Crea sito

Test da 1 a 20 - L'abc dell'operatore socio sanitario

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Test da 1 a 20

I quiz dei concorsi delle ASL 1° parte > Quiz preselezione OSS ASL Sassari > Preselezione Sassari > Test da 1 a 100

PRESELEZIONE PUBBLICO CONCORSO PER O.S.S.
DOMANDE PROFESSIONALE ASL Sassari
ATTENZIONE

Alcuni quiz del seguente documento sono in fase di modifica

1. Quale è l'età massima per la nomina a Direttore Generale di un'Azienda sanitaria?
A) Non è indicata un'età massima
B) 60 anni
C) 65 anni

www.biancofrancesco.altervista.org


2. Indicare, tra quelle elencate, la causa della revoca della costituzione in azienda
ospedaliera:
A) Disavanzo economico e violazione della legge
B**) Grave disavanzo economico e perdita dei requisiti costitutivi

C) Violazione dei princìpi di buon andamento e imparzialità dell'amministrazione

3. Il termine emoftoe indica:
A) Presenza di sangue nelle urine
B)** Presenza di sangue nell’espettorato
C) Presenza di sangue nelle feci

www.biancofrancesco.altervista.org

4. Un soggetto che manifesta un atteggiamento ossessivo di continua riflessione sulla sua condizione psico-fisica, alla ricerca di segni di malattia, si definisce:
A) Agorafobico
B) Psicolabile
C)** Ipocondriaco

www.biancofrancesco.altervista.org
In medicina, e più informalmente nel linguaggio comune, il termine ipocondria si riferisce alla preoccupazione eccessiva e infondata di una persona riguardo alla propria salute, con la convinzione che qualsiasi visita medica di routine possa rivelare qualche patologia. Chi soffre di ipocondria viene detto ipocondriaco o, nel linguaggio comune, malato immaginario


5. Quale, tra quelle di seguito indicate, è stata fino alla fine degli anni 90 la causa più frequente di meningite batterica nei bambini al di sotto dei cinque anni?
A) Il Meningococco, che grazie alla vaccinazione massiva è quasi scomparso
B) Lo Streptococco di gruppo B
C)** L'Haemophilus influenzae, la cui circolazione è stata ormai quasi annullata dall'introduzione delle vaccinazioni estese

www.biancofrancesco.altervista.org

6. Quali sono gli elementi diagnostici utili per rivelare l'epatite?
A)**
Ipertransaminasemia e ricerca etiologica

B) Aumento VES e TAS
C) Aumento VES

www.biancofrancesco.altervista.org

7. Quando si parla di unità di degenza a cosa si fa riferimento?
A)**
All'insieme degli spazi e dei mobili a disposizione di ciascun malato
B) Al presidio ospedaliero nella sua complessità
C) All'insieme degli spazi e dei mobili a disposizione nel presidio ospedaliero

8. A cosa servono le spondine del letto?
A) Trattenere le lenzuola
B) Ad impedire che le piaghe e le ferite possano venire a contatto con le lenzuola
C) **Ad impedire che il paziente possa cadere

9. Con quale frequenza va effettuato il cambio della biancheria nel letto di un malato?
A) Necessariamente ogni giorno
B) Solitamente ogni due giorni
C) **Almeno una volta alla settimana, eccetto che per i pazienti operati e costretti a letto, per i quali è invece necessario il cambio giornaliero della traversa

10. Quanti operatori sono necessari per rifare il letto di un paziente che non è in grado di alzarsi?
A) E' necessario un solo operatore
B) **E' consigliabile, per risparmiare tempo ed evitare di lasciare il paziente scoperto troppo a lungo, che ad agire siano almeno due operatori
C) Data la complessità e delicatezza dell'operazione, sono indispensabili almeno tre operatori

www.biancofrancesco.altervista.org

11. Cos'è l'ecchimosi?
A) Una microfrattura
B)** La rottura dei piccoli capillari

C) La rottura di un muscolo

L'ecchimosi, comunemente chiamato "blu", è un tipo di ematoma di lieve entità generalmente causata da morsi o pizzicotti, nella quale il travaso ematico è limitato.
Come tutti gli ematomi, l'ecchimosi, nei soggetti dalla pelle di colore chiaro, è caratterizzata da una manifestazione cutanea inizialmente di colore rosso-blu, poi verde-blu, quindi giallo-oro; il versamento dopo qualche tempo viene riassorbito. Se l'ecchimosi è di piccola dimensione il passaggio dal colore verde può non essere percepibile.


12. In quali casi è consigliabile sostenete la zona lesa con un bendaggio e sollevare l'arto colpito?
A) In caso di lussazione
B) In caso di frattura
C)** In caso di strappo muscolare

www.biancofrancesco.altervista.org

13. Le infezioni ospedaliere sono quelle:
A) Che il malato contrae dopo la sua permanenza in ospedale
B)** Che il malato contrae in ospedale e che talvolta contraggono anche gli operatori
C) Che vengono contratte durante e dopo la permanenza in ospedale dal malato e mai dagli
operatori

14. Il lavaggio delle mani rappresenta una misura fondamentale di profilassi delle infezioni ospedaliere. Quanti sono i momenti individuati dall'Organizzazione mondiale della Sanità in
occasione dei quali è necessario procedere a tale lavaggio?
A) Sette
B) Tre
C) **Cinque

www.biancofrancesco.altervista.org

15. Per usare le sostanze disinfettanti:
A) Bisogna diluirle con l'acqua
B) L'aggiunta dell'acqua dipende dal tipo di sostanza
C)** Non si deve aggiungere acqua

16. Qual è il sistema che consente di valutare lo stato funzionale dell'assistito?
A) L'osservazione e percezione della persona assistita
B) La percezione della persona assistita e la raccolta di informazioni dai familiari
C)** L'utilizzo di scale di valutazione specifiche

www.biancofrancesco.altervista.org

17. Per quale scopo vengono utilizzati i dispositivi di protezione individuale?
A) Per mantenere sterili i presidi chirurgici
B)** Genericamente al fine di proteggere gli individui dai rischi infettivi
C) Unicamente per proteggere i malati da rischi infettivi

18. La psicologia è una scienza che studia il comportamento degli esseri umani inteso
come:
A) Espressione di patologie mentali
B) Espressione dei comportamenti in relazione ai condizionamenti ambientali
C)** Espressione della personalità dell'individuo

19. Quale dei seguenti può correttamente definirsi un gruppo primario?
A) L'insieme degli studenti di una classe
B)** Una famiglia
C) I membri di una associazione

www.biancofrancesco.altervista.org


20. Chi è l'OTA?
A) L'operatore tecnico ausiliario
B) L'operatore di assistenza di base
C)** L'operatore tecnico addetto all'assistenza

www.biancofrancesco.altervista.org


 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu