Crea sito

Alimentazione forzata ed eliminazione 2° Parte - L'abc dell'operatore socio sanitario

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Alimentazione forzata ed eliminazione 2° Parte

Prove finali dei Corsi > Operatore Socio Sanitario con formazione complementare

Test finale del modulo facoltativo Complementare in Assistenza Sanitaria anno formativo 2008/2009 corso OSSS/01/02/CI/CPE/08:

Alimentazione forzata ed eliminazione 2° Parte

Docente : Fanari M. Carmen


1) L'assorbimento della maggior parte dei nutrienti avviene:
A Nello stomaco
B Nell'intestino tenue
C Nell'intestino crasso
D Nel retto
E Nella bocca

2)  La digestione inizia:
A Nella bocca
B Nello stomaco
C Nell'intestino tenue
D Nell'intestino crasso
E Nella trachea


3) La sacca di raccolta delle urine deve essere mantenuta:
A Al di sopra del livello dei reni
B Al livello della vescica
C Al di sopra del livello della vescica
D Al di sotto del livello della vescica
E Al livello della vescica o al di sopra del livello della vescica

4)  Le urine sono prodotte:
A Dai reni
B Dagli ureteri
C Dalla vescica
D Dall'uretra
E Dall'uretra e dagli ureteri

5)  La coprocoltura fornisce informazioni sulla presenza nelle feci di:
A Sangue
B Urina
C Microrganismi atipici
D Microrganismi atipici e sangue
E Microrganismi tipici e sangue


6) Nella raccolta dei campioni di feci per coprocoltura, prima di procedere alla raccolta del campione:
a) E' necessario chiedere al paziente di urinare.
b) E' necessario chiedere al paziente di non urinare.
c) E' indifferente chiedere al paziente di urinare.

7) La minzione è:
A L'emissione all'esterno di vomito
B La filtrazione delle urine nelle 24 ore
C L'aumento delle sostanze organiche nelle urina
D L'emissione all'esterno della urina
E Il metodo per monitorare l'acidità delle urine

8)  Le linee guida dell'Istituto Nazionale della Nutrizione, a garanzia di una sana ed equilibrata alimentazione, raccomandano l'adesione a specifici comportamenti. Quali tra quelli indicati non è corretto:

A Mantenere nei limiti il peso corporeo
B Controllare l'assunzione di zuccheri e dolci
C Limitare l'assunzione di grassi e colesterolo
D Contenere l'assunzione di sale
E Non variare spesso la scelta degli alimenti

9) Individuare quali, tra i consigli per favorire la digestione riportati di seguito, è scorretto:
A Masticare bene gli alimenti
B Masticare velocemente gli alimenti e bere molto durante i pasti
C Non mangiare in eccesso
D Mangiare a ore fisse con intervalli non minori di 3-4 ore
E Non bere in eccesso

10)  Il fecaloma è:
A Una abbondante emissione di feci
B Una scarsa emissione di feci, di solito indurite per la permanenza nel retto
C Una raccolta di feci disidratate e consistenti nell'ampolla rettale
D Le presenza di feci grosse in ampolla, con una rilevante quantità di gas intestinali
E Una abbondante emissione di feci con una rilevante quantità di acqua


 
Torna ai contenuti | Torna al menu