Crea sito

Test da 151 a 200 - L'abc dell'operatore socio sanitario

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Test da 151 a 200

Prove finali dei Corsi > OSSS 2014

) Le norme ministeriali del 1939 e successive modifiche prevedono nella stanza di degenza a più letti una superficie per ogni letto di:
a) Non sono previsti limiti
b) 4 metri quadri
c) **7 metri quadri
d) 9 metri quadri

www.biancofrancesco.altervista.org

152) A CHI VIENE ATTRIBUITA LA PIÙ CELEBRE DEFINIZIONE DEL NUSERING "LA PECULIARE FUNZIONE DELL'INFERMIERE È QUELLA DI ASSISTERE L'INDIVIDUO MALATO O SANO NELL'ESECUZIONE DI QUELLE ATTIVITÀ CHE CONTRIBUISCONO ALLA SALUTE O AL SUO RISTABILIMENTO (O AD UNA MORTE SERENA), ATTIVITÀ CHE ESEGUIREBBE SENZA BISOGNO DI AIUTO SE AVESSE LA FORZA, LA VOLONTÀ O LA CONOSCENZA NECESSARIE, IN MODO TALE DA AIUTARLO A RAGGIUNGERE L'INDIPENDENZA IL PIÙ RAPIDAMENTE POSSIBILE."?
A) **Virginia Henderson
B) Dorothea Orem
C) Hidelgard Peplau
D) Nessuna dei precedenti

153) Le prestazioni erogabili da un’azienda sanitaria sono:
A) **Quelle elencate e codificate da un Decreto ministeriale, ma la Regione può codificarne altre.
B) Quelle elencate e codificate da un Decreto ministeriale
C) Quelle elencate e codificate dalla Regione
D) Nessuna delle precedenti

154) SECONDO LA TEORIA DEL NURSING PSICO-DINAMICO DI HILDEGARD PEPLAU:
A)**Il rapporto paziente-infermiere è costituito da 4 fasi: orientamento, identificazione, utilizzazione e risoluzione
B)  Il rapporto paziente-infermiere è costituito da 2 fasi : identificazione e risoluzione
C)  Il rapporto paziente-infermiere non può essere scomposto in più fasi
D) Nessuna delle precedenti

155) IL CAMBIO QUOTIDIANO DELLA MEDICAZIONE DELLA FERITA CHIRURGICA RIDUCE IL RISCHIO DI INFEZIONE E LA PERCEZIONE DEL DOLORE DA PARTE DEL PAZIENTE"
A)due variabili indipendenti e una variabile dipendente
B)una variabile indipendente e una variabile dipendente
C)**una variabile indipendente e due variabili dipendenti
D) Nessuna delle precedenti

www.biancofrancesco.altervista.org

156)   DOVE È PIÙ FACILE TROVARE UNA COLONIZZAZIONE BATTERICA?
A) In luoghi molto asciutti
B) **In luoghi molto umidi
C) È indifferente
D) Nessuna delle precedenti

157)   GLI HOSPICE:
A) Sono delle U. O. di lungodegenza per malati terminali
B) Si devono occupare solo di malati oncologici
C) **Sono centri residenziali di cure palliative
D) Nessuna delle precedenti

158)   L’ART. 32 DELLA COSTITUZIONE SANCISCE:
A) L’interesse superiore alla garanzia della vita salvo quanto disposto dalla legge
B) L’interesse legittimo alla tutela della salute
C)** Il diritto alla tutela della salute
D) Nessuna delle precedenti

www.biancofrancesco.altervista.org

159)   COSA SONO I VIRUS?
A) Microrganismi capaci di vita propria
B) Microrganismi visibili a occhio nudo
C) **Microrganismi incapaci di vita propria
D) Nessuna delle precedenti

160)   CHI DEVE AUTORIZZARE GLI STABILIMENTI TERMALI?
A) IL MINISTERO DELLA SALUTE
B) LA AUSL
C) **LA REGIONE
D) NESSUNA DELLE PRECEDENTI

www.biancofrancesco.altervista.org

161) Che cosa si intende per endemia?
a) La comparsa di un numero elevato di casi di una malattia in un area limitata e in un breve periodo di tempo
b) **Il succedersi continuo e costante di un numero limitato di casi in un certo territorio
c) La comparsa di un numero elevato di casi di una malattia in un breve periodo di tempo in un territorio molto ampio.
d) Nessuna delle precedenti alternative è corretta.

162)   LE LEGGI IN MATERIA DI TUTELA DELLA SALUTE:
A) Possono violare i limiti imposti dal rispetto della persona umana se lo fa per il bene della collettività
B) Possono sempre violare i limiti imposti dal rispetto della persona umana
C) **Non possono in nessun caso violare i limiti imposti dal rispetto della persona umana
D) Nessuna delle precedenti

163) L'URINA È COMPOSTA:
A) Dal 90% di acqua e per il 10% di urobilogeno
B) **Dal 95% di acqua e per il 5% di sostanze solide
C) Dal 95% di acqua e per il 5% di glucosio e proteine
D) Nessuna delle precedenti

www.biancofrancesco.altervista.org

164) Che cosa si intende per pandemia?
a) La comparsa di un numero elevato di casi di una malattia in un area limitata e in un breve periodo di tempo
b) Il succedersi continuo e costante di un numero limitato di casi in un certo territorio
c) **La comparsa di un numero elevato di casi di una malattia in un breve periodo di tempo in un territorio molto ampio.
d) Nessuna delle precedenti alternative è corretta

165) 161  DEFINIRE LA CORRETTA SEQUENZA DELLE PRIORITÀ DA SEGUIRE, TROVANDOSI IMPROVVISAMENTE IN PRESENZA DI UN PAZIENTE CON USTIONI DI SECONDO GRADO CHE INTERESSANO IL 30% DEL CORPO: A) POSIZIONARE UN CATETERE VESCICALE PER MONITORARE LA DIURESI - B) ASSICURARE UNA VIA VENOSA PER LA REINTEGRAZIONE DEI LIQUIDI - C) SOMMINISTRARE ANTIBIOTICI PER VIA PARENTERALE E TOPICA
A) BAC
B) **BCA
C) ACB
D) ABC

166)   Quale delle seguenti malattie è maggiormente correlata alla vita in ambienti malsani e sovraffollati:
A)  **Tubercolosi .
B) Raffreddore allergico.
C) Epatite virale B.
D) Tutte le precedenti

www.biancofrancesco.altervista.org

167) I rifiuti derivanti da attività domestiche sono inclusi tra quelli:
A) **Urbani non pericolosi.
B) Speciali non pericolosi.
C) Urbani pericolosi.
D) Nessuna delle precedenti

168) LE PRESTAZIONI CHE POSSONO ESSERE EROGATE DALLE STRUTTURE SANITARIE MILITARI SONO DEFINITE:
A) **DI COMUNE ACCORDO TRA I MINISTRI DELLA DIFESA E DELLA SALUTE
B) DALLA REGIONE
C) DAL MINISTERO DELLA DIFESA
D) NESSUNA DELLE PRECEDENTI

www.biancofrancesco.altervista.org

169) Che cosa sono i SERT?
A)**II Servizi per le tossicodipendenze.
B) I Servizi immunotrasfusionali.
C) I Servizi di vigilanza sanitaria.
d) Nessuna delle precedenti

170)   IN CASO DI PUNTURA ACCIDENTALE DURANTE L'ATTIVITÀ LAVORATIVA CON AGO POTENZIALMENTE INFETTO BISOGNA PROVVEDERE A:
A) Recarsi dal Medico di Medicina Generale per la prescrizione della opportuna terapia
B) Assumere quanto prima antibiotici a largo spettro
C) **Denunciare immediatamente l'infortunio al datore di lavoro
D) Nessuna delle precedenti

171)   IN AMBITO SANITARIO LA STERILIZZAZIONE NON È NECESSARIA PER:
A) **Gli oggetti presenti nella stanza del paziente
B) Ogni presidio che viene introdotto nell'organismo
C) Gli oggetti che devono entrare a contatto con la cute del paziente
D) Nessuna delle precedenti

www.biancofrancesco.altervista.org

172) Il «consenso informato» è obbligatoriamente richiesto in caso trattamento con emoderivati?
A) **Si, il consenso informato è obbligatorio e deve essere dato in forma scritta.
B) No, il consenso informato è facoltativo.
C) No, il consenso informato è obbligatorio solo nel caso di trasfusione di sangue.
D) Nessuna delle precedenti

173) Che cosa si intende per epidemia?
a) **La comparsa di un numero elevato di casi di una malattia in un area limitata e in un breve periodo di tempo
b) Il succedersi continuo e costante di un numero limitato di casi in un certo territorio
c) La comparsa di un numero elevato di casi di una malattia in un breve periodo di tempo in un territorio molto ampio.
d) Nessuna delle precedenti alternative è corretta

174)   NEL CASO IN CUI UNA PUERPERA PRESENTI INGORGO MAMMARIO CHE SI MANIFESTA CON DOLORE E PARTICOLARE TENSIONE DEL SENO, QUALE OPERAZIONE PUÒ COMPIERE UN INFERMIERE AL FINE DI RIDURRE LA SINTOMATOLOGIA E FAVORIRE LA FUORIUSCITA DEL LATTE?
A) **Applicare un impacco caldo
B) Applicare un impacco freddo
C) Somministrare diuretici
D) Nessuna delle precedenti

www.biancofrancesco.altervista.org

175) La pressione in arteria polmonare è misurabile attraverso:
a) La sonda di Sengstaken-Blackmore
b) Il catetere di Foley
c) La sonda di Hegar
d) **Il catetere di Swan - Ganz

www.biancofrancesco.altervista.org

176) I CATETERI A FLUSSO DIRETTO SWAN-GANZ SI USANO PER:
A) La somministrazione di Nutrizione Parenterale Totale
B) Irrigazione vescicale continua
C)** La misurazione della pressione nell’arteria polmonare
D) Nessuna delle precedenti

177) Il drenaggio di bulao è:
a) Un drenaggio addominale
b) **Un drenaggio a valvola ad acqua
c) Un drenaggio ventricolare
d) Un catetere vescicale

178) La scabbia è una malattia caratterizzata da:
a) Febbre e leucocitosi
b) Nausea e vomito
c) **Prurito ed eruzioni cutanee
d) Vertigini ed acufeni

179) Quale tra questi è un tumore maligno?
a) Fibroma
b) Leiomioma
c) Osteoma
d) **Rabdomiosarcoma

www.biancofrancesco.altervista.org

180) Il segno di Murphy è patognomico di:
a) Cancro del colon destro
b) Ulcera peptica duodenale
c) Colica renale
d) **Calcolosi della colecisti

181)   Quale tra le affermazioni elencate, relative all'uso dei guanti non sterili, è da considerare scorretta?
A) **L'uso dei guanti non sterili evita il lavaggio delle mani
B) Occorre cambiare i guanti non sterili con la stessa frequenza con cui si lavano le mani
C) Occorre tenere indossati i guanti non sterili per il tempo strettamente necessario
D) Occorre utilizzare i guanti non sterili durante l'esecuzione di un prelievo venoso

182) La procedura di corretta prassi igienica prevede che gli alimenti deperibili al loro arrivo:
A) **Ne venga verificato subito lo stato di corretta conservazione.
B) Vengano manipolati solo con i guanti.
C)  Vengano isolati dagli altri al momento della consegna
D) Nessuna delle precedenti

183) IL DIRETTORE DI DIPARTIMENTO:

**Predispone annualmente il piano delle attività e dell'utilizzazione delle risorse disponibili
Predispone semestralmente il prospetto delle entrate e delle uscite di cassa del dipartimento
Predispone semestralmente una relazione, per il collegio sindacale, esaminando l’andamento economico del dipartimento
 Nessuna delle precedenti

www.biancofrancesco.altervista.org

184)   Per "bilancio idrico" si intende:
A) **la valutazione dei liquidi introdotti ed eliminati
B) la valutazione della diuresi oraria
C) la valutazione dei liquidi introdotti per via endovenosa ed eliminati per via urinaria
D) il calcolo dei liquidi somministrati
185)   IL DIRETTORE GENERALE:
A) **È tenuto a motivare i provvedimenti assunti in difformità dal parere reso dal direttore sanitario, dal direttore amministrativo e dal consiglio dei sanitari
B) Non può assumere provvedimenti in difformità dal parere reso dal direttore sanitario, dal direttore amministrativo e dal consiglio dei sanitari
C) Non può assumere provvedimenti
D) Nessuna delle precedenti

186) AL DIRETTORE GENERALE SONO RISERVATI:
A)** Tutti i poteri di gestione, nonché la rappresentanza dell'azienda sanitaria locale
B) Tutti i poteri di organizzazione delle strutture semplici
C) L’adozione e la revoca di tutti i provvedimenti disciplinari
D) Nessuna delle precedenti

www.biancofrancesco.altervista.org

187) Quale dei seguenti documenti espone i risultati conseguenti rispetto agli obiettivi fissati dal Piano Sanitario Nazionale?
A) **Relazione sullo stato sanitario del Paese.
B) Schemi o progetti di piani sanitari delle singole Regioni.
C) Progetti-obiettivo adottati dal Ministro della Sanità.
D) Nessuna delle precedenti

188)   L'indice di Apgar misura:
A)** frequenza cardiaca, attività respiratoria, tono muscolare, colorito, riflessi
B) frequenza cardiaca, frequenza respiratoria, colorito, pressione arteriosa
C) frequenza respiratoria, frequenza cardiaca, ittero, tono muscolare
D) attività respiratoria, colorito, tono muscolare, pressione arteriosa, frequenza cardiaca  nessuna delle altre risposte è corretta

189)   L'ISTITUTO SUPERIORE DI SANITÀ:
A) PROMUOVE AZIONI VOLTE AD INDIVIDUARE E RIMUOVERE LE CAUSE DI NOCIVITÀ E MALATTIA DI ORIGINE AMBIENTALE, UMANA ED ANIMALE
B) ESPRIME PARERI OBBLIGATORI IN MATERIA DI REGOLAMENTI PREDISPOSTI DALLE AMMINISTRAZIONI CENTRALI CHE INTERESSINO LA SALUTE PUBBLICA
C) **SVOLGE FUNZIONI DI RICERCA, DI SPERIMENTAZIONE, DI CONTROLLO E DI FORMAZIONE PER QUANTO CONCERNE LA SALUTE PUBBLICA
D) NESSUNA DELLE PRECEDENTI

190)   In ambito medico sanitario la sterilizzazione non è necessaria per:
A)  Gli oggetti presenti nella stanza del paziente.
B) Gli oggetti che devono entrare a contatto con la cute del paziente.
C) Ogni presidio che viene introdotto nell’organismo
D) Nessuna delle precedenti

www.biancofrancesco.altervista.org

191) QUAL È IL NOME DELLA MEMBRANA CHE RIVESTE ESTERNAMENTE IL CUORE:
A) Mediastino
B)**Pericardio
C) Endocardio
D) Nessuna delle precedenti

192) UN PROTOCOLLO ASSISTENZIALE È:
A) Una serie specifica di compiti e di responsabilità
B) **Documento che traduce le conoscenze scientifiche in indicazioni vincolanti i comportamenti professionali
C) Insieme di attività e responsabilità rispetto a un particolare livello organizzativo
D) Nessuna delle precedenti

193)   QUALE PARTE DEL CORPO È INTERESSATA NELL’EMIPLEGIA?
A) Entrambi gli arti inferiori
B) **Tutta la parte emilaterale
C) Tutti e quattro gli arti
D) Nessuna delle precedenti

194) Il D.M. 15 dicembre 1990 (Sistema informativo delle malattie infettive e diffusive) suddivide in cinque classi le malattie soggette alla denuncia/notificazione. La classe prima comprende le malattie per le quali si richiede segnalazione immediata o perché soggette al Regolamento sanitario internazionale o perché rivestono particolare interesse. Tra esse vi è....
A) **Tetano.
B) Brucellosi.
C) Lebbra.
D) Nessuna delle precedenti

www.biancofrancesco.altervista.org

195) IL DIRETTORE DI DIPARTIMENTO È:

***Scelto fra i dirigenti con incarico di direzione delle strutture complesse aggregate nel dipartimento
Nominato su proposta del collegio sindacale
Eletto dai dirigenti con incarico di direzione delle strutture complesse aggregate nel dipartimento
Nessuna delle precedenti

196) L’operatore sanitario che assiste una persona con vomito "a getto" deve prioritariamente:
A) **valutare frequentemente lo stato di coscienza
B) coprire la persona per evitare ipotermia
C) aumentare l'idratazione
D) controllare la diuresi oraria

197) Il «dipartimento di prevenzione» è struttura operativa....
A) ***Delle Unità sanitarie locali.
B) Del Ministero della Sanità.
C) Dei distretti sanitari
D) Nessuna delle precedenti

198)
 Con il termine "stranguria" si intende:
A) **disturbo della minzione caratterizzato da emissione difficoltosa e dolorosa di urina, dovuto a infiammazione delle vie urinarie
B) aumento, transitorio o permanente, della quantità di urina emessa nell’arco delle 24 ore
C) aumento di frequenza delle minzioni nell’arco delle 24 ore
D) incontinenza delle urine, specialmente durante il sonno

www.biancofrancesco.altervista.org

199)   UN TETRAPLEGICO HA INTERESSATI:
A) Gli arti inferiori e il tronco
B) Un lato del corpo
C) **Il tronco e gli arti inferiori e superiori
D) Nessuna delle precedenti

www.biancofrancesco.altervista.org

200) L’ATTO AZIENDALE DELLE ASL INDIVIDUA:
A) Esclusivamente i principi per l’istituzione delle strutture semplici dotate di autonomia operativa
B) I direttori delle strutture operative dotate di autonomia gestionale o tecnico-professionale, soggette a rendicontazione analitica
C) Le strutture operative dotate di autonomia gestionale o tecnico-professionale, soggette a rendicontazione analitica
D) Nessuna delle precedenti


 
 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu