Crea sito

Selezione Regione Piemonte 8 - L'abc dell'operatore socio sanitario

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Selezione Regione Piemonte 8

Selezioni corsi O.S.S. > Regione Piemonte sezione A

Città di torino Scuola Formazione Educazione Permanente SFEP
SEZIONE A 9 ottobre 2012

SEZIONE A
LEGGERE ATTENTAMENTE IL BRANO E RISPONDERE ALLE DOMANDE CHE
SEGUONO:

- I musicanti di Brema -

Da: “ Fiaba dei fratelli Grimm “
C’era una volta un vecchio asino che aveva lavorato sodo per tutta la vita. Ormai non era più capace di portare pesi e si stancava facilmente, per questo il suo padrone aveva deciso di relegarlo in un angolo della stalla ad aspettare la morte. L’asino però non voleva trascorrere così gli ultimi anni della sua vita. Decise di andarsene a Brema, dove sperava di poter vivere facendo il musicista. Si era incamminato da poco quando incontrò un cane, magro e ansante. “Come mai hai il fiatone?” gli chiese. “Sono dovuto scappare in tutta fretta per salvare la pelle” gli rispose il cane. “Il mio padrone voleva uccidermi, perché ora che sono vecchio non gli servo più” .
“ Purtroppo è vero – continuò – non sono più capace di rincorrere la selvaggina come una volta, e sono così debole che non spavento più nessuno. Ma ora come farò a procurarmi da mangiare?”
concluse depresso. “Vieni a Brema con me” suggerì l’asino. “Laggiù faremo fortuna con la musica:
io suonerò il liuto e tu mi darai il ritmo con il tamburo”. Il cane accettò la proposta e s’incamminò con il nuovo amico. Non avevano percorso molta strada che s’imbatterono in un gatto che miagolava disperato. “Cosa ti è successo per lamentarti in questa maniera?” gli chiese l’asino.
“Sono vecchio e soffro d’artrite, per questo non sono più agile come una volta e devo stare al caldo.
Ma vedendomi riposare vicino al caminetto, ieri il mio padrone si è infuriato, mi ha accusato di essere un fannullone, mi ha rimproverato di non saper acciuffare nemmeno un topolino e mi ha cacciato da casa. Senza pietà! Pensare che l’ho servito fedelmente per tutta la vita!... Ora non so proprio dove andare, non so come sbarcare il lunario!” rispose singhiozzando il gatto.
“Allora vieni a fare il musicista con noi a Brema” gli dissero insieme l’asino e il cane. Il gatto non se lo fece ripetere due volte e pieno di speranza si unì a loro. Passando davanti ad una fattoria, furono distratti da un gallo che schiamazzava rincorso da una massaia.
“Mi vuole tirare il collo! Vuole me perché non ha un tacchino da cucinare per il pranzo della
domenica! Mi vuole tirare il collo! “ urlava terrorizzato.
I tre compari gli gridarono: “Vieni con noi! Con la tua bella voce conquisteremo Brema!”
Non ebbero il tempo di aggiungere altro che, appollaiato sulla schiena dell’asino, sentirono il gallo che li incitava:
“Corriamo, corriamo, prima che la padrona mi acchiappi!” Una corsa disperata fin nel folto del bosco. Lì finalmente ripresero fiato! Ormai si era fatto buio e, si sa, di notte non è prudente viaggiare. Dovevano cercare qualcosa da mangiare e un posto per dormire almeno per quella notte.
Rifocillati e riposati, l’indomani sarebbero ripartiti per Brema.
Fu allora che sentirono dei rumori….
Nascosti tra i cespugli, si guardarono intorno… videro una casa: ecco da dove arrivano brusio, risate e… un profumo d’arrosto!
Erano così stanchi e così affamati!
Cercando di non fare rumore si avvicinarono alla casa e, con cautela, sempre senza farsi scorgere, guardarono all’interno attraverso la finestra.
Non potevano credere ai loro occhi! In mezzo alla stanza c’era un tavolo colmo di buone cose: un tacchino ripieno, mortadelle invitanti, formaggi di tutti i tipi, pane d’ogni forma, torte stupende, frutta profumata,…
“Potremmo chiedere ospitalità…” non ebbero tempo di aggiungere altro, che i quattro amici videro avvicinarsi al tavolo quattro ceffi paurosi. Dunque quello era il covo dei briganti!
Se quei tipacci li avessero visti, sarebbe stata la loro fine!
Si sa che la fame aguzza l’ingegno!

Nascosti tra i cespugli, studiarono un piano diabolico, che avrebbe spaventato quei briganti, così da obbligarli a scappare dal loro covo e a lasciare tutto quel ben di dio da mangiare a loro completa disposizione.
Nel buio e nella tranquillità della notte, interrotti solo dalla luce che irradiava dall’interno della casa e dal vociare sguaiato dei briganti, si avvicinarono alla finestra.
In silenzio perfetto l’asino appoggiò le zampe sul davanzale, il cane balzò sul dorso dell’asino, il gatto si arrampicò fin sulla testa del cane e il gallo si appollaiò sulle spalle del gatto.
Quindi ad un cenno dell’asino, diedero inizio al primo concerto:
…e fu tutto un ragliare, abbaiare, miagolare e schiamazzare.
Terrorizzati, i quattro briganti cercarono la salvezza fuori dalla casa, ma all’uscita furono investiti da un essere che calciava, graffiava, mordeva, beccava!
Un INFERNO! Scapparono per non tornare mai più in quel luogo maledetto! I quattro amici non ci pensarono due volte: si precipitarono all’interno della casa, senza esitare si sedettero intorno al tavolo…e…
credo che siano ancora lì che mangiano e ridono, che ridono e mangiano…
Lì era il paradiso!


1. Cosa decide di fare il padrone del vecchio asino?
A) Portarlo al mattatoio per farne saporite bistecche
B) Portarlo via dalla stalla e abbandonarlo in aperta campagna
C) Lasciarlo nella stalla ad attendere la morte

2. Il vecchio asino s’incammina per Brema, con quale speranza?
A) Potersi mantenere facendo il musicista
B) Potersi mantenere facendo il cantante
C) Potersi mantenere facendo il ballerino

3. Il vecchio asino incontra sulla strada un cane, come viene descritto?
A) Magro, ansante e col fiatone
B) Magro, allegro che non parla mai
C) Grasso, depresso che parla in fretta

4. Per quale ragione il padrone del cane vuole ucciderlo?
A) E’ diventato troppo vecchio e non gli serve più
B) E’ diventato vecchio e si spaventa davanti alla selvaggina
C) E’ diventato troppo vecchio per procurarsi da mangiare

5. Cosa propone il vecchio asino al cane?
A) Andare insieme a lui e viaggiare per il mondo
B) Andare insieme a Brema per fare fortuna con la musica
C) Andare a catturare una banda di briganti nel loro covo

6. Quale strumento vuole suonare il vecchio asino?
A) Il tamburo
B) Il liuto
C) Nessuno strumento, vuole cantare

7. Di quale malattia soffre il gatto?
A) Artrite
B) Mal di schiena
C) Mal di gola


8. Qual è il significato del termine “acciuffare” ?
A) Acchiappare
B) Dividere i capelli a ciocche
C) Strappare

9. Cosa teme il gallo dalla sua padrona…
A) Di essere cucinato al posto del tacchino
B) Di essere lasciato morire di fame
C) Di essere cacciato di casa

10. Il padrone del gatto lo accusa di essere….
A) Stupido
B) Fannullone
C) Pauroso

11. Qual è significato del termine “appollaiato”
A) Accovacciato sopra…
B) Strapazzato da…
C) Cucinato

12. Qual è il significato del termine “rifocillato”
A) Riscaldato
B) Ristorato
C) Rinominato

13. Da quali animali è composto il gruppo di musicanti diretti a Brema?
A) Cane, asino, gatto, tacchino
B) Cane, asino, gallo, tacchino
C) Gatto, cane, asino, gallo

14. Completare la frase con l’abbinamento corretto: in mezzo alla…. c’era un tavolo….. di
buone cose
A) Stanza / colmo
B) Scala / vuoto
C) Giardino / ripieno


15. Quale dei seguenti elementi non è presente nell’elenco di leccornie che i musicanti vedono sul tavolo:
A) Tacchino ripieno
B) Torte stupende
C) Salsicce profumate

16. A quale conclusione giungono i musicanti dopo aver sbirciato nella casa attraverso la finestra?
A) Sono finiti nel covo dei briganti
B) Si sono perduti nel bosco
C) Sono stati fortunati per aver trovato cibo e un riparo per la notte

17. Qual è lo scopo del piano diabolico dei 4 amici?
A) Mettere in fuga i briganti e impossessarsi del delizioso cibo che si trova nel covo
B) Mettere in fuga i briganti per diventare i padroni di quella grande casa
C) Proporre ai briganti di dividere fra tutti quanti il ben di dio da mangiare che è nel
covo

18. In che modo si dispongono i 4 musicanti per il loro primo concerto?
A) L’asino con le zampe sul davanzale, il gatto arrampicato sulla groppa dell’asino, il
gallo appollaiato sulla testa del cane
B) Il cane con le zampe sul davanzale, il gatto sul dorso dell’asino, il gatto sopra la testa
del cane e il gallo sulle spalle del gatto
C) L’asino con le zampe sul davanzale, il cane sul dorso dell’asino, il gatto sopra la
testa del cane e il gallo sulle spalle del gatto

19. Quale tra i seguenti abbinamenti non è corretto: ragliare / calciare -
starnazzare / grufolare - abbaiare / mordere - miagolare / graffiare
A) Starnazzare / grufolare
B) Miagolare / graffiare
C) Ragliare / calciare

20. Dopo aver messo in fuga i briganti, cosa fanno i musicanti di Brema?
A) Prendono i loro strumenti e si mettono a suonare una musica meravigliosa
B) Si precipitano in casa e prendono posto intorno al tavolo per mangiare
C) Dopo aver riempito i loro sacchi di ogni ben di dio riprendono la strada per Brema

SEZIONE B
RISPONDERE ALLE SEGUENTI DOMANDE DI LOGICA, MATEMATICA E CULTURA
GENERA
LE

21. Completare le seguenti serie di operazioni:
( D + E ) + ( C + F ) = ............ ; ( B + H ) + ( E + E ) = …………
A) 18 / 20
B) 10 / 12
C) 11 / 13

22. Se ad un orologio che segna le 17,35 si toglie un’ora e 29 minuti, e poi si aggiungono 27 minuti, che ora segnerà l’orologio?
A) 16.30
B) 16.33
C) 16.03

23. Completare la frase seguente con il corretto abbinamento: “Secondo la leggenda gli …. del vetro furono i Fenici, popolo di mercanti e …. che in seguito diffusero le tecniche del vetro in tutto il bacino del Mediterraneo”.
A) Scopritori / navigatori
B) Scalatori / pescatori
C) Sbandieratori / artigiani

24. Completare la frase seguente con il corretto abbinamento: “L’età del ferro indica un ….
della preistoria caratterizzato dall’utilizzo della metallurgia del ferro, soprattutto per la …. di armi ed utensili.

A) Viaggio / deposizione
B) Periodo / fabbricazione
C) Luogo / derivazione

25. Quale di questi elementi è estraneo agli altri?
A) Ortopedico
B) Cardiologo
C) Farmacista


26. Quale di queste parole non ha nulla a che fare con le altre: idoneo, abile, capace, valente,
adeguato, confermato, atto

A) Atto
B) Confermato
C) Adeguato

27. PIANTA sta a BOTANICA come ANIMALE sta a….
A) ZOOLOGIA
B) ANTROPOLOGIA
C) FISIOLOGIA

28. SEGRETO sta a MISTERIOSO come VIAGGIO sta a
A) CONTENZIOSO
B) AVVENTUROSO
C) CERIMONIOSO

29. Completare la frase con l’affermazione corretta: nelle aree pedonali possono transitare….
A) Tutti i veicoli sprovvisti di motore
B) Di norma nessun veicolo
C) Gli autoveicoli ma con tutte le cautele

30. Un passeggero che utilizza il trasporto pubblico o la metropolitana, deve essere munito di un
idoneo documento di viaggio , ove richiesta , la convalida di tale documento, deve avvenire
entro…
.
A) La seconda fermata successiva a quella di salita
B) La terza fermata successiva a quella di salita
C) La prima fermata successiva a quella di salita

 
 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu