Crea sito

Quiz preselezione 61 -80 - L'abc dell'operatore socio sanitario

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Quiz preselezione 61 -80

I quiz dei concorsi delle ASL 1° parte > Concorso ASL Oristano > Primi 200 quesiti
 

61) GLI OBIETTIVI DELL’ASPIRAZIONE DELLE VIE AEREE SONO:
A) Rimuovere le secrezioni, liberare le vie aeree, aumentare la ventilazione respiratoria, diminuire  la frequenza  respiratoria, aumentare l’ossigenazione tissutale
B) Esclusivamente aumentare la frequenza cardiaca
C) Esclusivamente favorire un aumento dell’apporto di Ossigeno in un distretto corporeo

62) GLI OBIETTIVI DELLA GINNASTICA RESPIRATORIA SONO:
A)
Correggere abitudini sbagliate nel respirare, favorire la fluidificazione e l’espulsione del secreto, insegnare una  corretta modalità di respirare
B) Favorire un aumento della frequenza respiratoria
C) Favorire un aumento dell’apporto di ossigeno in un distretto corporeo

63) IN AMBITO SANITARIO I "PROTOCOLLI" SONO:
A) Flussi informativi Ministeriali
B) Strumenti operativi di carattere clinico-assistenziale
C) Documenti sanitari relativi al ricovero ospedaliero, che fanno parte integrante della cartella  clinica
www.biancofrancesco.altervista.org

64) I BATTERI SONO:
A) Organismi unicellulari
B) Organismi pluricellulari ad RNA e DNA
C) Tossine prodotte da virus


65) I CARBOIDRATI HANNO PREVALENTEMENTE UNA FUNZIONE:
A) Energetica/ protettiva
B) Regolatrice
C) Plastica

66) I CONTROLLI SULLE ACQUE DESTINATE AL CONSUMO UMANO (D.LGS. 2/2/2001, N. 31) DEVONO ESSERE EFFETTUATI:
A) Con frequenza variabile a seconda del volume dell'acqua distribuito o prodotto ogni giorno in una zona di approvvigionamento
B) Sempre con frequenza settimanale
C) Sempre con frequenza mensile

67) I DISINFETTANTI VANNO CONSERVATI:
A) In appositi locali areati, lontano dalla portata dei degenti, posti in piccole confezioni per esaurirli in tempi indicati
B) Alla portata dei degenti
C) Anche in locali non areati

68) I FATTORI DI RISCHIO PER LA COMPARSA DI LESIONI DA DECUBITO SONO:
A) Decubito su superfici rigide, compressione prolungata dei tessuti, sfregamento, ridotta  mobilizzazione, contatto  prolungato con feci ed urine, età avanzata
B) Mobilizzazione del paziente allettato attiva o passiva, igiene accurata e controllo dell'integrità della cute e mantenimento dell'idratazione, alimentazione e assunzione adeguata dei liquidi, posizionare il paziente su superficie morbida e frequenti cambi di posizione
C) Equilibrato apporto alimentare e corretta idratazione del paziente

69) I FERRI CHIRURGICI UTILIZZATI PRIMA DELLA STERILIZZAZIONE DEVONO ESSERE:
A) Immersi nell'alcol
B) Decontaminati e poi puliti
C) Puliti e poi disinfettati

70) I MICRORGANISMI QUANDO SONO RESPONSABILI DELLE MALATTIE INFETTIVE?
A) Sempre
B) Mai
C) Solo in rarissimi casi
www.biancofrancesco.altervista.org


71) I MICRORGANISMI SAPROFITI SONO:
A) Organismi eterotrofi che si nutrono di sostanze morte di cui provocano e accelerano la decomposizione
B) Individui che traggono il proprio nutrimento sfruttando altri organismi viventi, detti ospiti che vengono da loro lentamente danneggiati
C) Organismi in grado di sintetizzare molecole organiche complesse partendo da molecole inorganiche semplicissime

72) I NUTRIENTI O PRINCIPI NUTRITIVI PERMETTONO ALL'ORGANISMO DI OTTEMPERARE ALLA FUNZIONE:
A) Esclusivamente energetica e regolatrice
B) Energetica, plastica, regolatrice, protettiva
C) Nessuna funzione in particolare

73) I PARAMETRI CHE MAGGIORMENTE INFLUENZANO LA STERILIZZAZIONE A VAPORE SONO:
A) Vapore, temperatura, umidità
B) Temperatura, pressione, tempo di esposizione
C) Temperatura d’esercizio, vuoto vapore

74) I SERVIZI TERRITORIALI PER L'ASSISTENZA ALL'ANZIANO SONO:
A) Assistenza domiciliare, RSA, centri diurni
B) Assistenza ospedaliera, RSA, centri ricreativi
C) Centri ospedalieri, ambulatori, RSA

75) QUALI NON SONO SINTOMI CARATTERISTICI DELL'IPOGLICEMIA?
A) Sudorazione, fame, tremore
B) Polso frequente, vista sfocata o sdoppiata, debolezza
C) Ipertermia e diarrea
www.biancofrancesco.altervista.org

76) I SISTEMI DI CLASSIFICAZIONE COMUNEMENTE UTILIZZATI PER LE LESIONI  DA DECUBITO  COMPRENDONO:
A) Sei  stadi
B) Quattro stadi
C) Tre stadi

77) I VIRUS POSSONO CONTAMINARE GLI ALIMENTI?
A) Si
B) No
C) Solo il virus dell'epatite B


78) IL "CONSENSO INFORMATO" È OBBLIGATORIAMENTE RICHIESTO IN CASO TRATTAMENTO CON EMODERIVATI?
A) Si, il consenso informato è obbligatorio e deve essere dato in forma scritta
B) No, il consenso informato è facoltativo
C) No, il consenso informato è obbligatorio solo nel caso di trasfusione di sangue

79) IL "SEGRETO PROFESSIONALE" A CUI SONO VINCOLATI GLI ESERCENTI LA PROFESSIONE SANITARIA SI RIFERISCE:
A) Ad ogni informazione riservata relativa al paziente
B) Solo alle notizie di carattere sanitario
C) Ad ogni genere di notizie escluse quelle di carattere sanitario

80) IL BASE AL D.L.VO 81/2008 I DISPOSITIVI DI PROTEZIONE INDIVIDUALI (DPI) TUTELANO:
A) I pazienti
B) Gli operatori durante l'attività lavorativa
C) I pazienti e i loro parenti


 
 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu