Crea sito

Concorso residenza di Catanzaro - L'abc dell'operatore socio sanitario

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Concorso residenza di Catanzaro

I quiz dei concorsi delle ASL 3° parte > Regione Calabria

CONCORSO PUBBLICO PER ESAMI
PER N. 2 POSTI O.S.S.
PROVA SCRITTA del 16/05/2011


Il test si compone di n. 30 domande. Il Candidato deve barrare con una crocetta la risposta esatta: a ciascuna domanda corrisponde una sola risposta esatta. La domanda senza risposta è considerata sbagliata.

1. Che cos’è l’aorta?

 a) Una vena;
 b) Un’arteria;
 c) Un vaso linfatico;
 d) Una ghiandola.

2. Che cosa si intende per scala di Knoll?
 a) Un metodo di misurazione dello stato di salute dell’Ospite;
 b) Un’attrezzatura utilizzata nella riabilitazione;
 c) Un metodo di valutazione del rischio delle cadute;
 d) Un metodo di valutazione del rischio piaghe da decubito.

3. Quando sono necessarie le manovre di base (BLS) per il supporto delle funzioni
vitali?
 a) Quando il paziente è caduto;
 b) Quando il paziente ha perso coscienza;
 c) Quando il paziente ha difficoltà respiratorie;
 d) Tutte le precedenti.

4. Secondo la D.P.R. n. 38/11189 del 06/04/2009, che cosa si intende con l’acronimo N.A.T.?
 a) Nucleo Anziani Tracheostomizzati;
 b) Nucleo Assistenziale Temporaneo;
 c) Nucleo Alzheimer Temporaneo;
 d) Nucleo di Assistenza Totale.

5. Quali delle seguenti attività non può svolgere l’operatore O.S.S.?
 a) Assistere la persona non autosufficiente o allettata nelle attività quotidiane;
 b) Programmare interventi finalizzati al recupero delle capacità psico-fisiche residue;
 c) Valutare per quanto di competenza, gli interventi igienico sanitari più appropriati
da proporre;
 d) Mettere in atto relazione di comunicazioni di aiuto con l’utente e la famiglia.

6. Quale, tra i seguenti elementi non ha rilievo giuridico ai fini costitutivi del rapporto di pubblico impiego?
 a) L’oggetto;
 b) La durata;
 c) Il soggetto;
 d) Il contenuto.

7. La pulizia degli occhi viene effettuata?
 a) Dall’esterno verso l’interno;
 b) Con un gesto rotatorio;
 c) Dall’interno verso l’esterno;
 d) Dall’alto verso il basso.

8. L’Organizzazione Mondiale della Sanità definisce la “salute”:
 a) Assenza o mancanza di malattia o infermità;
 b) Stato di completo benessere fisico;
 c) Stato di completo benessere fisico, psichico e sociale;
 d) Stato di autonomia/autosufficienza.

9. Come si procede al cambio delle lenzuola quando il malato non è in grado di alzarsi:
 a) Dai piedi verso il capezzale del letto;
 b) Indifferentemente dal capezzale o dai piedi del letto;
 c) Dal capezzale verso i piedi del letto;
 d) Si cambiano soltanto le federe, il lenzuolo superiore e la coperta.

10. Che cos’è la manovra di Heimlich?
 a) Una tecnica di riabilitazione postoperatoria;
 b) Una tecnica per la cura delle lesioni da decubito;
 c) Una tecnica di primo soccorso per liberare le vie respiratorie;
 d) Una modalità diagnostica per gli Ospiti allettati.

11. Secondo la normativa socio-sanitaria regionale piemontese, quale figura non è obbligatoria in una équipe di un nucleo RAF?
 a) L’OSS;
 b) L’infermiere;
 c) Il Direttore sanitario;
 d) Il Medico di medicina generale.

12. Le IPAB dal punto di vista amministrativo dipendono esclusivamente:
 a) Dal Comune ove hanno la sede;
 b) Dalle Giunte provinciali;
 c) Dalle Giunte regionali;
 d) Da nessuno, si auto amministrano.

13. Lo sfigmomanometro è uno strumento utilizzato per:
 a) La misurazione della glicemia;
 b) La misurazione della pressione sanguinea;
 c) La misurazione del sangue venoso;
 d) La misurazione della saturazione del sangue.

14. Quali sono gli enti che provvedono alla formazione professionale dell’O.S.S.?
 a) Le istituzioni private purché accreditate secondo la legge;
 b) Le ASL;
 c) I policlinici universitari;
 d) Le Regioni e le Province autonome.

15. Nell’alimentazione di soggetti affetti da malattie del fegato o delle vie biliari, si dovrà :
 a) Ridurre al minimo i cibi grassi;
 b) Ridurre l’apporto delle proteine;
 c) Ridurre l’apporto di vitamine;
 d) Ridurre l’apporto di sali minerali;

16. Che cosa si intende con il termine tricotomia?
 a) E’ la procedura di rimozione di peli e/o capelli presenti nella zona cutanea;
 b) E’ la procedura di drenaggio di fluido da una cavità corporea;
 c) E’ la procedura di incisione chirurgica della trachea;
 d) E’ la procedura di ricomposizione di un arto fratturato.

17. Come ci si deve comportare di fronte ad un Ospite colpito da crisi epilettica?
 a) Isolare la stanza nella quale si trova;
 b) Non intervenire ma attendere la fine della crisi;
 c) Fare in modo che durante le convulsioni non si ferisca;
 d) Sedarlo.

18. Che cosa si intende per Qualità nella norma ISO 9001?
 a) Il raggiungimento della massima qualità dei servizi;
 b) Il meglio al prezzo migliore;
 c) La capacità, di un prodotto o di un servizio, di soddisfare i requisiti del cliente;
 d) Nessuno delle precedenti.

19. Dall’esterno all’interno, quali sono gli strati che compongono la pelle?
 a) epidermide – membrana basale - derma – ipoderma ;
 b) membrana basale – derma – ipoderma - epidermide;
 c) epidermide - ipoderma- derma - membrana basale;
 d) ipoderma- derma- epidermide- membrana basale;

20. Quale delle seguenti affermazioni non è un diritto del pubblico dipendente?
 a) La maternità;
 b) La comunicazione dell’assenza in caso di malattia;
 c) Le ferie;
 d) L’aspettativa non retribuita.

21. Che cosa si indica con il termine scialorrea?
 a) La difficoltà a svolgere le azioni tipiche del quotidiano;
 b) La difficoltà nel deglutire che causa perdita di saliva dalle labbra;
 c) La difficoltà a deglutire cibi semi-solidi;
 d) Le difficoltà a mantenere la posizione eretta.

22. Che cosa si intende con il termine “empatia”?
 a) Uno stato di insofferenza per il mondo circostante;
 b) La capacità di comprendere cosa sta provando un’altra persona;
 c) Un’alterazione del linguaggio;
 d) Assenza o mancanza di norme.

23. Secondo la legislazione piemontese, in quali di queste strutture per anziani vengono erogati almeno 24 minuti di prestazioni infermieristiche giornaliere?
 a) In R.A.A.;
 b) In R.A.F.;
 c) In R.A.;
 d) In R.S.A.

24. In ambito sanitario l’acronimo R.S.A significa?
 a) Reparto Sanitario Anziani;
 b) Reparto Sanitario Alzheimer;
 c) Residenza Sanitaria Assistenziale;
 d) Residenza Sociale per Anziani.

25. Quale dei seguenti oggetti non è da considerarsi un dispositivo di protezione
individuale ?
 a) Il sollevatore;
 b) I guanti monouso;
 c) Le calzature;
 d) Il deambulatore.

26. Che cosa significa il termine care-giver ?
 a) E’ un termine per descrivere un processo assistenziale;
 b) E’ un termine per descrivere le procedure di primo soccorso;
 c) E’ un termine che significa colui che si prende cura di un malato;
 d) E’ un termine per definire il tutore di un malato di Alzheimer.

27. Non e’ considerato invalido civile:
 a) Il cittadino (di età compresa fra i 18 ed i 65 anni) che ha menomazioni congenite o
acquisite, anche a carattere progressivo e che ha riduzione delle capacità di lavoro non
inferiore a 1/3;
 b) Il minore di anni 18 con difficoltà persistenti a svolgere compiti e funzioni proprie
dell’età;
 c) Il cittadino con più di 65 anni ospitato in una residenza per anziani, in un nucleo
per non autosufficienti;
 d) Il cittadino con più di 65 anni che ha difficoltà a svolgere i compiti e le funzioni
proprie della sua età.

28. La parte del corpo maggiormente colpita dall’insorgenza delle piaghe da
decubito è:
 a) Le natiche;
 b) La regione sacrale;
 c) Il trocantere;
 d) Il tallone.

29. Come si valuta lo stato di coscienza di una persona caduta a terra?
 a) Si chiama a voce alta e si scuote per le spalle;
 b) Si controlla lo stato delle pupille;
 c) Si scuote per vedere le reazioni;
 d) Si controlla lo stato delle pupille e si chiama a voce alta

30. Che cos’è si intende con il termine melena?
 a) La presenza di sangue vivo nelle feci;
 b) L’emissione di feci dal colorito nerastro;
 c) L’emissione di sangue vivo dalla bocca;
 d) L’emissione di sangue dal naso.




Risposte esatte
1 B 2 D 3 B 4 C 5 B 6 B 7 C 8 C 9 C 10 C 11 C 12 D 13 B 14 D 15 A 16 A 17 C 18 C 19 A 20 B 21 B 22 B 23 D 24 C 25 D 26 C 27 C 28 B 29 A 30 B

 
 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu