Crea sito

Da 341 a 350 - L'abc dell'operatore socio sanitario

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Da 341 a 350

I quiz dei concorsi delle ASL 3° parte > Regione Sardegna > Infermiere ASL8 > Da 301 a 400

341 A CHI È RIVOLTO IL PROGRAMMA ECM?

A) A tutti i professionisti della sanità, sia privata che pubblica


B) Ai soli medici operanti presso aziende ospedaliere pubbliche

C) Agli studenti specializzandi

342 LA PROBABILITÀ DI CONTRARRE UNA MALATTIA PROFESSIONALE È IN RELAZIONE A:

A) Complessità del ciclo produttivo

B) Durata dell'esposizione al fattore di rischio

C) Numero di lavoratori esposti

Tempi e le modalità di esposizione

343 A LIVELLO STRUTTURALE COSA DISTINGUE L'RNA E IL DNA DEGLI EUCARIOTI?

A) Il DNA è continuo, l'RNA è discontinuo

B) Il DNA è lineare, l'RNA è circolare

C)
Il DNA è a doppio filamento, l'RNA è a singolo filamento

344 QUALE BASE DEL DNA È SOSTITUITA DALL'URACILE NELL'RNA?

A) Citosina

B) Guanina

C) Timina
La timina è una delle due basi azotate pirimidiniche che formano i nucleotidi dell'acido nucleico DNA. Tramite due legami a idrogeno, nel DNA si lega all'adenina (A), formando una specifica coppia di basi.
Legata al desossiribosio, forma la timidina. La timidina può legare a sé fino a tre gruppi fosfato per dare la timidina mono-, di- o trifosfato.
Nell'RNA viene sostituita dall'uracile, che non possiede il gruppo metile. La trasformazione dell'uracile in timina avviene per preservare l'informazione contenuta nel DNA: infatti, in ambiente acido la citosina tende a degradarsi in uracile. Conservare nel DNA una forma diversa della base con l'aggiunta di un gruppo metile permette di differenziare maggiormente la citosina dalla timina, e quindi prevenire mutazioni genetiche. L'RNA, essendo utilizzato solo come trasporto momentaneo di informazione, è meno suscettibile alla mutazione, che avrebbe anche conseguenze minori, e conserva quindi l'uracile.

345 LA SONDA DI SENGSTAKEN-BLAKEMORE SI USA PER:


A) Il tamponamento nella rottura delle varici esofagee

B) Il monitoraggio invasivo della pressione arteriosa

C) La dialisi peritoneale

346 DICESI GIBBO COSTALE POSTERIORE:

A) Una deformazione del torace

B) Un aumento della concavità posteriore della gabbia toracica

C) Una dilatazione della gabbia toracica per iperventilazione

Deformazioni del torace:
consistono nel gibbo costale posteriore (che si sviluppa dal lato della convessità della curvatura dorsale) per spinta,
sulle costole, da parte delle apofisi traverse delle vertebre dorsali che ruotano su se stesse.
Al gibbo posteriore si accompagna con uguale meccanismo un gibbo costale anteriore che si sviluppa dal lato della concavità della curva dorsale.



347 L’ATTO AZIENDALE DELLE ASL INDIVIDUA:

A) Le strutture operative dotate di autonomia gestionale o tecnico-professionale, soggette a rendicontazione analitica

B) Esclusivamente i principi per l’istituzione delle strutture semplici dotate di autonomia operativa

C) I direttori delle strutture operative dotate di autonomia gestionale o tecnico-professionale, soggette a rendicontazione analitica

348 L’ ASSISTENZA SPECIALISTICA AMBULATORIALE È GARANTITA:

A) Dal distretto

B) Dai presidi ospedalieri

C) Dal dipartimento di prevenzione

349 SECONDO LA NORMATIVA SULLA SICUREZZA GLI INFORTUNI E LE MALATTIE PROFESSIONALI:


A) Si differenziano per le diverse sanzioni

B) Dal punto di vista della salute e sicurezza sul lavoro sono la stessa cosa

C) Si differenziano tra loro per le modalità di azione delle cause che li originano

350 LE MICOSI SONO MALATTIE DA:

A) Protozoi

B) Batteri

C) Funghi

 
 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu