Crea sito

Da 151 a 160 - L'abc dell'operatore socio sanitario

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Da 151 a 160

I quiz dei concorsi delle ASL 3° parte > Regione Sardegna > Infermiere ASL8 > Da 101 a 200

151 QUALE SEQUENZA SPECIALIZZATA DEL DNA PERMETTE, ALLA DIVISIONE, DI PORTARE IN OGNI CELLULA FIGLIA UNA COPIA DEL CROMOSOMA DUPLICATO?

A) L'eterocromatina

B) Il centromero


C) Il nucleosoma
Il centromero o costrizione primaria è la regione del cromosoma in cui i cromatidi sono a stretto contatto. È costituito da DNA altamente ripetuto rappresentato da una serie di ripetizioni in tandem di DNA alfa satellite quindi fortemente eterocromatico. Il centromero è essenziale per la corretta segregazione dei cromatidi durante l'anafase mitotica e meiotica. Durante la divisione cellulare le sequenze centromeriche si associano a proteine specifiche che formano un complesso multiproteico chiamato cinetocore capace di legare i microtubuli del fuso responsabili della segregazione. L'irregolare distribuzione dei cromosomi comporta la comparsa di cariotipi aberranti nelle cellule figlie. Un cromosoma senza centromero è definito acentrico e viene perso dopo una o due divisioni cellulari.

152 CHE COSA SI INTENDE PER MOBBING
?

A) Abusi psicologici impartiti ad un lavoratore

B) Ripetute assenze lavorative da parte del dipendente

C) Un atteggiamento ostile del dipendente verso il datore di lavoro

153 LA DISINFESTAZIONE È:

A) La distruzione dei vettori di infezione

B) La distruzione di ogni forma di vita

C) La distruzione dei microrganismi

154 NEL PAZIENTE ALLETTATO NEI PRIMI GIORNI DALL’INTERVENTO DI PROTESI DI GINOCCHIO COSA BISOGNA EVITARE?

A) Esercitare il quadricipite con contrazioni isometriche

B) Mettere un cuscino sotto la caviglia

C) Mettere un cuscino o un asciugamano arrotolato sotto il ginocchio

Quali sono le posizioni migliori da assumere per il ginocchio?
Quali  posizioni bisogna invece evitare?

Ogni giorno sarà necessario dedicare un po' di tempo all'estensione e alla  flessione del ginocchio.  
Un buon sistema per lavorare sull'estensione è quello di porre  un'asciugamani arrotolato sotto la caviglia, quando si è sdraiati.  
Un buon sistema per facilitare la flessione è di sedersi su una sedia o su  una cyclette e piegare il ginocchio.
Bisogna invece evitare sempre, quando  si è sdraiati, di mettere un cuscino o un'asciugamani arrotolato sotto al  ginocchio.



155 L’ABOLIZIONE O DIMINUZIONE DELLA MOTILITÀ VOLONTARIA CHE INTERESSA UNA METÀ DEL CORPO, E’ DETTA:

A) Emiplegia o emiparesi

B) Monoplegia o monoparesi

C) Tetraplegia o tetraparesi

156 IL RESPIRO PARADOSSO SI RISCONTRA:

A) In un trauma toracico

B) Nel singhiozzo

C) Nella polmonite

Il respiro paradosso
, o asincronia toraco-addominale (paradoxical breathing), è un'alterazione della respirazione di solito presente in soggetti con frattura multipla alle coste nel caso sia presente un volet costale.
In questa condizione a ogni atto inspiratorio l'addome si espande mentre il torace si restringe e viceversa. In condizioni normali invece, quando si respira, il torace e l'addome si espandono contemporaneamente durante l'inspirazione, e si restringono durante l'espirazione

157 IL SISTEMA INTERNAZIONALE VIENE DEFINITO COME UN SISTEMA:


A) Omogeneo, coerente, assoluto e decimale

B) Omogeneo, coerente, relativo e decimale

C) Referenziale, coerente, decimale e proporzionale

Omogeneo:le unità derivate devono essere sempre ricavate da quelle di base (fondamentali), attraverso operazioni di prodotto o quoziente
Coerente: i fattori di conversione che compaiono in prodotti e quoziente fra unità di misura devono essere sempre unitari
Uniforme: si deve poter ricavare il valore di un intervallo da due letture (gli estremi)
lungo una scala
Completo:deve consentire una valutazione quantitativa di qualsiasi fenomeno fisico osservabile
Universale: deve essere accettato da tutti
Stabile: i campioni standard non devono variare nel tempo
Accurato: deve consentire misurazioni accurate

158 IL CARIOTIPO È:


A) La regione del cromosoma in cui i cromatidi sono a stretto contatto

B) L'insieme dei caratteri fisici di un individuo

C) Il corredo cromosomico caratteristico di ogni specie dal punto di vista morfologico

Con il termine cariotipo si indica, in citogenetica, la costituzione del patrimonio cromosomico di una specie dal punto di vista morfologico.
Il cariotipo di una cellula eucariota è dato dal numero e dalla morfologia dei suoi cromosomi.
L'analisi del cariotipo è una rappresentazione ordinata del corredo cromosomico di un individuo.
159 UNA PERSONA, STANDO IN PIEDI SU UNA BASE INSTABILE, MIGLIORA LE SUE CONDIZIONI DI EQUILIBRIO QUANDO:

A) Flette e allarga le gambe

B) Allarga le gambe

C) Flette le gambe

160 QUALE DELLE SEGUENTI DOMANDE PUÒ ESSERE RIVOLTA AD UN PAZIENTE PER SAPERE SE È MAI STATO OPERATO?

A) Did you have opered?

B) Had you had an operation?

C) Have you ever had an operation?

 
 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu