Crea sito

Da 401 a 410 - L'abc dell'operatore socio sanitario

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Da 401 a 410

I quiz dei concorsi delle ASL 3° parte > Regione Sardegna > Infermiere ASL8 > Da 401 a 500

401 SECONDO IL D.LGS. 81/2008 IL PERICOLO È:

A) La proprietà di un determinato fattore avente il potenziale di causare danni. Quindi il Pericolo rappresenta la causa del Rischio


B) La proprietà di un rischio di trasformarsi in danno. Quindi il Pericolo rappresenta la causa di un Danno

C) La proprietà di un determinato fattore avente il potenziale di causare un rischio. Quindi il Rischio rappresenta la causa del Pericolo

402 UN AUMENTO DI CREATININA SIERICA È INDICE:

A) Di un esteso danno ai nefroni

B) Di un esteso danno alle cellule del Langerhans

C) Di un esteso danno alle cellule del Leydig


Concorso Infermieri ASL 8 Pag. 35

403 COME SI CHIAMA IL CORREDO COMPLETO D'INFORMAZIONE GENETICA CONTENUTO IN UN ORGANISMO?

A) Germe

B) Gene

C) Genoma

404 IN STATISTICA, CHE COSA RAPPRESENTA UNA SERIE STORICA?

A) Una serie di dati salienti relativi ad un determinato periodo storico

B) Un gruppo di indicatori statistici più evidenti per illustrare l’evoluzione storica di un certo fenomeno

C)
Un gruppo di dati relativi ad uno stesso fenomeno, ma rilevati ad anni o date diverse

In statistica, una serie storica (o temporale) si definisce come un insieme di variabili casuali ordinate rispetto al tempo, ed esprime la dinamica di un certo fenomeno nel tempo.
Le serie storiche vengono studiate sia per interpretare un fenomeno, individuando componenti di trend, di ciclicità, di stagionalità e/o di accidentalità, sia per prevedere il suo andamento futuro.


405 LA RESPONSABILITÀ PENALE:

A) Identifica responsabilità per comportamenti propriamente attribuibili e può essere trasferita

B) Identifica responsabilità per comportamenti propriamente attribuibili e quindi non trasferibili

C) Identifica responsabilità per comportamenti che procurano un danno e che possono essere risarciti

406 NELL’AMBITO DEL NURSING, SECONDO HILDEGARD PEPLAU:

A) L’ambiente in cui è inserito il paziente è l’unico elemento da prendere in considerazione

B) L’aspetto fisico della malattia del paziente è l’unico elemento da prendere in considerazione

C) Oltre l’aspetto fisico della malattia del paziente è necessario prendere in considerazione anche l’aspetto psicologico

407 AL FINE DI IDENTIFICARE LE COMPETENZE DELL'INFERMIERE SI FA RIFERIMENTO:

A) Alle disposizioni interne delle aziende sanitarie

B) Al profilo professionale e al mansionario

C) Al profilo professionale, all'ordinamento didattico del corso di laurea triennale e al codice deontologico

408 SECONDO LA NORMATIVA VIGENTE DEVONO ESSERE ESPOSTE LE DISPOSIZIONI E LE ISTRUZIONI CONCERNENTI LA SICUREZZA DELLE SPECIFICHE LAVORAZIONI:

A) Nei reparti e presso le macchine e gli apparecchi dove sono effettuate operazioni che presentano particolari pericoli

B) Nelle sale di riunione e nelle mense degli stabilimenti dove sono effettuate operazioni che presentano particolari pericoli

C) Nell’ingresso degli stabilimenti e delle officine dove sono effettuate operazioni che presentano particolari pericoli

409 COS'È LA STAMPA UNIONE?

A) Una procedura per abbinare ad un testo costante una serie di dati variabili

B) Una procedura per stampare un documento insieme a tutte le proprietà del relativo file

C) Una procedura che permette di generare la stampa di molte copie dello stesso documento

410 IL VOLUME DI RISERVA ESPIRATORIA È:

A) La quantità di aria che resta sempre nei polmoni

B) La quantità di aria che resta nei bronchi

C) La quantità di aria che può essere espirata alla fine di una espirazione normale

 
 
 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu