Crea sito

Elementi di assistenza pediatrica - L'abc dell'operatore socio sanitario

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Elementi di assistenza pediatrica

Prove finali dei Corsi > Operatore Socio Sanitario


Titolo:   BAGNO DEL NEONATO NATO A TERMINE E DEL LATTANTE

Obiettivo:  Fare il bagno ad un neonato nato a termine privo di moncone ombelicale o a un lattante prevenendo la termodispersione, le cadute accidentali e le lesioni cutanee

Materiale occorrente:Vaschetta, acqua potabile, detergente a pH neutro, asciugamano, termometro per  acqua, pannolino, prodotto all'ossido di zinco, body e tutina, garze, cotone, fasciatoio, contenitore per rifiuti speciali

Tempo massimo di esecuzione previsto: 15 minuti

Preparazione

1   Togliere i monili e l'orologio

2   Lavarsi le mani

3   Preparare tutto il materiale occorrente

4   Salutare la persona di riferimento e il bambino e presentarsi

5   Identificare il bambino

6   Garantire il rispetto dell'intimità e della riservatezza del bambino

7   Fornire alla persona di riferimento le informazioni necessarie e raccoglierne il consenso

8   Controllare e se occorre intervenire sul microclima della stanza (Temp. 23°-24° C)

Esecuzione

9   Preparare l'acqua controllandone con il termometro la temperatura (36°- 37° C)

10 Svestire il bambino prestando attenzione al capo. Rimuovere la tutina e il body cominciando dalle maniche: rimboccarle con una mano ed estrarre il braccio con l'altra; proseguire arrotolando la  maglietta intorno al collo e con entrambe le mani allargare al massimo lo scollo per far uscire la testa con facilità. Rimuovere il pannolino

11 Immergere il bambino nell'acqua, sostenendogli la testa con l'avambraccio e ponendo la mano nel  cavo ascellare del bambino

12   Eseguire l'igiene di viso, occhi e orecchie con garze o cotone imbevuti di acqua

13 Parlare al bambino e procedere alla detersione in successione di: testa, tronco, ascelle, arti    superiori, arti inferiori, zona perineale, utilizzando, se occorre, una quantità minima di detergente neutro. Tenerlo immerso per non oltre 4- 5 minuti

14   Risciacquare il bambino, sollevarlo dall'acqua, coprirlo con una asciugamano e porlo sul fasciatoio

15   Asciugare il bambino tamponando la cute

16   Ispezionare la cute e se occorre applicare il prodotto a base di ossido di zinco

17   Posizionare il pannolino

18 Rivestire il bambino: allargare con entrambe le mani lo scollo del body e infilarlo dalla testa;   prendere una manica, arrotolarla e infilare una mano; ripetere l'operazione per l'altro braccio; allacciare il body

19 Prendere la tutina, arrotolarne una gamba e infilarvi il piede del bambino; fare scorrere la tutina lungo la gamba e ripetere l'operazione con l'altra; fare passare la tutina sotto il corpo e infilare le maniche; girare con delicatezza il bambino in posizione prona, col viso in posizione laterale, sistemare la tutina sulle spalle e abbottonare gli automatici. Posizionare il bambino nella culla/lettino

20   Smaltire i rifiuti negli appositi contenitori e riordinare il materiale utilizzato

21   Lavarsi le mani

22   Registrare la procedura, l'esito e i dati utili sulla documentazione sanitaria




Azioni e omissioni che mettono a rischio la sicurezza della persona e dell'operatore o l'efficacia della procedura

Non rispettare il tempo massimo di esecuzione previsto
Non preparare tutto il materiale occorrente
Non comunicare con il bambino durante il bagno
Non raccogliere il consenso della persona di riferimento
Non immergere il bambino subito dopo averlo svestito
Non proteggere la testa del bambino
Effettuare delle prese scorrette o pericolose sul corpo del bambino
Il bambino cade
Insaponare gli occhi e il viso
Applicare il borotalco o altre polveri assorbenti
Immergere completamente il viso nell'acqua





PREPARAZIONE DI UN BIBERON CON LATTE IN POLVERE

Obiettivo:  Preparare un biberon con latte in polvere per l'alimentazione del lattante garantendo la ricostruzione prescritta e adottando le precauzioni per evitarne la contaminazione

Materiale occorrente: Biberon sterilizzato, tettarella e ghiera sterilizzati, bicchiere proteggi tettarella sterilizzato, occorrente: coltello sterilizzato o altro strumento sterile per rasare (es. abbassalingua), pinza pulita, misurino, acqua potabile oligominerale in bottiglia, confezione di latte in polvere prescritto, telo sterile, prescrizione medica, contenitori per rifiuti speciali


Tempo massimo di esecuzione previsto: 7 minuti

Preparazione

1   Togliere i monili e l'orologio
2   Lavarsi le mani
3   Disporre il materiale occorrente sul telo sterile

Esecuzione

4   Leggere la prescrizione (tipo, quantità e concentrazione del latte)
5   Controllare la scadenza del latte
6   Predisporre l'acqua potabile oligominerale in bottiglia
7 Prelevare dallo sterilizzatore con l'apposita pinza il biberon, il bicchiere, la tettarella, la ghiera evitandone   la contaminazione e disporli sul telo sterile
8   Versare la quantità di acqua prescritta nel biberon, evitando di toccarne i bordi
9 Prelevare col misurino la quantità di polvere prescritta, eliminando ogni volta l'eccedenza con lo   strumento per rasare e versarla nel biberon
10   Posizionare la tettarella e fissare con la ghiera
11   Chiudere il biberon coprendo la tettarella con il bicchierino evitandone la contaminazione
12   Miscelare il latte con l'acqua ruotando e capovolgendo il biberon tra le mani
13   Chiudere la confezione di latte in polvere
14   Contrassegnare il biberon con i dati del bambino, il tipo e il quantitativo di latte
15   Smaltire i rifiuti negli appositi contenitori
16   Lavarsi le mani
17   Registrare la preparazione e i dati utili sulla documentazione sanitaria


Azioni e omissioni che mettono a rischio la sicurezza della persona e dell'operatore o l'efficacia della procedura

Non rispettare il tempo massimo di esecuzione previsto
Non preparare tutto il materiale occorrente
Il volume d'acqua utilizzato non è quello prescritto
Il quantitativo di latte in polvere utilizzato non è quello prescritto
Il tipo di latte in polvere utilizzato non è quello prescritto
Il latte in polvere non è completamente sciolto nel biberon
Non garantire l'asepsi



PESO CORPOREO DEL NEONATO E DEL LATTANTE


Obiettivo:  Rilevare il peso corporeo del neonato e del lattante garantendo la sicurezza del bambino e la precisione del dato rilevato

Materiale occorrente: Bilancia, telino, pannolino pulito, documentazione sanitaria, contenitore per rifiuti  speciali

Tempo massimo di esecuzione previsto: 10 minuti

Preparazione

1   Togliere i monili e l'orologio

2   Lavarsi le mani

3 Accertarsi della modalità di rilevazione precedente (con o senza pannolino, con o senza tutina, con o   senza telino, prima o dopo il pasto)
4   Preparare tutto il materiale occorrente
5   Salutare la persona di riferimento e il bambino e presentarsi
6   Identificare il bambino
7   Garantire il rispetto dell'intimità e della riservatezza del bambino
8   Fornire alla persona di riferimento le informazioni necessarie e raccoglierne il consenso
9   Controllare e se occorre intervenire sul microclima della stanza (Temp. 23°-24° C)

Esecuzione

10   Porre il telino sulla bilancia
11   Effettuare la taratura della bilancia
12Svestire il bambino prestando attenzione al capo. Rimuovere la tutina e il body cominciando dalle maniche: rimboccare con una mano ed estrarre il braccio con l'altra; proseguire arrotolando la  maglietta intorno al collo e con entrambe le mani allargare al massimo lo scollo per far uscire la testa con facilità. Rimuovere il pannolino
13   Porre delicatamente il bambino all'interno del piatto bilancia, in posizione supina
14   Lasciare il bambino mantenendo una mano sopra il torace, senza toccare il bambino e la bilancia
15   Rilevare il peso facendo attenzione che il bambino sia fermo
16   Porre il bambino sul fasciatoio e posizionare il pannolino
17 Rivestire il bambino: allargare con entrambe le mani lo scollo del body e infilarlo dalla testa; prendere  una manica, arrotolarla e infilare una mano; ripetere l'operazione per l'altro braccio; allacciare il body
18  Prendere la tutina, arrotolarne una gamba e infilarvi il piede del bambino; fare scorrere la tutina lungo la gamba e ripetere l'operazione con l'altra; fare passare la tutina sotto il corpo e infilare le maniche;    girare con delicatezza il bambino in posizione prona, sistemare la tutina sulle spalle e abbottonare gli automatici. Rimettere il bambino nella culla/lettino
19   Smaltire il telino negli appositi contenitori
20   Lavarsi le mani e riordinare il materiale utilizzato
21   Registrare il peso e i dati utili sulla documentazione sanitaria




Azioni e omissioni che mettono a rischio la sicurezza della persona e dell'operatore o l'efficacia della procedura

Non rispettare il tempo massimo di esecuzione previsto
Non preparare tutto il materiale occorrente
Non comunicare con il bambino durante la rilevazione del peso
Effettuare delle prese scorrette o pericolose sul corpo del bambino
Il bambino cade
Non raccogliere il consenso della persona di riferimento
Il peso rilevato è sbagliato













 
 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu