Crea sito

Batteria 12 - L'abc dell'operatore socio sanitario

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Batteria 12

I quiz dei concorsi delle ASL 3° parte > Regione Sardegna > Infermiere ASL8 > Batterie quiz

Batteria6t - 01B Pag. 1

1 I VIRUS POSSONO CONTAMINARE GLI ALIMENTI?

A) Solo il virus dell'epatite B

B) No
* C) Si

2 SE UN SOGGETTO PRESENTA ARRESTO CARDIACO CONSEGUENTE AD OSTRUZIONE DELLE VIE AEREE SUPERIORI IL SOCCORRITORE:

* A) Deve proseguire nel tentativo di disostruire le vie aeree

B) Deve posizionare il soggetto in posizione laterale di sicurezza

C) Deve iniziare il massaggio cardiaco esterno anche se le vie aeree sono ostruite

3 LA LEGGE REGIONALE N. 10/2006 E SMI STABILISCE CHE IL SERVIZIO SANITARIO REGIONALE DELLA SARDEGNA:

* A) Assicura, nell'ambito del Servizio Sanitario Nazionale, la tutela della salute come diritto fondamentale della persona
e interesse della collettività

B) Promuove tutte le iniziative di tutela della salute a garanzia dei cittadini della Sardegna

C) Garantisce la salute e la sicurezza sociale nel territorio della Sardegna

4 L'EPIDERMIDE, PARTENDO DALL'ESTERNO È:

A) Il secondo strato della cute
* B) Il primo strato della cute

C) Il terzo strato della cute

5 COS’È UN’EPIDEMIA?

* A) La comparsa di un numero elevato di casi di una malattia in un certo territorio in un breve periodo di tempo

B) La presenza costante di un numero limitato di casi di una malattia in un certo territorio

C) Una malattia della pelle

6 CON LA LEGGE 42/99 IL D.P.R. 14/3/74 N° 225 (MANSIONARI O) È STATO:

A) Integrato da nuovi articoli che aggiornano le mansioni
* B) Abrogato, ad eccezione della parte relativa agli infermieri generici

C) Abrogato totalmente

7 IL PAZIENTE CON RITENZIONE URINARIA HA:

* A) Normale produzione di urina e mancata minzione

B) Alterata produzione di urina

C) Minzioni frequenti ma scarse

8 SECONDO IL D.LGS. 81/2008 NEL SETTORE PUBBLICO IL DATORE DI LAVORO È:

* A) Il dirigente al quale spettano poteri di spesa e di gestione

B) Lo Stato, al quale spettano poteri di gestione

C) Il Ministero, al quale spettano poteri di gestione

9 COSA È LA DESTITUZIONE DEL PUBBLICO IMPIEGATO?

* A) E’ una sanzione espulsiva

B) E’ un richiamo verbale

C) E’ un reato penale

10 LA SCLEROSI LATERALE AMIOTROFICA:

* A) Fa parte delle atrofie muscolari progressive di origine spinale

B) Fa parte delle sindromi della cauda

C) Fa parte delle distrofie muscolari progressive

11 IN AMBIENTE WINDOWS, QUANDO SI CREA UNA NUOVA CARTELLA, IN MODO PREDEFINITO QUALE NOME LE VIENE ASSEGNATO?

A) Predefinita
* B) Nuova cartella

C) Senza titolo

12 LE FECI ACOLICHE SONO CARATTERIZZATE DA COLORE:

* A) Bianco

B) Rossastro

C) Nero

13 LA PRESSIONE ARTERIOSA MEDIA SI OTTIENE ATTRAVERSO IL SEGUENTE CALCOLO:

A) (Pressione diastolica + Pressione sistolica) : 2
* B) Pressione diastolica + 1/3 della pressione differenziale

C) Pressione diastolica + 1/2 Pressione Sistolica


Batteria6t - 01B Pag. 2

14 L’INDIVIDUO CHE OSPITA IN MODO STABILE IL MICRORGANISMO PUR NON SVILUPPANDO LA MALATTIA È:

A) Un portatore malato

B) Un portatore cronico
* C) Un portatore sano

15 IL VOMITO DI ORIGINE CEREBRALE:

A) E’ preceduto da epigastralgia

B) E’ preceduto da intensa nausea
* C) Non è preceduto da segni o sintomi prodromici

