Crea sito

Fissaggio del punto di inserzione del sondino nasogastrico - L'abc dell'operatore socio sanitario

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Fissaggio del punto di inserzione del sondino nasogastrico

Procedure OSS > Bisogno di alimentazione

FISSAGGIO DEL PUNTO DI INSERIMENTO DEL SONDINO NASO GASTRICO

OBIETTIVI:
- Evitare l’insorgenza di lesioni da decubito
- Evitare la dislocazione del SNG

INDICAZIONI:
- La medicazione va rinnovata ogni qualvolta si presenti bagnata, umida, o parzialmente staccata, in qualsiasi caso va cambiata ogni 2 giorni

MATERIALE:
- Guanti
- Cerotti ipoallergenici
- Garze sterili
- Etere
- Soluzione fisiologica

TECNICA:
- Spiegare la procedura al paziente
- Lavarsi le mani
- Indossare i guanti e rimuovere il cerotto di fissaggio
- Sgrassare se necessario con garze leggermente imbevute di etere la superficie
cutanea interessata
- Pulire le narici con garze imbevute di soluzione fisiologica
- Ispezionare le narici
- Fissare la sonda con cerotto ipoallergenico
- Controllare giornalmente il fissaggio e sostituirlo secondo necessità
- Smaltire e riordinare il materiale utilizzato

IMPORTANTE:
- Mantenere un’adeguata igiene del cavo orale

 
 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu