Crea sito

Quiz preselezione 41 -50 - L'abc dell'operatore socio sanitario

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Quiz preselezione 41 -50

I quiz dei concorsi delle ASL 1° parte > Concorso ASL Olbia > Primi 100 quiz

41 QUAL È LA CORRETTA SEQUENZA DELLE PROCEDURE PRELIMINARI ALLA STERILIZZAZIONE?
A)  Detersione, disinfezione, risciacquo, asciugatura, confezionamento
B)  Disinfezione, detersione, risciacquo, asciugatura, confezionamento

C) Risciacquo, detersione, disinfezione, asciugatura, confezionamento

PRECISAZIONE AL PROCESSO DI STERILIZZAZIONE , FASI :
1) Raccolta materiale.
2) Decontaminazione -  Disinfezione
3) Lavaggio - detersione
4) Risciacquo
5)Asciugatura
6) Controllo - selezione
7) Confezionamento
www.biancofrancesco.altervista.org

42 PER QUANTO TEMPO SI MANTIENE STERILE UN OGGETTO CORRETTAMENTE CONSERVATO?
A)  20 giorni
B)  60 giorni
C)  30 giorni
www.biancofrancesco.altervista.org

43 DURANTE IL CONFEZIONAMENTO DEGLI OGGETTI DA STERILIZZARE, QUALE PROCEDURA NON È CORRETTA?
A)  Scrivere direttamente sulla carta delle buste con penna, timbri o pennarelli

B)  Riportare la data di sterilizzazione e di scadenza
C) Scrivere sul bordo esterno di apertura delle buste con penna, timbri o pennarelli

Non scrivere direttamente sulla carta delle buste con pennarelli, timbri o penne, in quanto ne viene alterata la permeabilità.
Si può scrivere solo sul bordo esterno di apertura della busta



www.biancofrancesco.altervista.org
44 L'ALCOOL AGISCE:
A)  Distruggendo i batteri e i funghi
B)  Distruggendo i batteri
C) Distruggendo batteri, funghi e spore

L' alcool
, sia denaturato che etilico, è stato per molte decine di anni il Disinfettante con la D maiuscola, ma oggi la situazione è cambiata . Il potere disinfettante dell’alcool è praticamente inesistente.
Unica cosa: è un potente sgrassante (quindi asporta il grasso che fa da terreno di coltura) e un discreto disidratante quando è ad alta gradazione (quindi toglie l’acqua che contribuisce alla crescita dei batteri ).
Essendo un solvente, quando viene a contatto con l’organismo dei batteri e dei virus, l’alcol modifica e altera la struttura chimica delle loro proteine e dei loro enzimi, impedendo a queste sostanze di svolgere le loro funzioni
In pratica l’alcol, distruggendo queste sostanze, uccide batteri, funghi e virus, ma non distruggono le spore batteriche. O meglio, buona parte di essi, perché non tutti sono sensibili alla sua azione: per esempio non è in grado di neutralizzare alcune spore.
Quindi più che distruggere sarebbe meglio dire riduce il numero dei batteri


45 DA COSA SONO COMPOSTI I CARBOIDRATI?
A)  Da carbonio e ossigeno
B)  Da carbonio, idrogeno e ossigeno
C) Da carbonio e idrogeno
www.biancofrancesco.altervista.org

46 QUALI FRA I SEGUENTI ELEMENTI GLI ENZIMI NON RIESCONO A SCINDERE DURANTE LA DIGESTIONE?

A)  I sali minerali
B)  Le fibre

C) Le vitamine

Le fibre sono gli elementi del cibo che non sono assimilati poiché gli enzimi non riescono a metabolizzarle
www.biancofrancesco.altervista.org

47 COSA È IL CALCIO?
A)  Un sale minerale

B)  Una vitamina
C) Una proteina
www.biancofrancesco.altervista.org
48 COSA È L'AMIDO?
A)  Disaccaride
B) Polisaccaride

C)  Monosaccaride

49 L'ARTERIOSCLEROSI PUÒ ESSERE CAUSATA:
A)  Nessuna delle precedenti
B)  Da livelli elevati di zucchero nel sangue
C) Da livelli elevati di colesterolo nel sangue
www.biancofrancesco.altervista.org

50 QUALI VITAMINE DEVONO ESSERE ASSUNTE QUOTIDIANAMENTE?
A)  B e C
B) A e K
C) D e H


 
 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu