Crea sito

Da 141 a 150 - L'abc dell'operatore socio sanitario

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Da 141 a 150

I quiz dei concorsi delle ASL 3° parte > Regione Sardegna > Infermiere ASL8 > Da 101 a 200

141 PER MISURARE LO STATO DI COSCIENZA DEL PAZIENTE IN COMA SI USA LA SCALA:

A) FIM

B) ICF

C) Glasgow


142 NELLA SCALA DI GLASGOW IL PUNTEGGIO CHE INDICA LO STATO DI COMA È:

A) Inferiore a 7

B) Superiore a 10

C) Pari o superiore a 12

I Pazienti con un
GCS < 8 e la maggior parte di quelli con GCS = 8 sono in corna.
I pazienti con GCS> 8 non sono in corna.


143 COME VIENE DEFINITO IL PASSAGGIO DIRETTO DALLO STATO SOLIDO ALLO STATO AERIFORME, SENZA PASSARE ATTRAVERSO LO STATO LIQUIDO?

A) Scongelamento

B) Sublimazione

C) Sbrinamento
La sublimazione di una sostanza semplice o di un composto chimico è la sua transizione di fase dallo stato solido allo stato aeriforme,
senza passare per lo stato liquido

144 AI SENSI DELL'ART. 20, C. 2, D. LGS. N. 276/2003, DURANTE LA SOMMINISTRAZIONE L'ESERCIZIO DEL POTERE DIRETTIVO E DI QUELLO DI CONTROLLO DELLA PRESTAZIONE DI LAVORO È ESERCITATO:


A) Dall'impresa utilizzatrice

B) Dall'agenzia di somministrazione

C) Il primo dall'impresa utilizzatrice, il secondo dall'agenzia di somministrazione

145 UNA RADIAZIONE ELETTROMAGNETICA:

A) Consiste nell'oscillazione esclusivamente di un campo elettrico

B) Consiste nell'oscillazione esclusivamente di un campo magnetico

C) Consiste nell'oscillazione di un campo elettrico e di un campo magnetico

146 PER SODDISFARE LE SPECIFICHE ESIGENZE DEL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE, CONNESSE ALLA FORMAZIONE DEGLI SPECIALIZZANDI E ALL'ACCESSO AI RUOLI DIRIGENZIALI DEL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE:

A) Le università e le regioni stipulano specifici protocolli di intesa per disciplinare le modalità della reciproca collaborazione

B) Le regioni stabiliscono, con cadenza annuale, il numero di corsi universitari da attivare

C) Le regioni definiscono annualmente il numero di docenti da impiegare nei corsi di medicina

147 SECONDO LA PRIMA TEORICA ITALIANA DELL’ASSISTENZA INFERMIERISTICA MARISA CANTARELLI:

A) La prestazione infermieristica scaturisce esclusivamente dalla diagnosi medica

B) Ad ogni bisogno dell’essere umano corrisponde una particolare prestazione infermieristica

C) La prestazione infermieristica è indipendente dai bisogni del paziente

148 COSA È LA DESTITUZIONE DEL PUBBLICO IMPIEGATO?

A) E’ una sanzione espulsiva

B) E’ un richiamo verbale

C) E’ un reato penale

La destituzione è la più grave sanzione disciplinare, che determina una interruzione del rapporto di lavoro con la Pubblica Amministrazione, e consiste nella cancellazione dai ruoli di quel dipendente che, con la sua condotta, abbia reso incompatibile la sua permanenza in servizio, essendo stato compromesso in modo irreparabile il rapporto di fiducia nei suoi confronti.

149 SECONDO IL D.LGS. 81/08, IL DIRIGENTE
:

A) È colui che dirige ed attua le direttive del datore di lavoro, avendo autorità e poteri di spesa

B) È il Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza

C) È colui che sovrintende all`attività lavorativa e garantisce l`attuazione delle direttive ricevute

datore di lavoro: il soggetto titolare del rapporto di lavoro con il lavoratore o, comunque, il soggetto
che, secondo il tipo e l’assetto dell’organizzazione nel cui ambito il lavoratore presta la propria attività,
ha  la  responsabilità  dell’organizzazione  stessa  o  dell’unità  produttiva  in  quanto  esercita  i  poteri
decisionali  e  di  spesa.
Nelle  pubbliche  amministrazioni  di  cui  all’articolo  1,  comma  2,  del  decreto
legislativo 30 marzo 2001, n. 165, per datore di lavoro si intende il dirigente al quale spettano i poteri di
gestione, ovvero il funzionario non avente qualifica dirigenziale, nei soli casi in cui quest’ultimo sia
preposto  ad  un  ufficio  avente  autonomia  gestionale,  individuato  dall’organo  di  vertice  delle  singole
amministrazioni  tenendo  conto  dell’ubicazione  e  dell’ambito  funzionale  degli  uffici  nei  quali  viene
svolta l’attività, e dotato di autonomi poteri decisionali e di spesa. In caso di omessa individuazione, o
di  individuazione  non  conforme  ai  criteri  sopra  indicati,  il  datore  di  lavoro  coincide  con  l’organo  di
vertice medesimo;



150 IN CASO DI DIETA PREVALENTEMENTE A BASE DI CARNE IL PH URINARIO PUÒ ASSUMERE IL VALORE:

A
) 4,5

B) 9,5

C) 8

 
 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu