Crea sito

Aspirazione endotracheale - L'abc dell'operatore socio sanitario

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Aspirazione endotracheale

Procedure OSS > Bisogno di respirare normalmente

ASPIRAZIONE ENDOTRACHEALE


Tale procedura non è di competenza dell'operatore socio sanitario, ma bensì dell'infermiere.
L'OSS dovrà limitarsi a collaborare con l'infermiere nel preparare l'ambiente, preparare il paziente,  preparare  e riordinare il  materiale

Obiettivo: Mantenere pervie le vie aeree rimuovendone le secrezioni tramite l'aspirazione endotracheale attraverso la via aerea artificiale ad una persona adulta, vigile, orientata

nel tempo e nello spazio, in ventilazione meccanica con monitoraggio emodinamico e della pulsossimetria, garantendo l'ossigenazione, la stabilità emodinamica e la

prevenzione delle infezioni delle vie aeree

Materiale occorrente:Visiera o mascherina e occhiali protettivi, guanti monouso, guanto sterile in confezione   singola (es. in polietilene), sondini per aspirazione sterili, fenestrati e con scala graduata, flacone di soluzione fisiologica o acqua, sistema di aspirazione con manometro per la regolazione della pressione negativa, soluzione alcolica per l'igiene delle mani, fonendoscopio, pulsossimetro, contenitore per rifiuti speciali

Tempo massimo di esecuzione previsto: 10 minuti

Preparazione

1 Togliere i monili e l'orologio

2 Lavarsi le mani

3 Preparare tutto il materiale occorrente

4 Salutare la persona e presentarsi

5 Identificare la persona

6 Garantire il rispetto dell'intimità e della riservatezza della persona

7 Fornire alla persona le informazioni necessarie e raccoglierne il consenso

Esecuzione
8 Effettuare la valutazione visiva, uditiva, tattile e definire la necessità di provvedere all'aspirazione endotracheale; posizionare il pulsossimetro

9 Se possibile aiutare la persona ad assumere la posizione seduta o semiseduta

10 Scegliere un sondino di aspirazione il cui diametro esterno non superi la metà del diametro interno della via aerea artificiale

11 Iperossigenare la persona senza deconnetterla dal ventilatore per 1 minuto con flusso al 100% (o non  superiore al 20% dell' O2 terapia in corso in presenza di malattie respiratorie croniche)

12 Indossare i dispositivi di protezione individuale, eseguire l'igiene delle mani con la soluzione alcolica e calzare i guanti monouso

13 Aprire la confezione del sondino e calzare il guanto sterile sulla mano dominante

14 Deconnettere il tubo corrugato dalla via aerea artificiale con l'altra mano

15 Inserire il sondino con la mano dominante senza contaminarlo e farlo progredire senza superare  l'estremità distale della via aerea artificiale

16 Connettere il sistema di aspirazione al sondino senza contaminarlo

17 Attivare l'aspirazione tra -80 e -120 mmHg

18 Retrarre il sondino mantenendo costante l'aspirazione per un tempo non superiore a 10 - 15 secondi,  controllando il ritmo cardiaco e la SPO2

19 Connettere il circuito respiratorio alla via aerea artificiale, iperossigenare la persona per almeno 1  minuto con flusso al 100% (o non superiore al 20% dell' O2 terapia in corso in presenza di malattie respiratorie croniche)

20 Smaltire il sondino arrotolandolo nel guanto sterile rovesciato e pulire il tubo di raccordo aspirando  soluzione fisiologica o acqua

21 Se è necessario ripetere la manovra, attendere la normalizzazione della SPO2

22 Togliersi i guanti monouso e aiutare la persona ad assumere una posizione confortevole

23 Rimuovere i dispositivi di protezione individuale, lavarsi le mani e riordinare il materiale utilizzato

24 Registrare la procedura, l'esito e i dati utili sulla documentazione sanitaria




Azioni e omissioni che mettono a rischio la sicurezza della persona e dell'operatore o l'efficacia della procedura

  • Non rispettare il tempo massimo di esecuzione previsto


  • Non preparare tutto il materiale occorrente


  • Non comunicare con la persona durante la procedura


  • Non garantire l'asepsi


  • Non raccogliere il consenso della persona


  • Non rispettare l’intimità della persona


  • Attivare l'aspirazione durante l'inserimento del sondino


  • Ruotare il sondino sul proprio asse durante l'aspirazione


Instillare soluzione fisiologica nelle vie aeree prima di aspirare

Deconnettere la persona dal ventilatore meccanico per iperossigenarla con un pallone autoespansibile (Ambu)

Esercitare trazione sulla via aerea artificiale durante l'introduzione e la rimozione del sondino o durante la connessione e deconnessione dei circuiti respiratori

 
 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu