Crea sito

5° Prova per OSS - L'abc dell'operatore socio sanitario

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

5° Prova per OSS

Il quizzario dell'OSS > I quiz dei concorsi scelti da NOI D
 

Test selezionati  dal sito abc dell'operatore socio sanitario
Tratti dai concorsi effettuati sino ad oggi in tutta Italia.
La risposta ai quesiti la trovate in fondo alla pagina





1)  Le ASP forniscono:
A Consulenza alle aziende in materia di sicurezza sul lavoro
B Informazioni utili alla prevenzione degli incidenti domestici
C Sostegno economico alle famiglie delle vittime di incidenti sul lavoro
D Servizi assistenziali alla persona
E Accoglienza secondaria permanente

2)  L'ambliopia è:
A Un handicap intellettivo
B Un handicap uditivo
C Un handicap del linguaggio
D Un handicap visivo
E Un handicap respiratorio

3)  Mediante quale esame diagnostico si rileva l'epilessia ?
A Agobiopsia
B Elettroencefalogramma
C Citoscopia
D Elettrocardiogramma
E Radiografia del cranio

4)  Quale, tra quelli elencati, non è un carattere possibile della disabilità ?
A Reversibilità
B Irreversibilità
C Instabilità
D Transitorietà
E Progressività

5)  La Sindrome di Rett si manifesta prevalentemente:
A Nei soggetti di sesso femminile
B Nei soggetti di sesso maschile
C Nei preadolescenti
D Nei soggetti trai 30 e i 50 anni
E Nei bambini al di sotto del secondo anno di vita


6) . Con il termine ipossia si intende:
A) Diminuzione della pressione arteriosa al di sotto dei valori normali
B ) Inadeguata ossigenazione dei tessuti
C) Insufficiente apporto di sangue in un parte dell'organismo

7)  Se un paziente deve seguire una dieta povera di sodio, quali alimenti dovrà evitare?
A) Latte, Yogurt, ricotta, mozzarella
B) Uova e carne
C) Cibi trattati con sale e conservati in scatola o in salamoia

8)  Quando si prepara un pacco da sterilizzare, dove deve essere collocato l'indicatore di
sterilizzazione:
A) All'interno della confezione
B) All'esterno della confezione sulla parte alta, in modo tale da sigillare la confezione
C) Indifferentemente, purché ben visibile

9) . Come va collocato il paziente nella posizione di "Trendelenburg"
A) In posizione supina, su un piano inclinato, con la testa più in basso delle ginocchia e del bacino
B) In posizione semiseduta, con il piano del letto rialzato nella parte superiore di circa 30 °
C) In posizione prona con le braccia lungo il corpo

10)  I segni fondamentali della peritonite acuta generalizzata sono:
A Febbre
B Contrattura addominale
C Shock
D Tutte le risposte proposte
E Leucocitosi

11)  In caso di vomito violento, qual è il rischio maggiore per il paziente ?
A Rottura del diaframma
B Rottura spontanea dell'esofago
C Ernia diaframmatica
D Ipertensione portale
E Varici esofagee

12)  Che cosa si intende per ferita ?
A Perdita di uno strato di epitelio in seguito a trauma
B Soluzione di continuo della cute o della mucosa
C Incisione chirurgica
D Lesione causata da un oggetto tagliente
E Perdita di uno strato muscolare in seguito a trauma

13)  I traumi cranici possono essere distinti in:
A Chiusi e aperti
B Aperti e primari
C Primari e secondari
D Secondari e aperti
E Rilevanti e irrilevanti
www.biancofrancesco.altervista.org

14)  In quale dei seguenti casi non è consigliabile ricorrere al bagno terapeutico ?
A Per eliminare residui di preparati ad uso locale precedentemente applicati sulla cute del paziente
B Per alleviare sensazioni di fastidio alla cute come prurito o irritazione
C In caso di malattie arteriose che generano riduzione del flusso sanguigno
D Per rimuovere le croste di ferite in via di guarigione
E Per indurre il rilassamento

15)  Che cosa è il semicupio ?
A Il bagno terapeutico praticato per una particolare area del corpo (area perineale o vaginale) ed in particolare condizioni
(presenza di emorroidi o avvenuto parto)
B Il bagno terapeutico praticato per alleviare irritazioni della cute o ridurre gonfiore o edemi
C La pratica per rilevare la regolarità della pulsazione arteriosa
D La pratica della applicazione locale di caldo e di freddo
E La pratica per rilevare la regolarità della frequenza respiratoria

16)  Il bagno terapeutico caldo a quale temperatura è suggeribile ?
A Non inferiore a 38 °C
B Non superiore a 45/46 °C
C Tra i 38 °C e i 40 °C
D A seconda della richiesta del paziente
E Oltre i 46 °C

17) Quando si parla di unità di degenza a cosa si fa riferimento?
A) All'insieme degli spazi e dei mobili a disposizione di ciascun malato
B) Al presidio ospedaliero nella sua complessità
C) All'insieme degli spazi e dei mobili a disposizione nel presidio ospedaliero

18) . A cosa servono le spondine del letto?
A) Trattenere le lenzuola
B) Ad impedire che le piaghe e le ferite possano venire a contatto con le lenzuola
C) Ad impedire che il paziente possa cadere

9. Con quale frequenza va effettuato il cambio della biancheria nel letto di un malato?
A) Necessariamente ogni giorno
B) Solitamente ogni due giorni
C) Almeno una volta alla settimana, eccetto che per i pazienti operati e costretti a letto, per i quali è
invece necessario il cambio giornaliero della traversa

19)  Quanti operatori sono necessari per rifare il letto di un paziente che non è in grado di
alzarsi?
A) E' necessario un solo operatore
B) E' consigliabile, per risparmiare tempo ed evitare di lasciare il paziente scoperto troppo a lungo, che ad agire siano almeno due operatori
C) Data la complessità e delicatezza dell'operazione, sono indispensabili almeno tre operatori

20)  Cos'è l'ecchimosi?
A) Una microfrattura
B) La rottura dei piccoli capillari
C) La rottura di un muscolo




Risposte esatte
1 D 2 D 3 B 4 C 5 A 6 B 7 C 8 A 9 A 10 D 11 B 12 B 13 A 14 C 15 A  16 B 17 A 18 C 19 B 20 B


 
Torna ai contenuti | Torna al menu