16 COME SI CHIAMA IL PROCESSO ATTRAVERSO CUI VIENE TRASMESSA ALLE CELLULE FIGLIE UNA COPIA IDENTICA DI CIASCUN GENE?

A) Diploidia
* B) Mitosi

C) Partenogenesi

17 COSA È UN URL?

* A) Un indirizzo di pagina Web

B) Un protocollo per reti intranet

C) Un particolare tipo di provider

18 DURANTE L’EMOSTASI, LA DISSOLUZIONE DEL COAGULO DI FIBRINA AVVIENE:

A) Nella fase piastrinica

B) Nella fase vascolare
* C) Nella fase finale

19 IL VETTORE SOMMA DI DUE VETTORI A E B HA MODULO MINIMO QUANDO L’ANGOLO FORMATO DAI DUE VETTORI È PARI A:

A) 45°
* B) 180°

C) 90°

20 QUALE TRA LE SEGUENTI MISURE TERAPEUTICHE È PREFERIBILE NEL TRATTAMEN TO DI URGENZA DI UNA EMORRAGIA VENOSA?

* A) Pressione diretta sulla sede della lesione

B) Applicazione di un laccio a monte rispetto alla sede del sanguinamento

C) Esposizione chirurgica del vaso

21 QUALE STRUMENTO GARANTISCE IL MAGGIOR LIVELLO DI PERSONALIZZAZIONE DELL’ASSISTENZA INFERMIERISTICA?

A) Protocollo
* B) Cartella Infermieristica

C) Consegna

22 UNA CURVA FEBBRILE SI DEFINISCE REMITTENTE QUANDO NELL’ARCO DELLE 24 ORE:

* A) Presenta oscillazioni superiori ad un grado senza mai scendere sotto i 37°

B) Presenta oscillazioni con periodi di piressia e periodi di apiressia

C) Le oscillazioni della temperatura sono comprese tra i 36,1 e i 37,7°

23 QUALI SONO I SEGNI PIÙ CARATTERISTICI DI UNA REAZIONE EMOLIT ICA DOPO TRASFUSIONE?

* A) Oliguria e emoglobinuria

B) Orticaria e prurito

C) Emorragie cutanee

24 IN CONDIZIONI NORMALI, LE URINE SONO:

* A) Trasparenti

B) Lattescenti

C) Torbide

25 QUALE TRA I SEGUENTI PROVVEDIMENTI È OPPORTUNO ATTUARE DURANTE L' ASSISTENZA AD UN SOGGETTO CON CRISI EPILETTICA TIPO GRANDE MALE?

A) Inserire un oggetto morbido in bocca forzando la mandibola se necessario
* B) Inserire un oggetto morbido in bocca solo se riesce ad intervenire prima che avvenga la contrattura della mandibola

C) Immobilizzare con ogni mezzo il paziente durante le contrazioni tonico-cloniche

26 LA SCALA DI NORTON SI USA PER:

A) Valutare lo stato nutrizionale
* B) Valutare il rischio di insorgenza di lesioni da decubito

C) Valutare il rischio di infezione di una ferita chirurgica


Batteria6t - 01B Pag. 3

27 NEL BAMBINO SANO IL RIFLESSO PALMARE COMPARE INTORNO:

A) Al sesto mese
* B) Al primo mese

C) Al terzo mese

28 NEI SOGGETTI CON  MORBO DI CROHN IN FASE DI RIACUTIZZAZIONE LA DIETA DEVE ESSERE:

A) Ad alto contenuto di fibre
* B) A basso contenuto di fibre

C) Prevalentemente liquida

29 QUANDO È PRESCRITTO UN FARMACO IN SOSPENSIONE, PRIMA DELLA SOMMI NISTRAZIONE OCCORRE:

A) Verificare che il liquido si presenti uniformemente limpido

B) Riscaldare il preparato
* C) Agitare il flacone

30 GENERALMENTE, LA RELAZIONE DI AIUTO NEI CONFRONTI DEL PAZIENTE SI REALIZZA:

* A) Quando attraverso la comunicazione nasce un clima di fiducia e di rispetto

B) Ogni volta che l’infermiere si sostituisce al paziente per risolvere le sue esigenze cliniche

C) Quando si informa il paziente su procedimenti diagnostici e terapeutici che lo riguardano

31 PER EFFETTUARE UN PRELIEVO DI SANGUE DA UN CATETERE VENOSO CENTRALE:

A) Occorre iniettare immediatamente prima della soluzione salina eparinizzata
* B) Occorre eliminare i primi 5-10 ml di sangue prelevato

C) È indispensabile utilizzare il sistema sottovuoto (Vacutainer)

32 UNA COAGULAZIONE TROPPO RAPIDA PUÒ PORTARE:

A) Tachicardia

B) Leucocitosi
* C) Trombosi o embolie

33 PER RILEVARE IL POLSO CAROTIDEO:

A) Si deve valutare sempre in contemporanea il polso radiale
* B) Si deve palpare una sola delle carotidi

C) Si devono palpare entrambe le carotidi contemporaneamente per verificare le possibili differenze

34 GLI ANTICORPI SONO PRODOTTI DA:

A) Linfociti T
* B) Linfociti B

C) Citochine

35 IL CLISMA OPACO STUDIA:

A) Apparato circolatorio

B) Apparato urinario
* C) Colon-retto

36 LA RESPONSABILITÀ PENALE:

* A) Identifica responsabilità per comportamenti propriamente attribuibili e quindi non trasferibili

B) Identifica responsabilità per comportamenti propriamente attribuibili e può essere trasferita

C) Identifica responsabilità per comportamenti che procurano un danno e che possono essere risarciti

37 A COSA CI SI RIFERISCE QUANDO SI PARLA DI “ASSISTENZA INFERMIERI STICA"?

A) L'assistenza infermieristica (nursing) indica esclusivamente quelle attività non legate agli aspetti sanitari del paziente malato, che viene pianificata, operata, diretta e valutata dall’infermiere che ne è responsabile unico, senza necessità di adattamenti o di soluzioni speciali

* B) L'assistenza infermieristica indica l'attività relativa all'assistenza sanitaria degli individui, siano essi sani o malati, al fine di recuperarne e mantenerne la salute e funzionalità ottimali. Essa è pianificata, operata, diretta e valutata da un professionista sanitario: l'Infermiere, che ne è responsabile unico, senza necessità di adattamenti o di soluzioni speciali

C) L'assistenza infermieristica indica esclusivamente l'attività relativa all'assistenza sanitaria degli individui malati. Essa è valutata da un medico che poi l’affida all'Infermiere che ne è responsabile

38 IL TERMINE CLINICO “ALLODINIA” È ESSENZIALMENTE DEFINITO COME:

* A) Una sensazione dolorosa dovuta ad uno stimolo che normalmente non provoca dolore

B) Una aumentata risposta ad uno stimolo che è normalmente doloroso

C) Dolore diminuito in risposta ad uno stimolo normalmente doloroso


Batteria6t - 01B Pag. 4

39 IL LATTE PRODOTTO I PRIMI GIORNI DOPO IL PARTO È DETTO:

A) Ultimo latte o latte terminale
* B) Colostro

C) Primo latte o latte iniziale

40 IL POTERE DISCIPLINARE È ESERCITATO:

A) Dal Direttore della struttura di appartenenza con qualifica dirigenziale solo quando la sanzione da applicare è pari alla sospensione dal servizio con privazione della retribuzione per dieci giorni

* B) Dal Direttore della struttura di appartenenza con qualifica dirigenziale quando la sanzione da applicare è inferiore alla sospensione dal servizio con privazione della retribuzione per dieci giorni

C) Dal Direttore della struttura di appartenenza anche senza qualifica dirigenziale quando la sanzione da applicare è inferiore alla sospensione dal servizio con privazione della retribuzione per dieci giorni

41 WHICH OF THE FOLLOWING IS NOT A DISEASE?

A) Arthritis

B) Sore throat
* C) Appendix

42 L’IDENTIFICAZIONE DI UN PROBLEMA DEL PAZIENTE E DEI RELATIVI FATTORI SCATENANTI È:

* A) Una diagnosi infermieristica

B) Un obiettivo assistenziale

C) La definizione delle prestazioni infermieristiche

43 SECONDO QUANTO INDICATO NEL D.LGS 81/08 I CARTELLI PER LE ATTREZZATURE ANTINCENDIO HANNO FORMA:

* A) Quadrata o rettangolare

B) Triangolare

C) Rotonda

44 LA CURVA FEBBRILE  DI TIPO REMITTENTE È CARATTERIZZATA DA:

* A) Presenza di oscillazioni senza che la temperatura rientri nei valori normali

B) Alternanza quotidiana di periodi febbrili ad accessi e di apiressia

C) Insorgenza rapida, valori elevati con oscillazioni minime

45 LA PIÙ IMPORTANTE CONSEGUENZA A SEGUITO DELLA SOMMINISTRAZIONE DI UN UNICO DOSAGGIO ECCESSIVO DI BENZODIAZEPINE PUÒ ESSERE:

A) Ipertonia muscolare
* B) Depressione del respiro

C) Dipendenza psicologica

46 OLTRE ALLA GLICEMIA ELEVATA, QUAL È UN ALTRO PARAMETRO CHE È  INDICE DI DIABETE?
* A) Glicosuria

B) Proteinuria

C) Bilirubinemia

47 NEI SOGGETTI CON GRAVE INSUFFICIENZA EPATICA SI MANIFESTA:

A) Aumento significativo della massa muscolare
* B) Aumentata tendenza al sanguinamento

C) Bulimia

48 WHICH OF THE FOLLOWING IS SOMETHING WE USUALLY FIND ON A BED?

A) Carpet

B) Bedside table
* C) Pillow

49 IL RAPPORTO FRA LE COMPRESSIONI TORACICHE E LE VENTILAZIONI DURANTE UNA RCP È:

A) 30 / 5
* B) 30 / 2

C) 15 / 2

50 LA TRASMISSIONE DEL MORBILLO È DI TIPO:

* A) Diretto

B) Sporadico

C) Indiretto

51 LE MAGGIORAZIONI DELLA RETRIBUZIONE:

A) Sono voci retributive che fanno aumentare la retribuzione in maniera automatica

B) Sono voci indennitarie corrisposte alla fine del rapporto di lavoro

* C) Sono voci retributive dovute per legge o per contratto collettivo che compensano modalità di effettuazione della prestazione diverse da quelle normali


Batteria6t - 01B Pag. 5

52 QUAL È L'ARTICOLAZIONE ORGANIZZATIVA UTILIZZATA DALL'A ZIENDA SANITARIA LOCALE PER GARANTIRE L'ADI, L’ASSISTENZA NELLE RSA, L’ASSISTENZA SPECIALISTICA ECC. NEL TERRITORIO?

A) Il consiglio delle professioni sanitarie
* B) Il distretto

C) Il dipartimento di area critica

53 I FARMACI ANTINFIAMMATORI NON STEROIDEI (FANS) NON DEVONO ESSERE SOMMINISTRATI AI PAZIENTI AFFETTI DA:

A) Coronaropatia e cirrosi epatica

B) Ulcere arteriopatiche e malattie infettive in genere
* C) Ulcera peptica e insufficienza renale grave

54 I VALORI NORMALI DI ERITROCITI IN UNA DONNA SANA, SONO:

A) 2.500.000 – 3.500.000 ul

B) 6.000.000 – 7.500.000 ul
* C) 4.200.000 – 5.200.000 ul

55 LA GRAVIDANZA EXTRAUTERINA CHE SI PRESENTA CON MAGGIORE FREQUENZA E’:

* A) La gravidanza tubarica

B) La gravidanza ovarica

C) La gravidanza addominale

56 CHE COSA SI INTENDE PER ERRORE STANDARD?

* A) La variabilità di una stima campionaria

B) La variabilità di un quoziente statistico

C) La variabilità della media di una popolazione

57 LEI OPERA IN UNA UNITÀ OPERATIVA DI OSTETRICIA E GINECOLOGIA. RISPONDA AI SEGUENTI QUESITI. LA DENUNCIA PRESSO GLI UFFICI COMPETENTI DELL’OSPEDALE DI AVVENUTA PUNTURA ACCIDENTALE DEVE ESSERE EFFETTUATA OBBLIGATORIAMENTE:

* A) Sempre

B) A discrezione dell’operatore, sentito il Responsabile dell’Unità Operativa

C) Solo nel caso di paziente infetto

58 QUAL È IL GRUPPO SANGUIGNO DI UN INDIVIDUO CHE NON PRESENTA N ESSUN ANTIGENE NEI GLOBULI ROSSI E PRESENTA ANTICORPI ANTI A E ANTI B?

A) Gruppo AB

B) Gruppo A
* C) Gruppo 0

59 UN NEONATO IN BUONE CONDIZIONI VITALI PRESENTA UN PUNTEGGIO DI APGAR:

A) Compreso tra 0 e 3
* B) Compreso tra 7 e 10

C) Compreso tra 4 e 6

60 L’USO DI PROTOCOLLI ASSISTENZIALI CONSENTE DI:

A) Uniformare i piani di assistenza
* B) Uniformare le modalità assistenziali all’interno dell’équipe

C) Ridurre in modo significativo i tempi di assistenza diretta

 
 
 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu