Crea sito

Da 511 a 520 - L'abc dell'operatore socio sanitario

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Da 511 a 520

I quiz dei concorsi delle ASL 3° parte > Regione Sardegna > Infermiere ASL8 > Da 501 a 600

511 L’EMATEMESI È:

A) L’emissione di sangue con il vomito


B) L’emissione di sangue nelle urine

C) L’emissione di sangue con le feci

512 SE UN PAZIENTE NELL’ARCO DELLE 24 ORE ALTERNA PERIODI DI PIRESSIA A PERIODI DI APIRESSIA, LA CURVA TERMICA SI DEFINISCE:

A) Remittente

B) Ricorrente

C) Intermittente

513 IL TERMINE EMIPLEGIA INDICA:

A) La perdita della visione in metà del campo visivo

B) La perdita della motilità in un emisoma

C) La perdita di sensibilità in un emisoma

514 IN PARASSITOLOGIA, LA DIAGNOSI DI LABORATORIO DI TENIASI AVVIENE:

A) Attraverso tecniche di sequenziamento

B) Attraverso colorazione di uno striscio di sangue

C) Attraverso la ricerca e l’identificazione delle proglottidi emesse con le feci

515 QUALE È LA CAUSA DELLA TOSSINFEZIONE BOTULINICA?

A) Intossicazione alimentare dovuta all'ingestione di cibi contaminati (carni crude, conserve non opportunamente sterilizzate) da un batterio anaerobio che in particolari condizioni di temperatura e pH produce una potente neurotossina responsabile della classica sintomatologia

B) Ingestione di verdura e frutta contaminata con l'Ascaris lumbricoides non lavata

C) Trasmissione di batteri a seguito di contatto diretto con animali infetti o per l'ingestione di alimenti contaminati (formaggi, latticini ecc.)

516 INTERVENENDO SUL LUOGO DI UN INCIDENTE IN CUI SI SIA VERIFICATO UN CASO DI USTIONE DA AGENTI CHIMICI, IL PRIMO INTERVENTO DA ATTUARE È:

A) Applicare teli puliti imbevuti in acqua

B) Praticare una irrigazione immediata con acqua corrente della superficie corporea interessata

C) Coprire la lesione con teli asciutti e puliti

517 L’ASSENZA DI BORBORIGMI E FLATULENZA NEL POST-OPERATORIO DI UN PAZIENTE SOTTOPOSTO A CHIRURGIA ADDOMINALE:

A) Può indicare l’insorgenza di ileo paralitico

B) È sintomo di ritenzione urinaria acuta

C) È normale nei primi 5 o 6 giorni dall’intervento

518 IN QUALE CONDIZIONE LE URINE POSSONO ASSUMERE UN ODORE AMMONIACALE?

A) In caso di infezione batterica

B) In condizioni normali

C) Mai

519 UN PAZIENTE HA SUBITO UN INTERVENTO CHIRURGICO A LIVELLO ADDOMINALE. LA MOBILIZZAZIONE PRECOCE:

A
) E’ sempre preferibile

B) Deve avvenire solo su richiesta del paziente

C) Non deve mai avvenire prima del terzo giorno dall’intervento

520 LA FLORA RESIDENTE NELLA CUTE DI UNA MANO È:

A) Nella mano non vi è assolutamente presenza di batteri

B) Patogena

C) Non patogena

 
 
 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu