Crea sito

Test da 251 a 300 - L'abc dell'operatore socio sanitario

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Test da 251 a 300

Prove finali dei Corsi > OSSS 2014

AI SENSI DELL’ART. 17 DEL D.LGS. 81/08 QUALI SONO GLI OBBLIGHI DEL DATORE DI LAVORO NON DELEGABILI?
A) Programmare ed effettuare la sorveglianza sanitaria di cui all’articolo 41 attraverso protocolli sanitari definiti con il medico competente
B)*** La valutazione di tutti i rischi con la conseguente elaborazione del documento previsto dall’articolo 28 e la designazione del responsabile del servizio di prevenzione e protezione dai rischi
C) Sovrintendere e vigilare sulla osservanza da parte dei singoli lavoratori dei loro obblighi di legge
D) Nessuna delle precedenti

www.biancofrancesco.altervista.org

252) PER STUFETTA AD OSSIDO DI ETILENE SI INTENDE
A) ***Apparecchio capace di sterilizzare strumenti non resistenti al calore, distruggendo tutte le forme viventi, comprese le spore batteriche
B) Apparecchio capace di sterilizzare strumenti resistenti al calore distruggendo solo i virus e le spore attraverso l'uso combinato di vapore, ossido di etilene e temperatura ad alti livelli
C) Apparecchio capace di sterilizzare strumenti resistenti al calore distruggendo solo i virus e le spore attraverso l'uso combinato di vapore, temperatura ed alti livelli di pressione
D) Nessuna delle precedenti

253) QUAL È L’OBIETTIVO DEL BLS (MANOVRE DI SUPPORTO VITALE DI BASE)?
A) Ritardare l’insorgenza del danno anossico cerebrale solo in un soggetto privo di coscienza
B) **Ritardare l’insorgenza del danno anossico cerebrale in un soggetto privo di coscienza, respiro e circolo
C) Ritardare il danno anossico cerebrale solo in un soggetto che non ha circolo
D) Nessuna delle precedenti

254)   LA USL PROVVEDE DIRETTAMENTE ALLA EROGAZIONE DI PRESTAZIONI DI RIABILITAZIONE?
A) NO
B) SOLO IN CASO DI INFORTUNI SUL LAVORO
C) **SÌ
D) NESSUNA DELLE PRECEDENTI

255)   ALLO STATO ATTUALE, L'AUSL È:
A) UN’AZIENDA SPECIALE REGIONALE
B) ***UN'AZIENDA DOTATA DI PERSONALITÀ GIURIDICA PUBBLICA
C) UN’AZIENDA DOTATA DI PERSONALITÀ GIURIDICA DI DIRITTO PRIVATO
D) NESSUNA DELLE PRECEDENTI

www.biancofrancesco.altervista.org

256)   Con il termine "pandemia" si definisce la:
A) **manifestazione epidemica di una malattia su larghissima scala, anche planetaria
B) presenza occasionale di una malattia in una popolazione o in una regione
C) presenza costante di una malattia in una popolazione o in una regione
D) la prognosi infausta di una malattia contagiosa

257)
L’ORGANIZZAZIONE ED IL FUNZIONAMENTO DELLE AZIENDE SANITARIE SONO DISCIPLINATI:
A) **Con atto aziendale di diritto privato
B) Con legge nazionale
C) Con legge regionale  
d) Nessuna delle precedenti

258) COSA SONO I MICETI?
A) **Funghi
B) Virus
C) Batteri
D) Nessuna delle precedenti

259) IL CLISMA OPACO STUDIA:
A) Apparato urinario
B) Apparato circolatorio
C) **Colon-retto
D) Nessuna delle precedenti

www.biancofrancesco.altervista.org

260) PER LA RIMOZIONE DALLE MANI DELLA POPOLAZIONE MICROBICA TRANSITORIA E DI BUONA PARTE DI QUELLA RESIDENTE OCCORRE:
A) **Effettuare un lavaggio con sapone antisettico per almeno due minuti
B) Effettuare un lavaggio con sapone antisettico per almeno dieci minuti
C) Effettuare un lavaggio con sapone antisettico per almeno dieci minuti seguito da immersione delle mani in alcool a 70°
D) Nessuna delle precedenti

261)   Le vertebre lombari in un uomo sono:
A) ***5
B) 7
C) 3
D) 8

www.biancofrancesco.altervista.org

262  IL POLSO POPLITEO È PALPABILE:
A) Dietro il malleolo
B) Dietro il ginocchio
C) Sul dorso del piede
D) Nessuna delle precedenti

263) 11.  LE FUNZIONI AMMINISTRATIVE CONCERNENTI IL IL RICONOSCIMENTO TERAPEUTICO DELLE ACQUE MINERALI E TERMALI SONO DI COMPETENZA:

DEI COMUNI
DELLE REGIONI
***DELLO STATO
NESSUNA DELLE PRECEDENTI

264) -«Il complesso delle disposizioni o misure necessarie anche secondo la particolarità del lavoro, l'esperienza e la tecnica, per evitare o diminuire i rischi professionali nel rispetto della salute della popolazione e dell'integrità dell'ambiente
esterno» è....

A) ***La definizione che dà il D.Lgs. n. 81/2008 del termine «prevenzione».
B) La definizione che dà il D.Lgs. n. 81/2008 del termine «sorveglianza sanitaria».
C) La definizione che dà il D.Lgs. n. 81/2008 del termine «buone prassi
D) Nessuna delle precedenti

265) LA FLORA RESIDENTE NELLA CUTE DI UNA MANO È:
A) Patogena
B) ***Non patogena
C) Nella mano non vi è assolutamente presenza di batteri
D) Nessuna delle precedenti

www.biancofrancesco.altervista.org

267)   NEL DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE DEVE ESSERE PRESENTE UNA STRUTTURA ORGANIZZATIVA SPECIFICAMENTE DEDICATA A:
A) **Igiene degli allevamenti e delle produzioni zootecniche
B) Prevenzione ed igiene delle produzioni da pascolo brado
C) Igiene degli allevamenti e della prevenzione alimentare
D) Nessuna delle precedenti

268)   La "respirazione di Biot" si caratterizza per:
A) ***numerosi atti respiratori brevi e irregolari, seguiti da periodi di apnea
B) atti respiratori profondi e regolari
C) atti respiratori superficiali che aumentano di profondità, raggiungono un picco e quindi declinano, seguiti da un periodo di apnea
D) atti respiratori molto lenti con inspirazione prolungata

269)   QUALE TRA I SEGUENTI È VEICOLO DI TRASMISSIONE PER COLERA E INFEZIONI TIFO-PARATIFICHE?
A) ***Acqua
B) Zanzara
C) Mosca domestica
D) Nessuna delle precedenti

270)   CHE COSA È L'O.M.S.?
A) L'ORGANIZZAZIONE DEL MINISTERO DELLA SALUTE
B) L'ORGANIZZAZIONE MONDIALE SOCIALE
C) ***L'ORGANIZZAZIONE MONDIALE DELLA SANITÀ
D) NESSUNA DELLE PRECEDENTI

271) L'afasia espressiva è caratterizzata da:

** linguaggio limitato, articolazione rallentata e grammatica ridotta
linguaggio grammaticalmente corretto ma difficoltà riguardo l'uso di nomi per particolari oggetti
linguaggio fluente, ben articolato e contenuti disorganizzati
disturbo del linguaggio risultante da debolezza del controllo motorio, paralisi e scoordinazione

272)
COSA PUÒ ACCOMPAGNARE UNA COLICA RENALE?
A) Poliuria
B) Astenia
C) **Ematuria
D) Nessuna delle precedenti

273) Nella "posizione di Fowler", la persona:
A) **è seduta con inclinazione del tronco sul piano del letto tra 30-60°
B) è seduta con inclinazione del tronco sul piano del letto tra 45-90°
C) è seduta con inclinazione del tronco sul piano del letto di 90°
D) è distesa su un piano

www.biancofrancesco.altervista.org

274) Dispone la legge n. 328/2000 che le Regioni esercitano le funzioni di programmazione, coordinamento e indirizzo degli interventi sociali nonché di verifica della rispettiva attuazione a livello territoriale e disciplinano l'integrazione degli interventi stessi, con particolare riferimento all'attività sanitaria e socio-sanitaria ad elevata integrazione sanitaria; spetta in particolare alla Regione.....
A)** La promozione di metodi e strumenti per il controllo di gestione atti a valutare l'efficacia e l'efficienza dei servizi ed i risultati delle azioni previste a livello regionale.
B) La determinazione dei principi e degli obiettivi della politica sociale attraverso il Piano nazionale degli interventi e dei servizi sociali.
C) L'analisi dell'offerta assistenziale per promuovere approfondimenti mirati sui fenomeni sociali più rilevanti in ambito Provinciale fornendo, su richiesta dei Comuni e degli enti locali interessati, il supporto necessario per il coordinamento degli interventi territoriali
D) Nessuna delle precedenti

275)   IL PERIODO FETALE VA:
A)  Dalla prima alla seconda settimana di sviluppo
B) **Dalla nona alla trentottesima settimana di sviluppo
C) Dalla terza all’ottava settimana di sviluppo
D) Nessuna delle precedenti

276) DOPO UN INTERVENTO CHIRURGICO, I FERRI CHIRURGICI E TUTTI GLI STRUMENTI DA SOTTOPORRE A SUCCESSIVA STERILIZZAZIONE:

A)  Devono essere sottoposti a decontaminazione dopo il lavaggio
B)  Devono essere disinfettati prima di essere confezionati per la sterilizzazione
C) **Devono essere sottoposti a decontaminazione prima del lavaggio
D) Nessuna delle precedenti

www.biancofrancesco.altervista.org

277)   COSA SI INTENDE PER ACATISIA?
A)** Bisogno imperioso di muoversi
B) Perdita della capacità di eseguire sequenze motorie apprese con l'esperienza
C) Perdita progressiva della coordinazione muscolare
D) Nessuna delle precedenti

278)   QUALE TRA LE SEGUENTI AFFERMAZIONI RELATIVA AD UN SOGGETTO CON CRISI EPILETTICA TIPO GRANDE MALE È CORRETTA?
A)** Occorre inserire un oggetto morbido in bocca prima che avvenga la contrattura della mandibola
B) Occorre inserire un oggetto morbido in bocca forzando la mandibola se necessario
C) Occorre immobilizzare con ogni mezzo il paziente durante le contrazioni tonico-cloniche
D) Nessuna delle precedenti

279)   Il principale scopo dell'educazione sanitaria presso la popolazione è:
A)** modificare gli stili di vita che hanno rilevanza sanitaria
B) pubblicizzare le campagne vaccinali
C) informare sull'incidenza delle malattie
D) individuare rischi ambientali

www.biancofrancesco.altervista.org

280) L’IMENE STRUTTURALMENTE E’:
A) Una membrana di tessuto muscolo-membranoso
B) Una membrana di tessuto connettivo
C) **Una piega cutaneo-mucosa incompleta
D) Nessuna delle precedenti

281)   QUALE È APPROSSIMATIVAMENTE L’INTERVALLO NORMALE DELLA FREQUENZA D EL POLSO IN UN BAMBINO DI ETÀ COMPRESA TRA UNO E DUE ANNI?
A) **80-130
B) 120-160
C) 60-100
D) Nessuna delle precedenti

282)   Un fattore di rischio è:
A) un fattore concausa della malattia
B) un fattore determinante la malattia
C) un fattore che, se eliminato, diminuisce la frequenza della malattia
D)** tutto quanto indicato nelle altre risposte

www.biancofrancesco.altervista.org

283)   COS’È UN’EPIDEMIA?
A) Una malattia della pelle
B)** La comparsa di un numero elevato di casi di una malattia in un certo territorio in un breve periodo di tempo
C) La presenza costante di un numero limitato di casi di una malattia in un certo territorio
D) Nessuna delle precedenti

284)   L’USO DI PROTOCOLLI ASSISTENZIALI CONSENTE DI:
A) Ridurre in modo significativo i tempi di assistenza diretta
B) Uniformare i piani di assistenza
C) **Uniformare le modalità assistenziali all’interno dell’équipe
D) Nessuna delle precedenti

285) La morbilità di una malattia è data dal rapporto tra:
A)**numero di malati/popolazione
B) numero di morti/numero di malati
C) numero di morti/popolazione
D) numero di nuovi casi di malattia/popolazione

www.biancofrancesco.altervista.org

286)   A CHI VIENE ATTRIBUITA LA PIÙ CELEBRE DEFINIZIONE DEL NURSERI NG "LA PECULIARE FUNZIONE DELL'INFERMIERE È QUELLA DI ASSISTERE L'INDIVIDUO MALATO O SANO NELL'ESECUZIONE DI QUELLE ATTIVITÀ CHE CONTRIBUISCONO ALLA SALUTE O AL SUO RISTABILIMENTO (O AD UNA MORTE SERENA), ATTIVITÀ CHE ESEGUIREBBE SENZA BISOGNO DI AIUTO SE AVESSE LA FORZA, LA VOLONTÀ O LA CONOSCENZA NECESSARIE, IN MODO TALE DA AIUTARLO A RAGGIUNGERE L'INDIPENDENZA IL PIÙ RAPIDAMENTE POSSIBILE"?

A) Dorothea Orem
B) **Virginia Henderson
C) Hidelgard Peplau
D) Nessuna delle precedenti

287)
AI SENSI DEL D.LGS. 81/08, SECONDO LE DEFINIZIONI INDICATE ALL’ART. 2, LA DEFINIZIONE "COMPLESSO DELLE ATTIVITÀ DIRETTE A FARE APPRENDERE AI LAVORATORI L'USO CORRETTO DI ATTREZZATURE, MACCHINE, IMPIANTI, SOSTANZE, DISPOSITIVI, ANCHE DI PROTEZIONE INDIVIDUALE, E LE PROCEDURE DI LAVORO" SI RIFERISCE:

A) Alla formazione
B)**All’addestramento
C) All’informazione  
D) Nessuna delle precedenti

288) La contaminazione del cibo da parte dei batteri può essere prevenuta:
A) ***Con un’accurata igiene personale e con il lavaggio delle mani prima e durante la manipolazione degli alimenti.
B) Effettuando una vaccinazione antitifico-paratifica.
C)  Rinnovando il libretto sanitario ogni anno
D) Nessuna delle precedenti

289)   Una patologia verosimilmente causata dalle mansioni svolte dal lavoratore ma non contemplata nel sistema tabellare:
A) Viene riconosciuta dall’INAIL quale malattia professionale solo se l’assicurato dimostra il nesso di causa tra lavoro e malattia presentata.
B)  Non viene mai riconosciuta dall’INAIL quale malattia professionale.
C)  Viene riconosciuta dall’INAIL quale malattia professionale solo se il datore di lavoro ha versato i contributi assicurativi.
D) Nessuna delle precedenti

290)   QUALE FRA QUESTE È LA GIUSTA DEFINIZIONE DI "ETICA"?
A)** Quel sapere che aiuta la persona a capire quali sono i comportamenti più corretti da seguire
B) Quel sapere che ci consente di giudicare la moralità degli altri
C) Un orientamento religioso
D) Nessuna delle precedenti

www.biancofrancesco.altervista.org

291)   Su quali parametri si basa la valutazione dell'indice di Norton?
A) **Condizioni generali, stato mentale, deambulazione, mobilità, incontinenza
B) Condizioni generali, nutrizione, mobilità, incontinenza, percezione sensoriale
C) Stato mentale, deambulazione, nutrizione, incontinenza
D) Stato mentale, percezione sensoriale, nutrizione, attività, frizione

292)   Si intende "rischio di natura biologica" l'esposizione a:
A) **agenti infettanti
B) sostanze tossiche
C) agenti irritanti
D)  polveri

293)   IL DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE:
A)** È struttura operativa dell'azienda sanitaria locale
B)  È una struttura dotata di personalità fisica pubblica ed autonomia imprenditoriale
C)  È una struttura dotata di personalità giuridica privata ed autonomia imprenditoriale
D) Nessuna delle precedenti

294) Un test precoce per la diagnosi dell'HIV è....
A) **Il test dell'antigene P24.
B) Il test dell'antigene PSA.
C) Il test dell'enzima P24.
D) nessuna delle precedenti

295) LA CURVA FEBBRILE  DI TIPO REMITTENTE È CARATTERIZZATA DA:
A) **Presenza di oscillazioni senza che la temperatura rientri nei valori normali
B)  Insorgenza rapida, valori elevati con oscillazioni minime
C)  Alternanza quotidiana di periodi febbrili ad accessi e di apiressia
D) Nessuna delle precedenti

www.biancofrancesco.altervista.org

296) Il formolo o aldeide formica....
A) **É attivo su quasi tutti i microrganismi e anche sulle spore se fatto agire per un tempo adeguato.
B) É un debole germicida che viene utilizzato largamente in quanto non irrita le mucose.
C) É usato prevalentemente come antisettico oftalmico.
D) Nessuna delle precedenti

www.biancofrancesco.altervista.org

297) QUALE DI QUESTI SINTOMI È TIPICO DELLA MASTITE?
A) Anemia
B) ***Dolore e rossore in una zona circoscritta del seno, febbre
C) Ipogalattia
D) Nessuna delle precedenti

298)   COS'È IL DAY HOSPITAL?
A) Una struttura sanitaria creata per gestire le patologie complesse
B)** Una struttura ospedaliera che garantisce ricoveri diurni in forma programmata di durata inferiore alle 12 ore con erogazione di prestazioni multi professionali e specialistiche
C) Una struttura distrettuale che si occupa della gestione di patologie legate all'invecchiamento
D) Nessuna delle precedenti

299) LA "FUNZIONE ENDOCRINA" DELLA PLACENTA CONSISTE:
A) **Nella produzione di proteine, peptidi ed ormoni steroidi
B)  Nella capacità di trattenere germi patogeni
C)  Nell’assunzione da parte del sangue fetale di tutti i principi nutritivi e dell’O2 presenti in quello materno
D) Nessuna delle precedenti

www.biancofrancesco.altervista.org

300) LA PRESENZA DI MALESSERE, TACHICARDIA, IPOTENSIONE MARCATA, OLIGURIA E EMOGLOBINURIA DOPO UNA TRASFUSIONE INDICANO:
A) Reazione allergica
B) **Reazione emolitica
C) Sovraccarico del circolo
D) Nessuna delle precedenti


 
 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu