Crea sito

Da 161 a 180 - L'abc dell'operatore socio sanitario

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Da 161 a 180

I quiz dei concorsi delle ASL 3° parte > Regione Sardegna > Asl 8 Cagliari > Da 101 a 200

Sezione in fase di discussione

Nota bene: Le risposte ai quiz sono frutto del lavoro di gruppo dei collaboratori di questo sito ABC OSS.
Considerata l'ambiguità e/o inesattezza di alcuni quiz, esiste la possibilità , seppur minima,
che alcune risposte siano discordanti da quelle ufficiali della ASL.
Decliniamo quindi ogni responsabilità in merito, ma siamo disponibili alla discussione. Grazie!

Per eventuali segnalazioni inviate una mail a  abcossblog@tiscali.it


161 I CIBI MAGGIORMENTE RICCHI DI PROTEINE SONO:


1) Latte, pesce, uova, carne


2) Ortaggi e frutta

3) Frutta, latte e uova
www.biancofrancesco.altervista.org

162 CHE EFFETTO HANNO LE AMFETAMINE SUL SISTEMA NERVOSO?

1) Eccitante

2) Calmante

3) Antiallucinogeno

163 IN CASO DI MELENA, LE FECI ASSUMONO:

1) Un colore rosso per la presenza di sangue vivo

2) Un colore nero per la presenza di sangue digerito

3) Nessun colore particolare
www.biancofrancesco.altervista.org

164 IN QUANTI PERIODI SI DIVIDE COMUNEMENTE  L’ETÀ DELLA CRESCITA?

1) Tre: infanzia, adolescenza e giovinezza

2) Due: infanzia e adolescenza

3) Quattro: infanzia, fanciullezza, adolescenza e giovinezza
L’età evolutiva è intesa solitamente come quella parte dell’arco della vita che precede e prepara la maturità e che va, in termini cronologici approssimativi,dalla nascita (o ancora prima, stando alle più recenti indagini sull’attività fetale) ai 18 o , secondo alcuni autori, ai 24 anni circa.
Per età evolutiva si intende dunque quel percorso che va dalla estrema dipendenza iniziale del neonato fino alla relativa indipendenza della maturità, maturità che comporta anche la conoscenza sessuale e l’emancipazione dalla famiglia d’origine. L’età evolutiva può essere distinta in; infanzia (dalla nascita ai 6 anni), fanciullezza ( dai 6 anni agli 11), adolescenza divisa in:"pre-adolescenza (11/13 anni), adolescenza ( 13/18 anni)", giovinezza (19/24 anni).
La maturità a sua volta è distinguibile almeno in una fase giovanile (fino ai 40 anni) e in una età di mezzo (fino ai 65 anni) a cui fa seguito la senescenza.

165 LE SOLUZIONI A BASE DI IODIO VANNO CONSERVATE:


1) Al riparo dalla luce e fonti di calore

2) Solo al riparo dalla luce

3) Solo al riparo da fonti di calore

166 QUALE È LA SEDE PIÙ UTILIZZATA PER LA RILEVAZIONE DEL POLSO?

1) Radiale

2) Carotidea

3) Femorale

167 NELLA CACHESSIA LA MASSA ADIPOSA E LA MASSA MUSCOLARE:

1) Aumentano

2) Si riducono

3) La massa adiposa aumenta e la massa muscolare si riduce

168 SECONDO LA NORMATIVA SULLA SICUREZZA GLI INFORTUNI E LE MALATTIE PROFESSIONALI:

1) Si differenziano per le diverse sanzioni

2) Si differenziano tra loro per le modalità di azione delle cause che li originano

3) Dal punto di vista della salute e sicurezza sul lavoro sono la stessa cosa
www.biancofrancesco.altervista.org

169 L’INTESTINO CRASSO SI DIVIDE IN:

1) Cieco, colon e retto

2) Duodeno, digiuno, ileo

3) Cieco, digiuno e colon


170 PER SEPARARE GLI INDIRIZZI DEI DESTINATARI DI UN MESSAGGIO DI POSTA ELETTRONICA, SI DEVE UTILIZZARE:

1) Una virgola o un punto e virgola

2) Uno spazio bianco

3) La barra inclinata a destra (/)

171 QUALE MANOVRA SI ESEGUE PER PRIMA IN UN SOGGETTO CHE HA UN’OSTRUZIONE DELLE VIE AEREE COMPLETA?

1) 5 compressioni addominali (manovra di Heimlich)

2
) 5 colpi dorsali in regione interscapolare

3) Nessuna, è consigliato non intervenire
www.biancofrancesco.altervista.org

172 QUALI SONO VALORI DI TEMPERATURA CORPOREA NORMALI?

1) Da 36,5°C a 37° C

2) Da 35,5°C a 36,5°C

3) Da 35°C a 36°C

173 SE AD UN PAZIENTE VIENE RISCONTRATO IL SEGUENTE VALORE GLICEMICO 54 MG/DL SI TRATTA DI:

1) Ipoglicemia

2) Normoglicemia

3) Iperglicemia

174 IL BROWSER È:

1
) Un programma per navigare nel Web

2) La prima pagina di un sito Web

3) L'indirizzo Web di un sito

175 QUALI SONO LE FUNZIONI DELL'OSPEDALE DI COMUNITÀ?

1) Prevalentemente orientate al ricovero di pazienti con patologie post acute, e in via di stabilizzazione, croniche in fase di riacutizzazione e/o pazienti in fase terminale che non richiedono un'assistenza ad elevata complessità medico – specialistica

2) Prevalentemente orientata al ricovero delle malattie rare

3) Prevalentemente legata al ricovero di interventi chirurgici di media e alta complessità

176 PRIMA DI APPRESTARSI A SOCCORRERE UNA PERSONA INANIMATA SI DEVE:

1) Chiamare i soccorsi

2) Valutare che l’ambiente intorno sia sicuro

3) Valutare lo stato di coscienza

177 QUAL È LA SEDE DI FRATTURA PIÙ FREQUENTE NELL’ANZIANO?

1) Femore

2) Vertebre

3) Omero
www.biancofrancesco.altervista.org

178 COME SONO CLASSIFICATI I RIFIUTI PRODOTTI DA ATTIVITÀ DI MEDICAZIONI, TERAPEUTICHE, DIAGNOSTICHE, DI RICERCA (ES. CONTENITORI UTILIZZATI PER SANGUE, ANTIBLASTICI O MATERIALI PROVENIENTI DA REPARTI INFETTIVI)?

1) Rifiuti assimilabili agli urbani

2) Rifiuti speciali pericolosi

3) Rifiuti sanitari pericolosi

179 IL SEGRETO D’UFFICIO:

1) Deve essere rispettato anche dall’operatore socio sanitario

2) Non deve essere rispettato dall’operatore socio sanitario

3) Deve essere rispettato dall’operatore socio sanitario se presta servizio in un ufficio
www.biancofrancesco.altervista.org

180 COSA È L’ESCREATO?

1) Solo il secreto bronchiale

2) Solo il muco prodotto dai bronchi

3) Sia il secreto bronchiale, sia il muco prodotto dai bronchi

 
 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu