Crea sito

Eserciziario per OSS 9 - L'abc dell'operatore socio sanitario

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Eserciziario per OSS 9

DOMANDE & RISPOSTE > Occasionali e rare > 1° Parte
 

Prova orale ASL 8 Cagliari

La commissione esaminatrice rivolge al candidato questa domanda :

Assistenza al paziente nel cambio del pannolone.


Materiale occorrente:
"   Carrello.
"   Pannoloni.
"   Carta igienica.
"   Materiale per l'igiene intima. ( asciugamano, telo da bagno, telo impermeabile (cerata) , traversa, detergente neutro liquido, salviette o manopole monouso, brocca con manico, acqua corrente tiepida, padella, garze, arcella.
"   Prodotti per la cura di cute e mucose ( es creme dermoprotettive)
"   Biancheria di ricambio per il letto ( se occorrente).
"   Biancheria personale pulita ( se occorrente) .
"   Raccoglitore per biancheria sporca.
"   Raccoglitore per rifiuti biologici.
"   Deodorante per ambienti (facoltativo).
"   Guanti monouso.

Sequenza operativa
"   Lavarsi le mani.
"   Indossare i guanti.
"   Riunire il materiale occorrente e sistemarlo in modo facilmente raggiungibile nel corso della procedura.
"   Salutare e informare nel modo più opportuno il paziente.
"   Garantire la privacy ( ad esempio chiudere la porta della stanza o posizionare un paravento) .
"   Chiudere porte e finestre per evitare correnti d'aria e ridurre il rischio di raffreddamento per il malato.
"   Se il tipo di letto lo consente, e la manovra non disturba il paziente, sistemare l'altezza del letto in modo adeguato, che permetta all'operatore movimenti ergonomici corretti, in modo da evitare un sovraccarico della colonna vertebrale.
"   Se la testata del letto è alzata, abbassarla il più possibile, compatibilmente con le condizioni di salute e il comfort del paziente.
"   Fare in modo che la testa del paziente sia leggermente sollevata.
"   Posizionarsi da un lato del letto e abbassare/ togliere eventuale spondina.
"   Spostare le lenzuola verso i piedi del letto.
"   Sfilare la biancheria personale per fare in modo che non si sporchi.
"   Sollevare le linguette adesive sui due lati del pannolone.
"   Osservare la quantità e le caratteristiche ( colore, odore, ecc) di feci e urine. Se  è richiesta la registrazione della quantità di urine e/o feci emesse, effettuare una stima e informare l'infermiere  di eventuali anomalie.
"   Spostare la parte anteriore del pannolone ripiegandola sotto i glutei del paziente , avendo l'accortezza di non sporcare ulteriormente la cute.
"   Se il paziente è andato di corpo, pulirlo dalla regione pubica a quella anale , cambiando la carta igienica a ogni passaggio.
"   Se il paziente è in grado di collaborare per lo spostamento nel letto:
Invitarlo a piegare le ginocchia, tenendo i piedi paralleli e avvicinandoli ai glutei;
Chiederli di sollevare il bacino, facendo forza con i talloni nel materasso;
ripiegare il pannolone su se stesso, in modo da chiuderlo, e sfilarlo da sotto i glutei;
Sistemare il pannolone sporco nel contenitore dei rifiuti speciali.
"   Se il paziente non è in grado di collaborare per lo spostamento nel letto: ( es. paziente fratturato, malato di demenza,)
Aiutarlo ad assumere la posizione laterale, facendolo ruotare dal lato opposto al proprio.
Ripiegare il pannolone su se stesso, in modo da chiuderlo e toglierlo;
Far ruotare il paziente dietro di sé, fino a riportarlo in posizione supina;
Sistemare il pannolone sporco nel contenitore dei rifiuti speciali.
"   Se vi è la necessità di effettuare una pulizia perineale completa, al termine bisogna sostituire il telo impermeabile e porli nel raccoglitore per biancheria sporca. Porre una traversa pulita.
"   Mettere un pannolone pulito della stessa grandezza del precedente.
"   Se necessario cambiare l'abbigliamento qualora esso sia sporco.
"   Provvedere al rifacimento del letto.
"   Aiutare il paziente ad assumere una posizione confortevole  e adeguata alle condizioni di salute.
"   Sistemare le lenzuola e il copriletto.
"   Se all'inizio della procedura l'altezza del letto è stata modificata per facilitarne i movimenti all'operatore, ripristinare la condizione di partenza.
"   Riposizionare lo schienale del letto, le spondine  e il campanello di chiamata, controllando l'accessibilità al paziente e che lo stesso sia funzionante.
"   Se necessario, arieggiare la stanza di degenza nel modo più opportuno; se non controindicato, spruzzare del deodorante per ambienti, per controllare i cattivi odori.
"   Salutare il paziente.
"   Smaltire adeguatamente i materiali utilizzati.
"   Pulire e disinfettare i materiali riutilizzabili.
"   Sfilarsi i guanti.
"   Lavare le mani.
"   Secondo le procedure interne di servizio registrare l'esecuzione della procedura, o informare l'infermiere.

 
Torna ai contenuti | Torna al menu