Crea sito

Quiz preselezione 181 -190 - L'abc dell'operatore socio sanitario

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Quiz preselezione 181 -190

I quiz dei concorsi delle ASL 1° parte > Concorso ASL Olbia > Da 101 a 200

181 QUALI CATEGORIE DI PERSONE SONO PIÙ A RISCHIO DI SVILUPPO DI UN'INFEZIONE DELLE VIE URINARIE?
A)  Le donne, gli uomini e gli anziani
B)  Gli uomini, gli anziani e i bambini
C) Le donne, gli anziani e i bambini
www.biancofrancesco.altervista.org

182 QUALE AFFERMAZIONE NON È CORRETTA?
A)  La brevità dell'uretra nella donna è un fattore favorente l'insorgenza di un'infezione delle vie urinarie
B)  La produzione di ormoni femminili è un fattore che protegge la donna da un'infezione delle vie urinarie

C) La gravidanza nella donna è un fattore che favorisce l'insorgere di un'infezione delle vie urinarie
www.biancofrancesco.altervista.org

183 CHE SINTOMI PUÒ PRESENTARE UN SOGGETTO CHE HA UNA CISTITE?
A)  Pollachiuria - macroematuria - microematuria- piuria
B)  Solo microematuria e piuria
C) Solo pollachiuria e macroematuria
www.biancofrancesco.altervista.org

184 - I PIÙ COMUNI STUDI SULLE INFEZIONI OSPEDALIERE INDICANO CHE QUESTE POSSONO ESSERE STATISTICAMENTE CLASSIFICATE CON IL SEGUENTE ORDINE DI FREQUENZA:
A)  Infezioni respiratorie - infezioni chirurgiche - infezioni urinarie - batteriemie
B) Infezioni urinarie - infezioni chirurgiche - infezioni respiratorie - batteriemie

C) Infezioni chirurgiche - infezioni urinarie - infezioni respiratorie - batteriemie

185 L'USO DELL'ANTIBIOTICO, A SCOPO PREVENTIVO, NELLE INFEZIONI DELLE VIE URINARIE:
A)  E' indicato perché si distruggono i microrganismi e l'infezione non si sviluppa
B)  Non è indicato perché favorisce lo sviluppo di un'antibiotico-resistenza da parte dei microrganismi
C) E' indicato perché i microrganismi si riducono per numero e l'infezione non si sviluppa
www.biancofrancesco.altervista.org

186 LO SCOPO DEL LAVAGGIO DELLE MANI È:

A)  Ridurre la sola flora batterica residente presente nelle mani dell'operatore
B)  Rimuovere la sola flora batterica transitoria presente nelle mani dell'operatore
C) Rimuovere la flora batterica transitoria e ridurre la flora batterica residente presente nelle mani dell'operatore

187 LE MANI DELL'OPERATORE, TRANSITORIAMENTE CONTAMINATE, POSSONO TRASFERIRE PASSIVAMENTE I MICRORGANISMI DA UN PAZIENTE ALL'ALTRO?

A)  No
B)  Si
C) E' molto raro
www.biancofrancesco.altervista.org

188 IL LAVAGGIO SOCIALE DELLE MANI DEVE DURARE:

A)  Almeno 5/6 secondi
B)  Almeno 20/40 secondi
C) Almeno 10/15 secondi
www.biancofrancesco.altervista.org

189 IL LAVAGGIO ANTISETTICO DELLE MANI AVVIENE MEDIANTE L'UTILIZZO DI:
A)  Acqua e clorexidina o iodofori

B)  Sia acqua e sapone, sia acqua e clorexidina o iodofori
C) Acqua e sapone
www.biancofrancesco.altervista.org
190 IL LAVAGGIO SOCIALE DELLE MANI AVVIENE MEDIANTE L'UTILIZZO DI:
A)  Solitamente acqua e sapone
B)  Solitamente senza alcun detergente
C) Solitamente acqua e clorexidina o iodofori

 
 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu