
C) La pressione sanguigna
www.biancofrancesco.altervista.org

402. Indicare quale tra questi non è un rifiuto pericoloso a rischio chimico:
A) Liquidi di scarto di Laboratorio Analisi, Servizio Immunotrasfusionale e Anatomia Patologica
B) Bagni esausti di fissaggio e di sviluppo di Radiologia
C) Fiale e/o flaconcini di vaccini ad antigene vivo, dopo utilizzo del farmaco

403. Come va effettuato lo smaltimento dei farmaci scaduti?
A)
L'unica tecnica per il loro smaltimento è quella della termodistruzione
B) Lo smaltimento dei farmaci scaduti può essere effettuato esclusivamente con la inertizzazione
in contenitori ermetici
C) Il loro smaltimento può avvenire sia con la termodistruzione che con il processo della
inertizzazione
www.biancofrancesco.altervista.org

404. Cosa si intende per chemioprofilassi?
A)
L'azione diretta ad opera di farmaci su un determinato microorganismo per prevenirne una
possibile infezione
B) La profilassi generica che include alcune misure volte all'ambiente e altre alla fonte
C) Si tratta della sieroprofilassi consistente nella inoculazione di anticorpi
www.biancofrancesco.altervista.org

405. Cosa si intende per poliuria?
A)
La formazione ed espulsione di un'eccessiva quantità di urine in assenza di un contemporaneo
aumento dell'assunzione di liquidi
B) La presenza di glucosio nelle urine
C) La difficoltà nella minzione

406. Cos'è l'anuria?
A) Si parla di anuria quando la produzione di urine nell'arco di 24h è inferiore a 500 ml e superiore
a 200
B) La mancata emissione di urine da parte dell'apparato urinario. Per convenzione, si parla di
anuria quando la produzione di urine è inferiore a 100 ml al giorno
C) E' la dilatazione abnorme di un tratto dell'arteria aortica

407. Quale delle seguenti definizioni descrive in modo corretto i “protocolli”?
A) Sono un insieme di raccomandazioni, sviluppate sistematicamente, basate su evidenza
scientifica a favore o contro un determinato intervento
B) Sono dei percorsi clinico-assistenziali
C) Forme di standardizzazione più elementari di una sequenza di azioni definite

408. Cosa deve essere in grado di osservare e riferire l'O.S.S. in merito al controllo della
diuresi?
A) La frequenza della minzione
B) Solo la quantità delle urine misurata a intervalli regolari
C) Quantità, colore, trasparenza e odore delle urine

409. Cos'è la polidipsia?
A)
E' uno stato di sete intensa che porta il paziente a ingerire notevoli quantità di liquidi
B) Un aumento della frequenza dello stimolo ad urinare
C) Uno stato di sofferenza digestiva che comprende i bruciori gastrici

410. Cosa si intende per stress lavoro correlato?
A) Lo stress causato da eccessiva stanchezza fisica
B) Lo stress negativo causato da fattori propri del contesto e del contenuto del lavoro
C) Si tratta, nello specifico, dello stato di tensione nervosa che riguarda i lavoratori con importanti
mansioni di sicurezza all'interno delle aziende medio-grandi

411. Cos'è lo stress?
A) E' una vera e propria malattia
B) Una modalità fisiologica di adattamento
C) E' il sintomo di una alterazione psicologica che spesso sfocia in patologia

412. Cosa si intende per assuefazione ad un farmaco?
A)
L'assuefazione è un fenomeno per cui l'organismo dell'utilizzatore sviluppa un certo grado di
resistenza all'azione del farmaco
B) L'assuefazione è un fenomeno per cui l'organismo dell'utilizzatore diventa ipersensibile rispetto
al farmaco
C) L'assuefazione è un fenomeno per cui l'organismo dell'utilizzatore sviluppa un certo grado di
intolleranza al farmaco

413. Cos'è l'ortesi?
A)
Un aiuto ortopedico con più funzioni: sostenere, scaricare, immobilizzare, guidare, correggere la
postura e/o posizionare
B) Una infiammazione dell'orecchio interno
C) Un apparecchio per la correzione di disfunzioni all'apparato della masticazione

414. Nel procedere al posizionamento di una persona allettata come deve comportarsi
l'OSS?
A)
Deve attenersi esclusivamente al protocollo di servizio
B) Deve assecondare sopratutto le richieste del paziente e dei familiari che lo assistono
C) Deve agire in base alle condizioni individuali dell'assistito e ai protocolli di servizio

415. Quale tra quelli descritti non rientra tra i sintomi tipici di un ictus?
A) Intorpidimento o debolezza di volto, braccia o gambe specialmente da un lato del corpo
B) Senso di vertigine, perdita di equilibrio o della coordinazione
C) Un dolore che si irradia alla mandibola, alle spalle, al collo, alle braccia

416. Il lavaggio delle mani con soluzione alcoolica:
A)
E' una procedura che si applica quando non è possibile effettuare il lavaggio delle mani con
acqua e soluzione detergente o antisettica
B) E' una procedura che si può applicare in qualunque caso in quanto ha la stessa efficacia del
lavaggio con soluzione antisettica
C) Si applica solo da parte di soggetti che manifestano ipersensibilità verso la soluzione antisettica

417. In cosa consiste la decontaminazione?
A)
Nella procedura atta a ridurre la carica microbica ed evitare rischi di infezione per gli operatori,
da effettuarsi subito dopo l'uso e prima del lavaggio e della detersione
B) Consiste nell'eliminazione dei parassiti presenti in un ambiente
C) Nel processo chimico o fisico in grado di distruggere tutte le forme di microrganismi viventi

418. Cosa significa la parola “asepsi”?
A) E' l'insieme delle operazioni da effettuare (soprattutto in campo chirurgico) per impedire o
rallentare lo sviluppo di microrganismi patogeni che direttamente o indirettamente possono
produrre infezione nell’organismo umano
B) Indica una serie di procedure finalizzate ad impedire la contaminazione da parte di
microrganismi di substrati precedentemente sterilizzati
C) Eliminazione degli agenti capaci di causare infezione o malattia

419. Quale delle seguenti affermazioni non è corretta circa le misure da adottare per
prevenire le lesioni da decubito?
A) Variare la posizione ogni due ore per diminuire la pressione esercitata dal peso corporeo sui
punti d’appoggio
B) Evitare di cambiare spesso la posizione del paziente allettato per evitare trazioni o sfregamenti
che possono danneggiare il derma
C) Tenere la testata del letto leggermente rialzata, ma non in posizione troppo alta (superiore ai
30°) in quanto una eccessiva inclinazione può provocare slittamento con conseguente danno della
pelle e della microcircolazione

420. Quale degli attrezzi indicati di seguito è utilizzato per prevenire le ulcere da decubito?
A)
Ciambella ad aria
B) Traversa
C) Archetto


 
 
 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu