Crea sito

Diritto sanitario - L'abc dell'operatore socio sanitario

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Diritto sanitario

I quiz dei concorsi delle ASL 3° parte > Regione Molise
 

LEGISLAZIONE IGENICO-SANITARIA
Corso di Formazione Regione Molise
L'operatore socio sanitario addetto alla somministrazione di alimenti e bevande


1 Gli "enzimi" contenuti nelle sostanze alimentari sono capaci di favorire reazioni chimiche all'interno della cellula che:
a -  sono sempre dannose per l'uomo
b - rendono resistente la cellula alle alte temperature
c - possono essere utili o dannose all'uomo


www.biancofrancesco.altervista.org
2 Un microrganismo "saprofita" è quello che:
a - si nutre di sostanze organiche in decomposizione
b - protegge l'alimento dai virus
c -  facilita la digestione umana

3 Una sostanza è "sterile" quando:
a - non presenta virus
b - presenta solo saprofiti
c - è priva di microrganismi

4 La "affumicatura" è una pratica che:
a - sterilizza la carne
b -  inizia la prima cottura della carne
c -  svolge azione battericida, antisettica ed antiossidante sull'alimento

5 La "pastorizzazione" è un procedimento che avviene a temperature tra:
a - 60°C e 65°C
b - 70°C e 80°C
c - 60°C e 85°C

6 Durante il periodo in cui l'alimento è in "refrigerazione":
a - si blocca ogni attività enzimatica
b - si esalta ogni attività enzimatica
c -  continua, pur se lentamente, l'attività enzimatica
www.biancofrancesco.altervista.org

7  La "glassage" è:
a - una tecnica di guarnitura dei dolci e delle torte
b - una tecnica di congelazione
c -  la base per preparare lo zucchero filato

8 Per attuare una "salamoia" (salatura per via umida) la quantità minima di sale da usare è del:
a - 7,5%
b - 10%
c - 13%

9 La "salmonella" si trasmette:
a - con l'aria espirata ed inspirata
b - per via sessuale
c -  dalle feci alla bocca dell'uomo
www.biancofrancesco.altervista.org

10 Un foglio di carta con disegnato un bicchiere ed una forchetta:
a - può essere usato solo per incartare bicchieri e/o forchette
b -  può venire a contatto con le sostanze alimentari
c -  non può essere usato per incartare né bicchieri né forchette

11 L'autorizzazione sanitaria è un documento rilasciato da
a -  il Sindaco
b - l'A.S.U.R., Servizio Igiene Alimenti e Nutrizione e Veterinario
c - i Vigili Sanitari

12 La disinfezione è una pratica che:
a - elimina i topi
b -  elimina i virus
c -  elimina i germi patogeni

www.biancofrancesco.altervista.org




13 Il Decreto Legislativo 155/97 stabilisce che ogni operazione inerente la igienicità e la salubrità delle sostanze alimentari venga programmata ed eseguita su responsabilità:

a - della A.S.U.R. - Servizio Igiene Alimenti e Nutrizione e Veterinario
b - dai N.A.S.
c -  dell'imprenditore

14 L'esercizio provvisto di Autorizzazione Sanitaria per la sola somministrazione di bevande:
a -  può preparare e conservare anche panini per il solo consumo immediato
b - può preparare e conservare e vendere ad altri rivenditori panini per il consumo solo se li confeziona
c - non può preparare panini poichè non previsto nell'Autorizzazione Sanitaria
www.biancofrancesco.altervista.org

15 La liofilizzazione è un processo che:
a - sottrae all'alimento tutta la parte acquosa
b - sottrae all'alimento la parte acquosa ed aggiunge sali minerali
c - è un'operazione che va fatta sotto vuoto

16 Il sottovuoto è un metodo di conservazione che:
a -  è efficace verso tutti i microrganismi
b -  è efficace verso i microrganismi aerobi
c -  è efficace per tutti i microrganismi ma solo per tre mesi

17  I coloranti sono:

a - sostanze che se ingerite in grande quantità possono portare a malattia
b - additivi alimentari
c -  costituenti normali della carne
www.biancofrancesco.altervista.org

341 L'epatite A si trasmette prevalentemente::
a - per via alimentare
b - per via sessuale
c - per via area

18 La disinfestazione è un processo di eliminazione di:
a - batteri
b -  funghi e virus
c -  insetti, parassiti e simili

19 Il documento di autocontrollo è:
a -  un registro da far tenere al commecialista
b -  un documento che deve raccogliere tutte le fatture
c -  un documento da tenere a disposizione dell'autorità sanitaria competente

20  Il pH è:
a - un sistema per capire se l'alimento si è avariato
b - un indice di freschezza del prodotto
c -  un misuratore del grado di acidità del prodotto
www.biancofrancesco.altervista.org

21 Il corpo umano di un adulto è composto in media da acqua nella misura del:
a - 95 %
b - 60-77 %
c - 50 %

22  Le vitamine idrosolubili sono:
a - quelle che rifuggono dall'acqua
b - quelle che galleggiano sull'acqua
c - quelle che si sciolgono nell'acqua

23 I microelementi sono minerali che si trovano nella dieta:
a - solo mescolati con i grassi
b -  solo in tracce
c -  solo negli alimenti e nei derivati dell'uovo

24 Un alimento in asepsi è:

a -  privo di patogeni
b -  privo di non patogeni
c -  privo di patogeni e non patogeni
www.biancofrancesco.altervista.org

25  Un prodotto alimentare è biologico se:
a -  sono stati utilizzati solo terreni selezionati per composizione
b - non sono stati utilizzati nella coltivazione prodotti chimici di sintesi
c - è stato trattato con lampade sterilizzanti

26 Il copricapo che deve raccogliere completamente la capigliatura di chi è addetto alla preparazione delle sostanze alimentari è:
a -  obbligatorio per tutti
b - obbligatorio per tutti ad esclusione dei calvi
c - obbligatorio solo per chi ha i capelli lunghi

27  E' soggetto ad Autorizzazione Sanitaria l'esercizio di:

a - stabilimento di produzione, preparazione e confezionamento di sostanze alimentari
b - deposito all'ingrosso di sostanze alimentari
c -  entrambe le risposte precendenti

28 I locali adibiti a lavorazione, deposito e vendita delle sostanze alimentari:
a - non devono comunicare direttamente con i servizi igienici
b -  possono comunicare direttamente con i servizi igienici
c -  possono comunicare direttamente con i servizi igienici purché siano sufficientemente ampi
www.biancofrancesco.altervista.org

29 I servizi igienici riservati al personale addetto alla lavorazione di sostanze alimentari:
a - devono essere dotati di acqua corrente sufficiente, vaso a caduta d'acqua, rubinetteria ad erogazione non manuale, distributore di sapone liquido o in polvere ed asciugamani elettrici o non riutilizzabili
b -  devono essere sufficientemente areati
c -  devono essere comunicanti al laboratorio

30 Gli alimenti deperibili cotti da consumarsi caldi (es. piatti pronti, snacks, polli, ecc.) devono essere conservati alla seguente temperatura:
a -  da + 60°C a + 65°C
b -  da + 30°C a + 38°C
c -  da + 100°C a + 120°C

31 L'Autorizzazione Sanitaria per un esercizio agrituristico ha i requisiti stabiliti da:
a - normativa europea
b - normativa nazionale
c - normativa regionale

32 La procedura di corretta prassi igienica prevede che gli alimenti deperibili al loro arrivo:
a - vengano manipolati solo con i guanti
b - ne venga verificato subito lo stato di corretta conservazione
c - vengano isolati dagli altri al momento della consegna
www.biancofrancesco.altervista.org

33 Il personale dei laboratori di produzione di sostanze alimentari deve indossare:
a - tuta o sopraveste di colore chiaro ed idoneo copricapo che contenga la capigliatura
b - solamente tuta e sopraveste di colore chiaro
c -  solo il copricapo

34 Tutti i locali destinati ad attività di vario genere con permanenza di persone (es. bar ed altri esercizi pubblici):
a - devono essere provvisti di almeno un servizio igienico ed un lavabo a suo esclusivo servizio
b - possono non essere provvisti di gabinetto
c -  devono essere provvisti di gabinetto solo se superano i 100 mq

35 La contaminazione del cibo da parte dei batteri può essere prevenuta:
a - rinnovando il libretto sanitario ogni anno
b -  effettuando la vaccinazione antitifico-paratifica
c - con un'accurata igiene personale e con il lavaggio delle mani prima e durante la manipolazione degli alimenti

36 I virus possono contaminare gli alimenti:

a - si
b - no
c -  si, solo il virus dell'epatite B
www.biancofrancesco.altervista.org



37 La carne:

a - è una comune fonte di germi patogeni
b - non è una fonte di germi patogeni
c -  solo quella del pollame è una comune fonte di germi patogeni

38 I molluschi (es. ostriche, cozze, ecc.) filtrano l'acqua attraverso il corpo e:
a - intrappolano i batteri patogeni
b - possono trasmettere malattie se la polpa è consumata cruda
c - entrambe le affermazioni precedenti

39 Gli animali da compagnia:

a - non trasmettono mai agenti contaminanti purché vaccinati regolarmente
b - possono facilmente trasmettere agenti contaminanti
c -  trasmettono agenti contaminanti solo se gravemente ammalati

40 I piccoli animali domestici non dovrebbero essere ammessi:
a - nella zona di preparazione degli alimenti
b -  nella zona di conservazione degli alimenti
c -  sia nella zona di preparazione che di conservazione degli alimenti

41 La carne di pollame, durante lo scongelamento, ha la tendenza a sgocciolare in quantità e ciò:
a - non crea alcun incoveniente igienico
b -  può determinare contaminazione crociata con altri alimenti
c -  non comporta alcuna contaminazione se scongela nel frigorifero
www.biancofrancesco.altervista.org

42  I cibi cotti:
a - devono esssere conservati separatamente dai cibi crudi
b - possono essere conservati insieme ai cibi crudi
c -  possono essere conservati insieme di cibi crudi purché vengano riscaldati prima del consumo

43 Con la pastorizzazione si ottiene un latte:
a - a lunga conservazione
b - a media conservazione
c - a breve conservazione

44 Con la sterilizzazione si ottiene un latte:
a - a lunga conservazione
b - a media conservazione
c - a breve conservazione

45 Per ottenere l'Autorizzazione Sanitaria per un laboratorio di preparazione di alimenti annesso ad un esercizio di vendita è necessario presentare richiesta:
a - alla Camera di Commercio
b - al Sindaco
c -  alla Pretura

46 Le mosche ed altri insetti possono inquinare gli alimenti:
a - in qualunque periodo dell'anno
b -  solo saltuariamente
c -  solo da maggio a settembre
www.biancofrancesco.altervista.org

47 I serbatoi d'acqua potabile devono essere:
a - di materiale resistente e di basso costo
b -  di materiale idoneo per alimenti
c -  di qualunque materiale purché non siano in ferro

48 Il trasporto del pane dal luogo di lavorazione all'esercizio di vendita deve essere effettuato:
a - In buste di recupero
b - In recipienti lavabili muniti di copertina a chiusura
c - in buste di plastica

49 Il portatore sano di malattia infettiva è:

a -  un soggetto sano che non può infettare gli altri
b - un soggetto ammalato che non può infettare gli altri
c - un soggetto sano che può infettare altri

www.biancofrancesco.altervista.org


50 La salmonella si può trasmettere:
a - tossendo sull'alimento
b - toccando gli alimenti senza essersi lavato bene le mani dopo aver usato il w.c.
c - starnutendo sull'alimento

51 La procedura di coretta prassi igienica prevede che gli alimenti deperibili al loro arrivo:
a - vengano al più presto posti nelle condizioni di mantenere il loro stato di conservazione
b - vengano esaminati subito in trasparenza
c - vengano subito pesati
www.biancofrancesco.altervista.org

52 La procedura di corretta prassi igienica prevede che qualora la fornitura non garantisca la salubrità dell'alimento:
a -  si telefoni al fornitore per protestare
b - si adottino le decisioni in tal caso previste dal Documento di Autocontrollo
c - si protesti col trasportatore


 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu