Crea sito

L'abc dell'operatore socio sanitario

Cerca

Vai ai contenuti

Menu principale:


Disinfezione strumenti

Procedure OSS > Area igienico sanitaria e alberghiera > Alcuni protocolli operativi

PROTOCOLLO PER LA DISINFEZIONE DI STRUMENTI / ATTREZZATURE

Si tratta di un processo finalizzato alla distruzione dei germi patogeni ed alla riduzione del numero degli altri microrganismi alteranti. Può essere condotto con il calore o con agenti chimici di disinfezione.
Gli agenti chimici di disinfezione più usati sono:
composti a base di cloro (candeggina etc.)
sali di ammonio quaternari (amuchina etc.)

Anche il tempo di contatto con le superfici da disinfettare è molto importante. In genere tempi di contatto di 10-15 minuti sono sufficienti a garantire la completa distruzione di microbi.

TRATTAMENTO DEI TERMOMETRI CLINICI
:
Dopo l'uso conservare asciutto nel proprio contenitore . Lavare i termometri ed i loro contenitori con acqua e detergente. Risciacquarli, asciugarli e immergerli in una soluzione acquosa di disinfettante per 30 minuti. Asciugarli e conservarli asciutti nei loro contenitori.

TRATTAMENTO DI PADELLE, PAPPAGALLI E BRICCHI
Il lavaggio-disinfezione può essere eseguito in modo automatico nella macchina lavapadelle con il ciclo di disinfezione a caldo (accertare con controlli periodici che la macchina effettui correttamente il ciclo di disinfezione) oppure in modo manuale. In caso di lavaggio-disinfezione manuale dopo lo svuotamento, lavare accuratamente con detergente e scovolino, risciacquare e asciugare con panno monouso; immergere quindi in soluzione disinfettante per circa 1 ora. In entrambi i casi, una volta lavati vanno conservati asciutti negli appositi ripiani-spazi-contenitori.
Precauzioni: Il maggior pericolo di trasmissione di infezioni è dalla padella alle mani del personale; è d'obbligo quindi un accurato lavaggio delle mani dopo aver maneggiato padelle sporche. Durante le operazioni di trasporto e disinfezione di padelle sporche indossare guanti monouso. Sostituire la soluzione disinfettante ogni 24 ore o in caso diverso secondo le indicazioni specificate nella scheda tecnica del singolo prodotto disinfettante.

STERILIZZAZIONE STRUMENTI
Gli strumenti da sterilizzare devono essere preventivamente puliti, privi di materiali residui, sangue o altro, che non assicurerebbero una perfetta sterilizzazione.

Quindi, per una giusta sterilizzazione occorre:
Lavare e disinfettare gli strumenti dopo l'uso in acqua fredda ed ESODROX per togliere ogni residuo;
Risciacquare accuratamente gli strumenti in acqua pulita;
Asciugare con cura gli strumenti;
Per una migliore sterilizzazione aprire gli strumenti quali pinze, forbici o altro;
E' necessario inserire la busta sul vassoio della sterilizzatrice con la parte trasparente rivolta verso il basso. Fare attenzione a non sovrapporre le buste sui vassoi;
Indicare sempre la data di sterilizzazione sulle buste.
Al termine della sterilizzazione, la sterilizzatrice "Andromeda Vacuum C/S" emetterà uno scontrino, in cui verrà certificato se il ciclo si è concluso perfettamente o se ci sono stati dei problemi: in tal caso controllare che non siano segnalati dei guasti, altrimenti riprovare ad effettuare un nuovo ciclo dopo aver imbustato nuovamente gli strumenti. Lo scontrino che attesta che il ciclo di sterilizzazione si è concluso perfettamente, va conservato nell'apposita agenda posta sopra la sterilizzatrice.

N.B. Gli articoli da noi usati (buste e rotoli per la sterilizzazione con i marchi steriperfect-stericare) mantengono la sterilità per 5 anni.














Home Page | Utilità per OSS | Procedure OSS | Sequenze operative | Selezioni corsi O.S.S. | I quiz dei concorsi delle ASL 1° parte | I quiz dei concorsi delle ASL 2° parte | I quiz dei concorsi delle ASL 3° parte | I miei quiz a risposta multipla | Prove orali delle selezioni ASL | I miei quiz con Vero o Falso | La normativa e l'OSS | Eventi (OSS , ASA , OTA ) | Prove finali dei Corsi | L'anziano | Il ruolo dell'OSS | l'O.S.S. nei servizi | Guida dello studente | Nozioni di primo soccorso | Sindrome di Burnout | Libri di testo per OSS | Il quizzario dell'OSS | DOMANDE & RISPOSTE | Il Glossario dell'OSS | Il prontuario dell'OSS | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu