Crea sito

Test da 151 a 200 - L'abc dell'operatore socio sanitario

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Test da 151 a 200

I quiz dei concorsi delle ASL 3° parte > Regione Sardegna > Diritto sanitario
 

151) Il Consiglio Superiore di Sanità è:

A) Un organo di consulenza tecnico-scientifica del Ministro della Salute

B) Un organo tecnico-scientifico del Servizio Sanitario Nazionale

C) L'organo di autogoverno del Ministero della Salute

152) Resta escluso dalla normativa di riforma del rapporto di pubblico impiego, tra gli altri, il: A) Personale degli enti locali

B) Personale delle amministrazioni, aziende ed enti del Servizio sanitario nazionale C) Personale delle Forze di polizia

153) Chi nomina il Direttore Amministrativo di un'Azienda sanitaria?

A) La Giunta regionale

B) Il Direttore Generale

C) Viene scelto attraverso una selezione pubblica

154) Ai sensi del D.lgs. 502/92 art. 3bis comma 4, i direttori generali nominati, entro quale termine dalla nomina devono produrre il certificato di frequenza del corso di formazione in materia di sanità pubblica e di organizzazione e gestione sanitaria?

A) 6 mesi B) 18 mesi C) 24 mesi

155) Come si articola un'Azienda Unità Sanitaria Locale?
A) In Distretti
B) In Presidi
C) In Unità di servizio, quali diramazioni del servizio di Igiene pubblica

156) A norma della L. n. 120 del 3.08.2007 chi deve predisporre il piano aziendale per la realizzazione delle strutture destinate all’attività libero-professionale intramuraria?

A) Le Aziende Unità Sanitarie Locali e le Aziende Ospedaliere

B) Ogni azienda sanitaria locale, ospedaliera, ospedaliero-universitaria, ogni policlinico a gestione diretta ed IRCSS di diritto pubblico

C) Gli IRCSS

157) Entro quali termini deve essere effettuata la nomina del Direttore generale?
A) Entro il termine ordinatorio di 60 giorni dalla data di vacanza dell'ufficio
B) Entro il termine perentorio di 90 giorni dalla data di vacanza dell'ufficio
C) Entro il termine perentorio di 60 giorni dalla data di vacanza dell'ufficio

158) La vigilanza sull’Agenzia per i servizi sanitari regionali è esercitata: A) Dal Prefetto

B) Dal Ministero dell’Interno

C) Dal Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche sociali





159) Quale tipo di servizio viene erogato dai Policlinici universitari?
A) Prestazioni di prevenzione
B) Distribuzione di farmaci
C) Assistenza ospedaliera


160) Quali sono le Direzioni generali istituite in seno al Dipartimento per la sanità pubblica veterinaria, la nutrizione e la sicurezza degli alimenti previsto dal D.P.R. 14 marzo 2006 n. 189?

A) La Direzione Generale della sanità animale e del farmaco veterinario, la Direzione generale della sicurezza degli alimenti e della nutrizione e il Segretariato nazionale della valutazione del rischio della catena alimentare.

B) La Direzione generale della prevenzione sanitaria, la Direzione generale della comunicazione e relazioni istituzionali e la Direzione generale per i rapporti internazionali e con l’UE

C) La Direzione generale dei farmaci e dispositivi medici, la Direzione generale della ricerca scientifica e tecnologica, la Direzione generale del personale, organizzazione e bilancio

161) Per il governo delle attività cliniche di chi si avvale il Direttore Generale dell'AUSL?

A) Del Collegio di direzione

B) Del Collegio sindacale

C) Del Coordinatore dei servizi sanitari

162) Gli incarichi di direttore generale, direttore scientifico, direttore amministrativo e sanitario degli IRCCS sono a carattere esclusivo?

A) Si B) No
C) E’ esclusivo solo l’incarico del direttore generale

163) Al Collegio sindacale di un'Azienda sanitaria compete:
A) L'analisi dei costi
B) Il controllo sulla legittimità degli atti
C) L'analisi di qualità dei servizi

164) Il D.lgs. n. 251 del 19/11/2007:

A) Riconosce ai titolari dello status di rifugiato o di protezione sussidiaria il diritto al medesimo trattamento riconosciuto al cittadino italiano in materia di assistenza sociale e sanitaria.

B) Riconosce ai detenuti livelli di prestazione sanitaria analoghi a quelli garantiti ai cittadini liberi.

C) Riconosce ai cittadini italiani all’estero e agli emigrati assistenza sanitaria per tutto il periodo del loro soggiorno all’estero.

165) A quale organo spetta la verifica dell'amministrazione dell'AUSL sotto il profilo economico? A) Al Collegio sindacale

B) Al Direttore generale C) Al Consiglio dei sanitari

166) In quali casi gli operatori delle professioni sanitarie sono esonerati dall’obbligo di formazione continua?

A) Se trattasi di laureati in medicina e chirurgia

B) In caso di espletamento di mandato parlamentare o di carica pubblica di consigliare regionale C) In caso di espletamento di mandato sindacale






167) Ai sensi del D. lgs. n. 419/1999 e del DPR n. 70/2001, l'Istituto Superiore di Sanità:

A) Svolge funzioni di ricerca, di sperimentazione, di controllo e di formazione per quanto concerne la salute pubblica

B) Esprime pareri obbligatori in materia di regolamenti predisposti dalle Amministrazioni centrali che interessino la salute pubblica

C) Redige con il Ministero della salute il Piano Sanitario Nazionale

168) E’ prevista nell’ordinamento sanitario la verifica da parte della Regione dei risultati aziendali conseguiti ai fini della conferma dell’incarico del Direttore Generale?

A) Si, ma solo nel caso di grave disavanzo

B) Si, ma solo nel caso di richiesta da parte del Collegio sindacale C) Si, sempre

169) Quale tra quelli indicati non rientra tra quelli ai quali si ispira il Sistema sanitario regionale?
A) Principio dell'universalità degli utenti
B) Principio della globalità degli interventi

C) Principio della gratuità degli interventi

170) Cosa s’intende per controllo di gestione?

A) La verifica dell’utilità, opportunità, convenienza dell’operato dell’amministrazione

B) La verifica dello stato di attuazione degli obiettivi programmati con riguardo alla sua efficacia, efficienza, economicità dell’attività di realizzazione dei predetti obiettivi.

C) La verifica delle prestazioni e delle competenze organizzative dei dirigenti

171) In che anno si giunse alla c.d. riforma ospedaliera? A) 1967

B) 1968 C) 1969

172) Per l’accesso al pubblico impiego è richiesto il requisito della buona condotta? A) Si, in ogni caso

B) No
C) Solo per alcuni ruoli e qualifiche

173) Ai sensi del D. lgs. n. 229/1999, il complesso delle funzioni e delle attività dei servizi sanitari regionali e degli enti ed istituzioni di rilievo nazionale, è detto:

A) Programma delle attività territoriali B) Servizio Sanitario Nazionale
C) Piano Attuativo Locale

174) L’assistenza medico-generica e pediatrica è erogata:
A) Dai medici delle strutture sanitarie private accreditate
B) Dai medici ospedalieri
C) Dal c.d. medico di base e da pediatra di libera scelta

175) Le Aziende ospedaliere, in caso di documentata impossibilità, possono stipulare convenzioni con altre strutture per reperire spazi per l'esercizio dell'attività intramoenia?

A) Sì, ma solo con strutture private

B) Sì, con strutture pubbliche o private accreditate C) Sì, ma solo con strutture pubbliche




176) E' soggetto ad Autorizzazione Sanitaria l'esercizio di:
A) Stabilimento di produzione, preparazione e confezionamento di sostanze alimentari
B) Deposito all'ingrosso di sostanze alimentari
C) entrambe le risposte precedenti


177) Quanto dura in carica il Collegio Sindacale di un'Azienda sanitaria? A) 4 anni

B) 3 anni C) 2 anni

178) I Posti di Ispezione Frontaliera:

A) Sono uffici periferici abilitati ad effettuare i controlli veterinari sui prodotti di origine animale provenienti da Paesi terzi

B) Effettuano i controlli veterinari su animali vivi provenienti da Paesi terzi

C) Effettuano i controlli veterinari su animali vivi e prodotti di origine animale provenienti da Paesi terzi e destinati al mercato comunitario o in transito verso altri Paesi terzi, nonché controlli sul benessere degli animali vivi destinati all’esportazione verso i Paesi terzi

179) Quali fra i seguenti non costituiscono uffici di diretta collaborazione del Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche sociali?

A) Dipartimenti della qualità, dell’innovazione, della prevenzione e della comunicazione, per la sanità pubblica veterinaria, la nutrizione e la sicurezza degli alimenti.

B) Ufficio del gabinetto, ufficio legislativo, ufficio stampa. C) Servizio di controllo interno

180) Da quanti membri è composto il Collegio Sindacale di un'Azienda sanitaria?
A) 4
B) 5
C) 6

181) Quali erano gli organi delle USL prima dell’avvento della riforma sanitaria?

A) Assemblea generale, comitato di gestione, Presidente del comitato di gestione, collegio dei revisori B) Consiglio del Comune territorialmente competente e amministratore straordinario

C) Gli stessi organi attualmente previsti dal D.lgs. 502/1992 182) Il cosiddetto accreditamento istituzionale rappresenta:

A) Un sistema previsto dall'art. 8 quater del D.lgs. 502/1992, utilizzato per valutare solo le strutture pubbliche

B) Un sistema previsto dall'art. 8 quater del D.lgs. 502/1992, utilizzato solo per valutare le strutture private

C) Un meccanismo attraverso il quale il Servizio sanitario nazionale seleziona le strutture pubbliche e private, erogatrici di prestazioni, nell’ambito delle quali potrà esplicarsi la libera scelta da parte dell’utente.

183) A chi compete l’emanazione delle linee guida contenenti l’indicazione delle procedure e delle tecniche di procreazione medicalmente assistita?

A) Alle Regioni e alle provincie autonome di Trento e di Bolzano con proprio atto; B) Al Ministero della Salute

C) Alla Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le regioni e le Provincie autonome




184) Ai sensi della L.R. 10/2006 art.2 comma 1 quante sono le Aziende Sanitarie Locali (ASL) della Sardegna,

aventi personalità giuridica di diritto pubblico, dotate di autonomia organizzativa, amministrativa, tecnica, patrimoniale, contabile e di gestione?
A) 8

B) 6
C) 4


185) Le Aziende Sanitarie Locali (A.S.L.) sono una vera e propria azienda pubblica dotata di autonomia: A) Organizzativa, Patrimoniale e Amministrativa

B) Organizzativa e Amministrativa C) Organizzativa e Patrimoniale

186) Il monitoraggio sulla definizione ed il rispetto degli accordi contrattuali stipulati con le strutture sanitarie accreditate da parte della Regione è volto a garantire:

A) Il buon andamento e l’imparzialità dell’amministrazione B) La qualità e l’appropriatezza delle prestazioni rese
C) La qualità professionale degli operatori sanitari

187) Salvo il caso di specifica delega, chi sostituisce il Direttore Generale di un'Azienda sanitaria in caso di assenza o impedimento?

A) Il Direttore Amministrativo o Sanitario, con precedenza per il più anziano B) Sempre il Direttore Amministrativo

C) Sempre il Vicedirettore Generale

188) Nelle aziende sanitarie a quale organo viene affidato il controllo interno sulla gestione?

A) Al Direttore Generale

B) Alla Corte dei conti
C) Alla Regione

189) Quale autorità è competente ad emanare norme per la gestione economico-finanziaria e patrimoniale delle Aziende sanitarie?

A) La Regione
B) La Corte dei Conti
C) Il Ministero dell'Economia e delle Finanze

190) Il personale addetto ai presidi, servizi ed uffici delle aziende/unità sanitarie locali:
A) E’ inquadrato nei ruoli nominativi statali
B) E’ inquadrato nei ruoli nominativi regionali
C) E’ inquadrato nei ruoli nominativi comunali

191) Chi nomina il Direttore Sanitario di un'Azienda sanitaria? A) Il Direttore Generale

B) La Giunta regionale
C) Viene scelto attraverso una selezione pubblica




192) L’assistenza di medicina generale e pediatrica è garantita:

A) Dalle ore 8 alle ore 20 nei giorni feriali e dalle ore 8 alle ore 14 nei giorni prefestivi
B) Dalle ore 9 alle ore 18 nei giorni feriali e dalle ore 10 alle ore 14 nei giorni prefestivi

C) Dalle ore 10 alle ore 19 nei giorni feriali e dalle ore 12 alle 16 nei giorni prefestivi

193) Il Direttore Sanitario di un'Azienda sanitaria deve essere laureato: A) In discipline giuridiche o economiche

B) In Medicina e Chirurgia C) In qualsiasi disciplina

194) Le aziende ospedaliero –universitarie sono distinte nelle seguenti tipologie organizzative:

A) Aziende ospedaliere integrate con gli Istituti di ricovero e cura a carattere scientifico e aziende ospedaliero associate con il SSN


B) Aziende ospedaliere associate con l’Università e Aziende ospedaliere integrate con l’Agenzia per i servizi sanitari regionali

C) Aziende ospedaliere universitarie integrate con il SSN e Aziende ospedaliere integrate con l’Università

195) Ai sensi del D.lgs502/92 art. 3 sexies comma 1, Il Direttore di Distretto si avvale di un ufficio di coordinamento delle attività distrettuali. Sono membri di diritto di tale ufficio :

A) Un rappresentante dei medici di medicina generale, uno dei pediatri di libera scelta ed uno degli specialisti ambulatoriali convenzionati operanti nel distretto

B) Un rappresentante dei medici di medicina generale, uno dei pediatri di libera scelta C) La normativa non prevede membri di diritto per tale ufficio

196) Ai cittadini italiani all’estero e ai loro familiari è garantita per il periodo di permanenza fuori del territorio italiano, assistenza sanitaria?

A) No, mai

B) Si, se trattasi di alcune categorie di beneficiari individuate dalla legge C) Si, ma solo se risiedono in uno Stato comunitario

197) Come si definisce l'Azienda Unità Sanitaria Locale (AUSL)?

A) Azienda infraregionale, con personalità giuridica pubblica, articolata secondo i principi della Legge n. 142/1990, che in un ambito territoriale determinato assolve ai compiti del SSN

B) Il complesso degli ospedali e dei distretti sanitari presenti in una determinata zona

C) l complesso dei presidi, degli uffici e dei servizi regionali i quali, in un ambito territoriale determinato, svolgono le funzioni a loro delegate dalla Giunta regionale in materia sanitaria

198) Il rapporto tra SSN e farmacie pubbliche e private è disciplinato:

A) Da convenzioni di durata triennale conformi agli accordi collettivi nazionali stipulati con le organizzazioni sindacali di categorie maggiormente rappresentative in campo nazionale.

B) Da leggi regionali
C) Dai Piani sanitari regionali

199) Come si articola l’organizzazione tecnico-scientifica dell’Istituto Superiore di sanità? A) Comitati regionali e Comitati locali

B) Sottocommissioni operative
C) Dipartimenti, Centri nazionali, Servizi tecnico scientifici

200) Gli istituti di ricovero e cura a carattere scientifico sono:
A) Enti sanitari a rilevanza nazionale dotati di autonomia e personalità giuridica
B) Articolazioni territoriali delle AUSL
C) Associazioni sanitarie private a diffusione nazionale


 
 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu