Crea sito

Quiz concorso Ospedale martini - L'abc dell'operatore socio sanitario

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Quiz concorso Ospedale martini

I quiz dei concorsi delle ASL 1° parte

DOMANDE D'ESAME CONCORSO OSP. MARTINI
PROVA N°1 - QUELLA ESTRATTA
Quiz inviati da Barbera di Torino



1) Quali sono gli elementi che caratterizzano il "rapporto supportivo"

a) Solidarietà e amicizia
b) Fiducia ed empatia

c) Distacco e austerità

2) Cosa deve essere riportato sul contenitore per rifiuti pericolosi a rischio infettivo prima del suo allontanamento

a) La tipologia del materiale smaltito
b) Il reparto/servizio, ASL e la data di confezionamento
c) Entrambe le precedenti

3) La legge 833 del 1978

a) Ha istituito il Servizio Sanitario Nazionale
b) Ha modificato il Servizio Sanitario Nazionale
c) Ha regolamentato lo smaltimento dei rifiuti nelle Strutture Sanitarie


4) L'empatia secondo Helmann, può essere suddivisa:

a) Immedesimazione, incorporazione
b) Risonanza, chiusura
c) Tutte le precedenti


5) L'urina è composta:

a) Dal 95% di acqua e per il 5% di glucosio e proteine
b) Dal 90% di acqua e per il 10% di sostanze solide
c) Dal 95% di acqua e per il 5% di sostanze solide


6) Il caso di melene, le feci assumono:

a) Un colore rosso per la presenza di sangue vivo
b) Un colore nero per la presenza di sangue digerito
c) Sono normocromiche

7) L'anuria è

a) Totale assenza di urine o formazione di 50/100 cc. nelle 24/h
b) Totale assenza di urine o formazione di 300/500 cc. nelle 24/h
c) Formazione di 500/600 cc. di urine nelle 24/h




8) Gli alimenti del gruppo 1 hanno prevalentemente una funzione:

a) Energetica
b) Plastica
c) Regolatrice


9) I "protocolli" sono

a) Flussi informativi Ministeriali
b) Strumenti operativi di carattere clinico-assistenziale
c) Documenti sanitari relativi al ricovero ospedaliero, che fanno parte integrante della cartella clinica



10) Rispetto al controllo della diuresi, l'O.S.S. deve saper osservare e riferire

a) La quantità, il colore, la trasparenza, l'odore delle urine
b) La presenza di glucosio, proteine, corpi che tonici nelle urine
c) Quando è avvenuta l'ultima minzione del pz.



11) L'unità di Valutazione Geriatria è costituita da un' équipè che prevede:

a) Infermiere, fisioterapista, dietista, psichiatra, sacerdote, psicologo
b) Medico geriatra, infermiere, assistente sociale, fisioterapista, psicologo, figura di supporto
c) Medico internista, assistente sanitaria, podologo, psicologo, dietista figura di supporto


12) Un aumento della frequenza dello stimolo ad urinare si definisce:

a) Polidipsia
b) Poliuria
c
) Pollachiuria


13) In Italia, la prima esperienza di Comunità Terapeutica la si deve a:

a) V. Chiarugi
b) U. Carletti
c) F. Basaglia


www.biancofrancesco.altervista.org




14) Per provvedere alla rimozione di un corpo estraneo dal condotto uditivo, l'O.S.S. può agire:

a) In piena autonomia
b) Solo se supervisionato da un medico
c) Nessuna delle precedenti


15) "Tutelare l'infortunato" significa

a) mettere in sicurezza lo scenario dall'evento
b) far intervenire il primo possibile i mezzi di soccorso
c) spostare immediatamente l'infortunato in una zona più sicura


16) la funzione respiratoria si verifica:

a) rilevando il polso
b) rilevando la presenza o meno di estensioni toraciche
c) osservando il colorito cutaneo


17) Durante il trasferimento del pz. dal letto alla carrozzina quali delle seguenti manovre l'operatore deve evitare:

a) posizionarsi dietro la schiena del pz.
b) flettere gli arti inferiori
c) flettere e/o ruotare la schiena


18) quale tra i seguenti elementi non rientra nella patogenesi delle lesioni da decubito:

a) pressione di filtrazione globulare
b) forze di torsione e stiramento
c) pressione di prominenze ossee


19) la forza è:

a) la trazione o la spinta che produce un cambiamento nello stato di quiete o di moto di un corpo o di un oggetto
b) la trazione che produce un cambiamento nello stato di quiete di un corpo  o di un oggetto
c) la spinta che produce un cambiamento nello stato di moto di un corpo o di un oggetto




www.biancofrancesco.altervista.org


20) qual è il nome della membrana che riveste esternamente il cuore:

a) mediastino
b) pericardio
c) endocardio


21) l'epidermide, partendo dall'esterno è:

a) il primo strato
b) il secondo strato
c) il terzo strato


22) le padelle usate dei pz. devono essere sottoposte a:

a) pulizia
b) pulizia e disinfezione
c) sterilizzazione


23) i denti devono essere spazzolati con:

a) movimento rotatorio del polso dal margine gengivale al margine incisivo
b) movimento rotatorio del polso dal margine incisivo al margine gengivale
c) qualsiasi movimento


24) nell'igiene genito-perineale della donna si deve procedere:

a) dalla regione pubica verso il perineo
b) dalla regione pubica in modo circolare
c) dal perineo verso la  regione pubica


25) in autoclave si raggiunge solitamente la temperatura di

a) 80°c
b) 100 °c
c) 121°c


26) il trasporto dei campioni ematici deve essere effettuato utilizzando:

a) un vassoio
b) un contenitore porta-provette (scarabattola)
c) un contenitore a chiusura ermetica





27) in base alla DGR 15 luglio 2003 n° 254, a quale trattamento devono essere sottoposti i rifiuti sanitari pericolosi a rischio infettivo prima del loro allontanamento dal reparto:

a) idonea disinfezione
b) sterilizzazione
c) nessun trattamento



28) il caso di spargimento accidentale di liquido organico su una superficie bisogna:

a) sanificare, decontaminare, sanitizzare la superficie
b) decontaminare, sanificare e sanitizzare la superficie
c) sanificare, sanitizzare e decontaminare la superficie


29) quale molecola è indicata nell'antisepsi di una ferita traumatica:

a) alcool etilico
b) iodopovidone in soluzione alcolica
c) iodopovidone in soluzione acquosa


30) quale procedura deve essere adottata nel caso in cui le confezioni di garza sottoposte a processo di sterilizzazione si presentano umide:

a) attendere che le confezioni asciughino prima dell'utilizzo
b) confezionare nuovamente le garze e sottoporle a nuovo ciclo di sterilizzazione
c) nessuna delle precedenti





DOMANDE D'ESAME - CONCORSO OSP. MARTINI
PROVA N° 2



1) Dalla definizione di salute formulata dall'O.M.S. si ricavano i seguenti concetti, tranne uno:

a. Salute come globalità fisica, psichica e sociale
b. Salute come bene individuale e collettivo
c. Salute come assenza di tutte le forme morbose


2) Cosa si intende per empatia:

a. Capacità di comprendere ciò che l'altro vive
b. Capacità di dimostrare simpatia verso l'altro
c. Capacità di fingere interessamento verso l'altro



3) La dieta senza scorie vieta l'assunzione di:

a. Zuccheri
b. Grassi
c. Fibre


4) Il cardias è posizionato tra:

a. Faringe ed esofago
b. Esofago e stomaco
c. Stomaco e duodeno


5) Per prevenire le lesioni da decubito è necessario cambiare posizione al pz.

a. Almeno ogni 2/3 ore
b. Almeno ad ogni cambio turno degli operatori
c. Solo quando il pz. lo richiede


6) La richiesta di presidi (carrozzine, letti articolati, ecc) per uso domiciliare deve essere inoltrata presso:

a. L'ospedale
b. L'ufficio protesi dell'ASL
c. Alla commiSsione invalidi civili dell'ASL





7) I nutrienti o principi nutritivi permettono all'organismo di ottemperare alla funzione:

a. Energetica e regolatrice
b. Energetica, plastica, regolatrice, protettiva
c. Nessuna di queste funzioni


8) Per "piano di lavoro" si intende:

a. Uno strumento di lavoro utilizzabile nel lungo periodo e nelle micro-organizzazioni
b. Uno strum. Di lavoro utilizzabile nel breve periodo e nelle macro-organizz.
c. Uno strum. Di lavoro utilizzabile nel breve periodo e nelle micro-organizz.


9) Che cosa sono i regimi dietetici:

a. Un insieme di diete equilibrate
b. Un insieme di menù
c. Diete specifiche per patologie



10) L'igiene della salma deve essere effettuata:

a. Prima della comparsa dei RIGOR MORTIS
b. Dopo la comparsa dei RIGOR MORTIS
c. E' indifferente

www.biancofrancesco.altervista.org

11) L'Unità di Valutazione Geriatria prende in esami quei campi di osservazione:

a. L'analisi della capacità residue e la verifica delle condizioni mentali
b. L'esame dello stato clinico e l'analisi delle condizioni sociali
c. Tutte le precedenti


12) L'utilizzo dei guanti monouso durante le manovre assistenziali:

a. Riduce la frequenza del lavaggio delle mani
b. Sostituisce il lavaggio delle mani
c. Nessuna delle precedenti

13) L'urgenza è

a. Direttamente proporzionata al pericolo di vita dell'infortunato
b. Indirettamente proporzionata al pericolo di vita dell'infortunato
c. Indipendente deal pericolo di vita dell'infortunato


14) Cosa valuta la scala di MASLOW

a. Lo stato di coscienza
b. Il rischio professionale
c. La necessità ed i bisogni dell'uomo


15) Sull'ustione il primo soccorritore deve:

a. Applicare acqua fredda
b. Applicare pomate grasse
c. Applicare garze oleate


16) Nella patogenesi delle lesioni da decubito rientrano:

a. Forza di torsione e stiramento
b. Sfregamento
c. Entrambe le precedenti


17) In caso di puntura accidentale durante l'attività lavorativa con ago potenzialmente infetto bisogna provvedere a:

a. Assumere quanto prima antibiotici a largo spettro
b. Recarsi dal Medico di Medicina Generale per la prescrizione della opportuna terapia
c. Denunciare immediatamente l'infortunio al datore di lavoro


18) Qual è il nome delle quattro camere interne del cuore

a. Sistole e diastole
b. Ventricoli ed atri
c. Mitrali e tricuspidi


19) Il derma partendo dall'esterno è:

a. Il primo strato
b. Il secondo strato
c. Il terzo strato



20) Per procedere al lavaggio dello strumento chirurgico quali mezzi di protezione individuali devono essere utilizzati:

a. Guanti monouso, mascherina chirurgica a triplo strato, cappellino, camice monouso
b. Guanti di gomma, visiera, cappellino, camice monouso
c. Guanti di gomma, visiera, cappellino, camice impermeabile

21) Il colon si suddivide in:

a. Due porzioni
b. Tre porzioni
c. Quattro porzioni


22) La comunicazione non verbale si distingue in:

a. Cinesica, prossemica, paralinguistica
b. Cinesica, paralinguistica
c. Nessuna delle precedenti

www.biancofrancesco.altervista.org
23) L'iperpiressia:

a. L'aumento della temperatura corporea
b. L'aumento della frequenza cardiaca
c. L'aumento della pressione arteriosa



24) Il base al D.L.vo 626/94 (oggi D.Lvo 81)  i dispositivi di protezione individuali (DPI) tutelano

a. I ricoverati
b
. Gli operatori durante l'attività lavorativa
c. Entrambi

25) La responsabilità si distingue in:

a. Penale, civile, ordinistica
b. Penale, disciplinare, civile
c. Penale, civile, amministrativa


26) La legge 421 del 1992 dà mandato al governo di riorganizzare:

a. Il Servizio Sanitario Nazionale
b. Le professioni sanitarie
c
. Il pubblico impiego


27) Le infezioni ospedaliere sono:

a. Infezioni contratte dal pz. durante la sua permanenza in ospedale, che si manifestano durante la degenza
b. Infezioni contratte dal pz. durante la sua permanenza in ospedale, che si manifestano durante la degenza o anche dopo la dimissione
c. Infezioni contratte dal pz. prima del ricovero in ospedale, che si manifestano durante la degenza.


28) La decontaminazione ha lo scopo di:

a. Ridurre numericamente i microrganismi da un substrato, abbattendo la carica microbica
b. Eliminare i microrganismi da un substrato, azzerando la carica microbica
c. Eliminando i batteri presenti da un substrato, azzerando la carica batterica

www.biancofrancesco.altervista.org

29) Ciò che differenzia il lavaggio antisettico delle mani da quello chirurgico è:

a. La sequenza tecnica
b. Il luogo in cui si effettua
c. Entrambi le precedenti


30) Il base alle Linee Guida dei CDC di Atlanta, quali precauzioni bisogna adottare, oltre alle standard, per un pz. con sospetta Meningite Meningococcica:

a. Contatto
b. Droplets
c. Via aerea




DOMANDE D'ESAME CONCORSO - OSP. MARTINI
PROVA N° 3



1) Vengono definite come "attività dislocative" gesti come:

a. Toccarsi i capelli, grattarsi il naso
b. Mangiarsi le unghie, sbattere le palpebre
c. Tutte le precedenti

2) L'insulina:

a. Previene la formazione degli zuccheri nel sangue
b. Riduce la totalità degli zuccheri presenti nel sangue
c. Stabilizza gli zuccheri presenti nel sangue

3) Il vomito oltre che gastrico, può essere:

a. Biliare
b. Fecale
c. Entrambe le precedenti

4) La disuria è:

a. La minzione dolorosa o sensazione di dolore
b. La perdita involontaria delle urine
c. La minzione durante la notte


5) gli alimenti del gruppo  6  hanno prevalentemente una funzione:

a. energetica/ protettiva
b. regolatrice/protettiva
c. plastica/protettiva


6) l'ematemesi può essere causata da:

a. perforazione di ulcera gastrica
b. rottura di diverticolo intestinale
c. TBC polmonare in fase attiva



7) Che cosa si intende per dieta equilibrata:

a. Una adeguata ripartizione dei nutrienti
b. Ripartire una dieta in almeno 5 pasti
c. Che in una dieta ci sono glucidi, lipidi e proteine in eguale percentuale


8) Il Servizio Psichiatrico di Diagnosi e Cura (SPDC) accoglie:

a. Pz. in trattamento sanitario volontario
b. Pz. in trattamento sanitario obbligatorio
c
. Entrambi le precedenti


9) L'Unità di Valutazione Geriatria si avvale di strumenti semplici e complessi per determinare:

a. Il grado di autosufficienza, le autonomie residue, le capacità mentali
b. Le capacità mentali, il grado di insufficienza, le capacità residue
c. Le capacità di svolgere lavori manuali, il grado di dipendenza, le capacità psichiche


10) I servizi territoriali per l'assistenza all'anziano sono:

a. Assistenza domiciliare, RSA, centri diurni
b. Assistenza ospedaliera, RSA, centri ricreativi
c. Centri ospedalieri, ambulatori, RSA

www.biancofrancesco.altervista.org
11) L'Ittero evidenzia una sofferenza:

a. Della milza
b. Della sclera
c. Nessuna delle precedenti


12) Cosa si intende per "anticipazione" nel processo di comunicazione:

a. Il sottolineare, verbalmente o non verbalmente, un livello di superiorità
b. Il verbalizzare le conclusioni o i contenuti del discorso altrui prima che l'altro abbia terminato di parlare
c. Lo sfuggire alla comunicazione su argomenti sui quali non ci si vuole confrontare


13) Il massaggio cardiaco si esegue:

a. In assenza di polso
b. In assenza di attività respiratoria
c. In assenza di coscienza

14) Qual è il nome della membrana interna del cuore:

a. Miocardio
b. Endocardio
c. Pericardio

15) Cosa si intende per tachicardia:

a. Aumento della conducibilità cardiaca
b. Aumento della frequenza cardiaca
c. Aumento della pressione arteriosa



16) Quali tra i seguenti fattori è fondamentale nella formazione delle lesioni da decubito

a. Umidità locale
b. Alimentazione vegetariana
c. Costituzione longilinea

17) Le conseguenze di un prolungato allettamento si riflettono su:

a. Polmoni e cuore, circolazione
b. Cute, muscoli, scheletro
c. Su tutti gli organo e gli apparati citati


18) Chi attiva l'Assistenza Domiciliare Integrata:

a. Il Medico di Medicina Generale
b. Lo specialista ambulatoriale
c. Il Primario della divisione di Geriatria


19) Nella cura delle unghie dei piedi queste devono essere limate:

a. In forma quadrata
b. In forma ovale
c. Secondo le richieste del paziente


20) La pulizia dei genitali si effettua sempre:

a. Andando dalla zona più pulita alla zona più sporca
b. Andando dalla zona più sporca alla zona più pulita
c. La direzione del movimento non è importante


21) La pediculosi è una infestazione da pidocchi che può interessare:

a. Solo il capo
b. Il capo e il pube
c. Tutto il corpo




22) Il D. L.vo 502/92:

a. Ha sostituito la Legge 833/78
b. Ha riformato l'organizzazione del SSN
c
. Ha integrato la Legge 833/78


23) Nelle modalità di comunicazione, l'ascolto attivo è

a. Una tecnica facilitante
b. Una tecnica ostacolante
c. Una tecnica facilitante od ostacolante a secondo dell'interlocutore


24) Le mansioni affidate, secondo la D. L.vo 29/93, possono essere,  riguardo al profilo:

a. Superiori ed eccezionalmente anche inferiori
b. Solo e sempre mansioni superiori
c. Solo mansioni orizzontali ed inferiori



25) Quando si assiste un pz. morente è necessario:

a. Usare un contatto fisico e l'ascolto attivo
b. Mantenere un ruolo primario nella conversazione
c. Oscurare la stanza e mettere il paravento



26) La figura dell'operatore socio sanitario:

a. Può svolgere alcune attività assistenziali conformemente alle direttive del responsabile dell'assistenza infermieristica e/o ostetrica o sotto la sua supervisione
b. Viene definita da un apposito mansionario
c. Opera in ambiente ospedaliero con possibilità di impiego nel sociale dopo aver frequentato un corso di compensazione


27) Quale DPI per le vie respiratorie deve essere indossato nell'assistenza ad un pz. con Meningite Tubercolare:

a. Filtrante facciale FFP2
b. Filtrante facciale FFP3
c. Nessuno dei precedenti
L’operatore deve indossare un facciale filtrante  FFP2    in  caso  di  contatto  ravvicinato  con  il
paziente;  il  facciale  deve  essere  eliminato,  immediatamente dopo l’uso, in contenitore per  rifiuti sanitari a rischio infettivo


www.biancofrancesco.altervista.org

28) La sterilizzazione ad ossido di etilene è indicato per:

a. Strumenti chirurgici
b. Materiale termosensibile
c. Telerie


29) L'immunoprofilassi passiva conferisce immunità:

a. Immediata e temporanea
b. Dopo un certo periodo a tempo determinato
c. Dopo un certo periodo a tempo permanente



30) Il base alla DPR 15 luglio 2003, n° 254, i pannoloni per incontinenti sono da considerarsi:

a. Rifiuti sanitari assimilabili agli urbani
b. Rifiuti sanitari assimilabili agli urbani, se non utilizzati da pz. infettivi
c. Rifiuti sanitari pericolosi a rischio infettivo
www.biancofrancesco.altervista.org





 
 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu