Crea sito

8° Prova per OSS - L'abc dell'operatore socio sanitario

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

8° Prova per OSS

Il quizzario dell'OSS > I quiz dei concorsi scelti da NOI D
 




Test selezionati  dal sito abc dell'operatore socio sanitario
Tratti dai concorsi effettuati sino ad oggi in tutta Italia.
La risposta ai quesiti la trovate in fondo alla pagina



1)  Qual è lo strumento di programmazione del Servizio Sanitario Nazionale?
A) Il P.S.N.
B) La U.S.L.
C) Il P.S.R.

2)  Chi è l'OTA ?
A L'operatore tecnico ausiliario
B L'operatore di assistenza di base
C L'operatore tecnico addetto all'assistenza
D L'operatore socio-sanitario con formazione complementare in assistenza sanitaria
E L'operatore sanitario addetto all'assistenza socio-sanitaria

3)  L'operatore socio-sanitario è una figura professionale istituita con:
A D.M. 10 febbraio 1984
B D.P.R. 28 novembre 1990, n. 384
C Atto del 22 febbraio 2001 della conferenza permanente per i rapporti tra Stato, le Regioni e le province autonome
D Piano sanitario nazionale 2006-2008
E Atto dell' 8 agosto 2003 della conferenza permanente per i rapporti tra Stato, le Regioni e le province autonome

4)  Quali sono gli enti che provvedono alla formazione professionale dell'operatore socio-sanitario ?
A Le Regioni e le Province autonome
B Le aziende UU.SS.LL. e le aziende ospedaliere
C I policlinici universitari
D Le istituzioni private, purché accreditate secondo legge
E Gli Istituti professionali di Stato riconosciuti dal Servizio Sanitario Nazionale

5)  Quali sono i requisiti per l'accesso ai corsi di formazione per operatore socio-sanitario ?
A L'aver conseguito il diploma di scuola media secondaria di I grado
B L'aver conseguito il diploma di scuola dell'obbligo e aver compiuto il diciassettesimo anno di età alla data di iscrizione
al corso
C La circostanza di ricoprire l'incarico professionale di operatore tecnico addetto all'assistenza
D I requisiti sono definiti dalle singole Regioni che vi provvedono con determinazione del rispettivo Assessorato alla
sanità e/o Assessorato alle politiche sociali
E L'aver conseguito il diploma di scuola media secondaria di I grado e aver compiuto il diciottesimo anno di età alla data
di iscrizione al corso

6) Il pancreas è:
(A) un ormone
(B) una ghiandola solo endocrina
(C) una ghiandola solo esocrina
(D) una ghiandola a secrezione sia interna che esterna
(E) quesito senza soluzione univoca o corretta

7) Il fegato svolge molte funzioni, tra cui:
(A) produrre insulina
(B) produrre ossigeno
(C) produrre la linfa
(D) coordinare al trasmissione nervosa
(E) quesito senza soluzione univoca o corretta

8)  La colecisti è detta anche:
(A) dotto cistico
(B) cistite
(C) coledoco
(D) cistifellea
(E) quesito senza soluzione univoca o corretta

9) La bile è:
(A) il liquido extracellulare
(B) un liquido prodotto dalla cistifellea
(C) un liquido prodotto dal fegato e conservato nella cistifellea
(D) un liquido presente nell'encefalo
(E) quesito senza soluzione univoca o corretta

10) Quale enzima troviamo nella saliva?
(A) la ptialina
(B) la gastrina
(C) la mucina
(D) la secretino
(E) quesito senza soluzione univoca o corretta

www.biancofrancesco.altervista.org

11)  Il corso di formazione per operatore socio-sanitario si articola:
A In un modulo di base e in un modulo facoltativo
B In un modulo professionalizzante e in un modulo di formazione integrativa
C In un modulo di base e in un modulo professionalizzante, cui può aggiungersi uno di formazione integrativa
D I moduli sono discrezionalmente definiti dalle singole Regioni che vi provvedono con determinazione del rispettivo
Assessorato alla Sanità e/o Assessorato alle Politiche Sociali
E In un modulo di base, un modulo professionalizzante e un modulo facoltativo

12)  Quali sono i soggetti che possono essere ammessi al percorso formativo per operatore socio-sanitario con
formazione complementare in assistenza sanitaria ?
A Coloro che abbiano conseguito il titolo di infermiere professionale
B Coloro che abbiano conseguito il titolo di assistente sociale
C Coloro che siano in possesso dell'attestato di qualifica di operatore socio-sanitario
D Coloro che provengono dal profilo ad esaurimento dell'operatore tecnico addetto all'assistenza (OTA), di cui al D.M. 26
luglio 1991, n. 295
E Coloro che siano in possesso dell'attestato di qualifica di ausiliario socio-sanitario specializzato

13)  Qual è la fonte normativa che istituisce la figura professionale dell'operatore socio-sanitario con formazione complementare in assistenza sanitaria ?
A La legge regionale
B L'Atto del 22 febbraio 2001 della Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le Regioni e le Province autonome
C La L. 42/1999 sulle professioni sanitarie
D Il D.L. 12 novembre 2001, n. 402, convertito con modificazioni, in L. 8 gennaio 2002, n.1
E Il Piano sociale di zona


14) La clavicola è:
(A) un osso del ginocchio
(B) un osso del cingolo pelvico
(C) un muscolo della gabbia toracica
(D) un organo dell'apparato digerente
(E) quesito senza soluzione univoca o corretta

15) Il tessuto muscolare possiede una proprietà caratteristica, la:
(A) irritabilita
(B) permeabilita
(C) estensibilita
(D) contrattilita
(E) quesito senza soluzione univoca o corretta

16)  Midollo osseo e midollo spinale:
(A) si identificano
(B) sono sinonimi
(C) il primo e riscontrabile nell'uomo, il secondo negli uccelli
(D) sono due entita diverse, ma con uguale funzione
(E) quesito senza soluzione univoca o corretta

17)  La parte appendicolare del nostro scheletro è formata da:
(A) arti superiori
(B) cranio e arti superiori
(C) arti superiori e arti inferiori
(D) sterno e coste
(E) quesito senza soluzione univoca o corretta


18)  Le mansioni dell'operatore socio-sanitario con formazione complementare in assistenza sanitaria sono definite:
A Dalle singole Regioni che vi provvedono con determinazione del rispettivo Assessorato alla sanità e/o Assessorato alle
politiche sociali
B Dall'allegato A all'Atto del 22 febbraio 2001 della Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le Regioni e le
Province autonome
C Dall'allegato A all'Accordo 16 gennaio 2003 tra il Ministro della Salute, il Ministro per la Solidarietà sociale, le Regioni e
le Province autonome di Trento e Bolzano
D Dalla legge quadro sui servizi sociali, L.328/2000
E Dal Piano Sanitario Regionale in accordo con i Direttori Generali delle Aziende Ospedaliere

19) L'impressione di digerire con difficoltà e lentamente si definisce:
A)   dispareunia
B)   Dismenorrea
C)   Disuria
D)   Dispepsia

20) Che cosa è l'essudato?
A)   Liquido infiammatorio di provenienza plasmatici.
B)   Pus
C)   Liquido che ha un origine  idrodinamica.
D)   Nessuna delle precedenti alternative e corretta.


Risposte esatte
1 A 2 C 3 C 4 A 5 B 6 D 7 E 8 D 9 C 10 A 11 C 12 C 13 D 14 E 15 D 16 E 17 C 18 C 19 D 20 A

 
Torna ai contenuti | Torna al menu